Cheesecake al triplo cioccolato

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
60 min + riposo
Per:
14
persone

Il cheesecake al triplo cioccolato è il cheesecake piu’ goloso che abbia mai preparato fino ad oggi! 😀 Prevede una base di biscotti al cioccolato ed un triplo strato ai tre cioccolati, bianco, latte e fondente. :)

Questo cheesecake al cioccolato richiede un po’ piu’ di tempo di preparazione rispetto agli altri perchè bisogna aspettare che ogni strato sia compatto, prima di aggiungere quello successivo. :) Se andate di fretta, potete mettere tutti e tre i composti al cioccolato contemporaneamente e dare un effetto variegato, mescolando con il manico di un coltello. :)

Ho preparato anche una versione al bicchiere di questo cheesecake al triplo cioccolato, che pubblicherò nei prossimi giorni. :)

Se non trovate la panna di latte (che sarebbe la panna che si trova nel banco frigo solitamente), potete usare la panna vegetale (quella classica da montare) abbassando la quantità di zucchero a 100grammi.

Spero di avervi fatto felici con questo supergoloso cheesecake! 😀

 

Ingredienti

Per la base:
250 g di biscotti al cioccolato
125 g di burro fuso
Per la copertura:
120 g di zucchero
500 g di mascarpone
200 g di formaggio fresco tipo philadelphia
400 ml di panna di latte
150 g di cioccolato fondente
150 g di cioccolato al latte
150 g di cioccolato bianco

Preparazione

Tritate i biscotti in un mixer o mettendoli in un sacchetto e schiacciandoli con un matterello.

Metteteli in una ciotola e aggiungete il burro fuso.

Foderate la base di una tortiera a cerniera del diametro di 22cm, ricoperta di carta da forno.

Mettete in frigo.

TGritate i tre tipi di cioccolato e metteteli in tre ciotole diverse.

Fate bollire la panna e dividetela in parti uguali nei tre contenitori (io ho usato la bilancia per pesare la panna totale e poi l’ho divisa in tre parti).

Mescolate fino a far fondere il cioccolato.

In un’altra ciotola lavorate mascarpone e zucchero.

Aggiungete il formaggio fresco.

Pesate il totale del composto e dividetelo in tre parti uguali, aggiungendolo alle tre ciotole del cioccolato.

Mescolate per bene e se si formassero grumi, passate i composti al setaccio.

Mettete nella tortiera il primo strato al cioccolato bianco e livellate bene la superficie con una spatolina.

Mettete in freezer 10 minuti (anche di piu’ se necessario, deve solidificarsi abbastanza).

Aggiungete l’impasto al cioccolato al latte e mettete sempre in freezer fino a farlo rassodare per bene.

Aggiungete infine la parte al cioccolato fondente.

Mettete il cheesecake al triplo cioccolato in frigo per almeno 5 ore (anche di piu’ se necessario!) prima di sformare il vostro goloso dolce. Se volete andare sul sicuro, preparetelo il giorno prima e fatelo stare in frigo tutta la notte. 😉

Ed ecco una fetta del mio cheesecake al triplo cioccolato. :)

Consigli

Se avete avuto problemi con la consistenza dopo il riposo in frigo, cio’ può dipendere dalla consistenza del mascarpone. Per risolvere il problema, potete aggiungere alla crema di mascarpone, prima di dividerla nelle tre ciotole di cioccolato, un paio di fogli di gelatina (mettendola prima a bagno dieci minuti in acqua fredda e poi sciogliendola in una tazzina di latte bollente). Oppure potete far arrivare il cioccolato a 200g per tipo.

Per quanto riguarda la permanenza in freezer tra uno strato e l’altro, il tempo necessario puo’ dipendere sia dal caldo che fa in cucina o dalla temperatura che hanno gli impasti al cioccolato a mano a mano che vengono aggiunti; se sono ancora caldi, hanno bisogno di piu’ tempo di raffreddamento! :)
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:19

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 129 commenti a "Cheesecake al triplo cioccolato"

(media voti:4 su 129 commenti)
  1. certo lorella, perchè no? ^_^

  2. Questo dolce si puo fare anche in inverno?mi piacerebbe prepararlo per una gara di torte a cui devo partecipare

  3. ciao laura! questa torta si conserva in frigo tranquillamente tre quattro giorni! credo si possa comunque congelare senza problemi :)

  4. Ciao. Ho già fatto questa torta una volta ed é spettacolare! Ora vorrei rifarla, ma devo farla diversi giorni prima…è possibile poi congelarla? Grazie

  5. paola ti consiglio di aumentare di un mezzo, ti verrà forse un pochino più alta. 😉 cmq calcola che è bello consistente come dolce, queste dosi secondo me vanno già più che bene per 12 persone! 😀

  6. Eccomi qua, è giunto il momento di riprovarci :)
    Ricordi che ti avevo chiesto consiglio nel giugno del 2015? Avevo problemi con la consistenza, ora provo a bagnomaria come mi avevi suggerito e aggiungo due fogli di gelatina, non posso rischiare questa volta!
    Però vorrei chiederti che tortiera mi consigli per 12persone, 26di diametro può andare bene no? E le dosi come le aumento, faccio le proporzioni con l’area considerando che le tue dosi sono per tortiera da 22..

  7. sìsì federica! :)

  8. Ciao,
    secondo te è possibile sostituire il mascarpone con la ricotta (almeno in parte)? Magari mettendo un po’ di colla di pesce vista la struttura più “debole”?

  9. ilaria per la gelatina ti consiglio di mettere 2 fogli (ossia 4g) in ammollo in acqua fredda per dieci minuti. poi la strizzi e la sciogli in una tazzina di latte bollente. infine la aggiungi alla crema di mascarpone, prima di divederla nelle tre ciotole di cioccolato.
    la puoi preparare tranquillament eil venerdì e tenerla in frigo una volta ultimata, non in freezer, così non c’è bisogno di aspettare che si scongeli!
    se c’è qualcosa che non ti è chiaro fammi sapere! :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP