Cheesecake alle fragole

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
12
persone

Il cheesecake alle fragole che ho preparato ieri è stato giudicato da chi l’ha assaggiato il piu’ buono che abbia mai preparato! 😀 Ho apportato una piccola modifica alla mia ricetta del cheesecake, sostituendo il formaggio fresco tipo philadelphia con della ricotta, per avere un sapore piu’ delicato. :)

Il cheesecake alle fragole puo’ essere una favolosa torta di compleanno, se decorata in maniera particolare: io ho usato fragole a pezzetti e scagliette di cioccolato bianco, semplice ma d’effetto! Se vi piace l’idea, potete arricchire anche la crema di formaggi aggiungendoci delle fragole a pezzetti. :)

Cercate di comprare delle fragole belle mature e dolci, e se riuscite, utilizzate la panna di latte, molto piu’ delicata rispetto a quella classica da montare. Se proprio non la trovaste, allora potete usare la vegetale. :)

Vi auguro una buona giornata! :)

 

 

Ingredienti

Per la base:
300 g di biscotti (io ho usato quelli al limone)
150 g di burro
Per la crema di formaggi:
150 g di zucchero
500 g di mascarpone
250 ml di yogurt alle fragole
250 g di ricotta
200 ml di panna
12 g di gelatina in fogli
Per la copertura:
300 g di fragole (più extra per decorare)
80 g di zucchero
4 g di gelatina in fogli
2 cucchiai di acqua

Preparazione

Tritate i biscotti con un mixer o mettendoli in un sacchetto alimentare e schiacciandoli con un matterello, fino a ridurli in polvere.

Aggiungete il burro fuso.

Trasferite in uno stampo a cerniera del diametro di 22-24cm foderato di carta da forno. Schiacciate per bene e mettete in frigo.

In una ciotola lavorate zucchero e mascarpone.

Aggiungete lo yogurt.

Aggiungete la ricotta, dopo averla setacciata (io l’ho passata allo schiacciapatate 😀 ).

Fate ammorbidire i fogli di gelatina per dieci minuti in acqua fredda.

Scaldate la panna, appena accenna bollire spegnete e scioglietevi la gelatina, dopo averla strizzata.

Aggiungete la panna con la gelatina al composto di formaggi e mescolate velocemente.

Versate nello stampo a cerniera (io di solito filtro tutto con un colino :) ).

Mettete in frigo per tre ore.

Trascorso tale tempo, mettete le fragole a pezzetti in una padella con lo zucchero e due cucchiai d’acqua.

Nel frattempo mettete la gelatina in fogli in acqua fredda per dieci minuti.

Fate cuocere le fragole cinque minuti, frullate il tutto e ritrasferite nella padella, dopo aver filtrato per eliminare i semini.

Scioglietevi la gelatina e spegnete.

Lasciate intiepidire qualche minuto e trasferite nello stampo (controllate sempre prima che la superficie del cheesecake si sia rappresa!). Fate raffreddare un poco a temperatura ambiente e mettete il cheesecake alle fragole in frigo per almeno un’altra ora (la gelatina in superficie deve rapprendersi!).

Decorate il vostro cheesecake alle fragole a piacere, io ho usato fragole e qualche scaglietta di cioccolato bianco. :)

Chi ne vuole una fetta? 😀

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:52

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 196 commenti a "Cheesecake alle fragole"

(media voti:5 su 197 commenti)
  1. sìsì 24. :)

  2. Ciao Elena ma questo stampo da quanto è? 24cm? Non so se l hai già specificato, comunque grazie in anticipo.

  3. ciao lisa! puoi dare un’occhiata al mio cheesecake al limone! 😉 http://www.gnamgnam.it/2012/11/13/cheesecake-al-limone.htm

  4. Ciao elena!! L ultimo strato alle fragole si puo’ sostituire con uno strato al limone?? Se si come? Grazie mille

  5. certamente simona! :)

  6. Ciao , posso preparare la cheesecake la sera prima per il giorno dopo? grazie

  7. alice io purtroppo non l’ho mai usata quella in polvere, assicurati che sia quella per addensare e non per lucidare! :)

  8. Ciao! Volevo chiedere come posso sostituire la colla di pesce con la gelatina in polvere..grazie!

  9. cristina serve per farla addensare, altrimenti resta molle! :(
    giorgy puoi usare 200g di formaggio fresco tipo philadelphia. :)

  10. È obbligatoria la ricotta se è con cosa posso sostituirla?

  11. Ciao!
    Volevo sapere se potevo sostituire la gelatina in fogli, perché a casa ho una confezione già aperta e sicuramente non arriva a 12 gr! Sono tre fogli soltanto!

  12. rox io aumenterei di un mezzo, credo che il doppio potrebbe uscire fuori dallo stampo! :)
    vale non mi fa impazzire l’idea di tutta quella philadelphia..magari puoi provare quest’altra ricetta! :)
    http://www.gnamgnam.it/2015/06/03/torta-fredda-allo-yogurt-video-ricetta.htm

  13. Cara Elena,

    ho fatto la cheescake per la prima volta domenica scorsa, ho seguito tutti i tuoi passaggi ed è stato un successone :)
    ti vorrei chiedere: posso sostituire il mascarpone e la panna con il Philadelphia per alleggerirla un po’ oppure posso usare lo yogurt greco?

    grazie mille!
    Valentina

  14. ma questo e’ gia’ grande….e’ per 12 persone…. sara’ gia’ 26/28 come fai a raddoppiare le dosi ? 1kg di mascarpone ? boh sentiamo elena,,,

  15. Ciao cara, dosi per uno stampo tondo di 28-30? Temo che raddoppiarle semplicemente non basti a farla venire dello spessore giusto! Grazie in anticipo!

  16. sì sì serena! :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP