Danubio

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
50 min + riposo
Per:
10
persone

Il danubio è una ricetta tipica campana: si tratta di un rustico gustosissimo, una brioche salata.  formato da tante “palline” di impasto ripiene e viene mangiato staccando con le mani una pallina alla volta. :) La ricetta del danubio mi ricorda la mia infanzia perchè spesso mia zia lo preparava ed io impazzivo. 😀 Non l’avevo mai preparato in casa perchè avevo un po’ di timore reverenziale, come sempre nei confronti dei lievitati. Poi l’altro giorno mi sono decisa a preparare il danubio in casa e sono andata abbastanza a naso. Beh, vi dico solo che mentre lo mangiavo non facevo altro che ripetere: sono fiera di me! Sono fiera di me! Quindi non potete non provarlo, vi assicuro che impazzirete anche voi. :)

Per un danubio bello soffice, vi consiglio seguire due sole regole: poco lievito di birra e una lunga lievitazione (io l’ho lasciato tutta la notte).

Se volete, potete trasformare questo rustico in una ricetta per san valentino semplicemente mettendo le palline di impasto a lievitare in uno stampo a forma di cuore e poi cuocerlo lì. Una volta sformato avrete un romanticissimo danubio! :)

Ingredienti

500 g di farina 0
200 g di latte
2 uova
100 g di strutto
75 g di zucchero
10 g di sale
7 g di lievito di birra fresco
200 g di prosciutto cotto a fette
150 g di provola o fiordilatte
Per la copertura:
1 uovo per spennellare

Preparazione

Sciogliete il lievito nel latte tiepido (non bollente!) insieme allo zucchero. Lasciate riposare qualche minuto.

In una terrina setacciate la farina e mescolatela con il sale. Al centro ponete le uova leggermente sbattute ed il latte con il lievito.

Lavorate il tutto una decina di minuti ed aggiungete lo strutto.

Impastate altri dieci minuti e mettete a lievitare l’impasto del danubio per un paio d’ore.

Fate un salamino e tagliatene dei pezzetti da 40g l’uno.

Tagliate a pezzetti piccoli il prosciutto e la provola.

Stendete ogni pezzetto di impasto, mettete al centro il ripieno

e richiudete.

Mettete in uno stampo (preferibilmente a cerniera) del diametro di 26cm con la base ricoperta di carta da forno.

Coprite e lasciate lievitare 10-12 ore (io l’ho lasciato tutta la notte).

Spennellate delicatamente con l’uovo sbattuto

e cuocete il danubio in forno preriscaldato statico a 180° per circa 30 minuti. Lasciate raffreddare dopo aver coperto con un canovaccio. :)

Ed ecco l’interno sofficissimo del mio danubio. :)

Varianti

Potete decidere di farcire il danubio coni salumi e i formaggi che preferite. Per una versione vegetariana potete sostituire lo strutto con il burro e modificare il ripieno a vostro piacimento. E' possibile anche preparare un danubio dolce farcendo le palline con della nutella o della marmellata. :)
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:40

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 201 commenti a "Danubio"

(media voti:5 su 202 commenti)
  1. ciao filly, io credo che raddoppiando il lievito, puoi dimezzare i tempi di lievitazione. :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP