Cheesecake alla nutella senza cottura – Video ricetta

Il cheesecake alla nutella senza cottura è un bel dolce fresco adatto ai nutella dipendenti! 😀 Per questa ricetta io non uso la colla di pesce, infatti la consistenza finale è più morbida del classico cheesecake; per la riuscita ottimale del dolce è fondamentale che in cucina non ci siano 72°, altrimenti rischiate che la panna monti male o si smonti, e di conseguenza il dolce finirebbe per non compattarsi dopo il riposo in frigo. :)

Ho approfittato di questa video ricetta per farvi vedere come trasferisco un cheesecake dallo stampo al piatto da portata, infatti vedrete anche che ridacchio mentre lo dico perchè pensavo a tutte le volte che mi avete chiesto come sia possibile questa stregoneria. 😀

Vi auguro una buona giornata golosauri! :)

Ingredienti

Per la base:
260 g di biscotti al cacao
130 g di burro
20 g di granella di nocciole
Per la copertura:
500 g di mascarpone
200 g di formaggio fresco tipo philadelphia
50 g di zucchero
300 g di nutella
200 ml di panna
Per la decorazione:
granella di nocciole

Preparazione

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:29

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 13 commenti a "Cheesecake alla nutella senza cottura – Video ricetta"

(media voti:4 su 13 commenti)
  1. ciao sebastiano! in genere la panna è zuccherata con il 20% di zucchero, quindi se vuoi puoi togliere 20g dallo zucchero totale! :)

  2. Buongiorno Elena, mi accingo a fare per la prima volta il Cheesecake alla nutella. Volevo porti un quesito, prima di farlo.
    Siccome userò la panna vegetale, che è già zuccherata, avrei pensato di ridurre i 50 gr. di zucchero per evitare di esagerare nella dolcezza, considerando che anche la Nutella ne contiene. Penso di dimezzarlo, quanto meno. Ritieni che possa andare bene oppure mi consigli diversamente? Grazie

  3. ciao maria! essendo un “cheese” cake, il formaggio ci dovrebbe andare, apl massimo puoi usare del mascarpone, ma comunque formaggio è! 😀

  4. Salve ho visto la video ricetta del cheesecake alla Nutella volevo sapere se si potesse evitare di mettere la Philadelphia o se si può sostituire con altro ke non sia formaggio

  5. michela non ho capito! 😀 a quale ricetta ti riferisci?

  6. ciao!!! complimenti per il sito e per le deliziosissime ricette!
    Volevo chiedere in base a quale criterio scegli se usare il mascarpone o solo la philadelphia per fare il Cheesecake, grazie buona giornata!

  7. puoi usare anceh solo i biscotti bianchi senza aggiungere altro! ^_^

  8. perdono, un’altra domanda: avendo dei biscotti “bianchi” in scadenza vorrei usare quelli per la base, eventualmente ci aggiungo un pò di cacao in polvere.. che ne pensi? va bene o desisto??!?
    Ancora grazie ^-^

  9. grazie mille elena! :-*

  10. sì emanuela, ma forse ti occorre un po’ di gelatina, nel caso la ricotta sia troppo molle! se è bella compatta, allora no! :)

  11. Buono!posso sostituire il philadelfia con la ricotta?stessa quantità?

  12. raffaella grazie! 😀 per la gelatina non so nemmeno dirti le temperature, il procedimento è semplice:
    1) li metti in acqua fredda (di rubinetto) ad ammollare (magari prendi un contenitore capiente, ci metti prima l’acqua e poi i fogli, non tutto il malloppo insieme, ma uno alla volta, in modo da far andare l’acqua anche tra un foglio e l’altro). aspetti dieci minuti.
    2) fai bollire la panna, il latte o quel che è (non tanto, appena bolle spegni) e ci tuffi i fogli, ormai ammollati, e strizzati. mescoli (si scioglie in un secondo).
    3)versi dove devi versare e mescoli velocemente. se si formano dei grumi (che dipendono dalle due consistenze diverse dei composti), passi tutto nel setaccino.
    😀
    i cheesecake cotti ce ne sono, di solito in monoporzione, basta dare un’occhita qui:

    http://www.gnamgnam.it/categoria/dolci-e-torte/cheesecake

    per ora fa troppo caldo per farne di nuovi! 😀

  13. Ma quanto sei bellella???! in effetti mi ha fatto piacere vedere come stacchi il cheesecake, la prossima volta potrei suggerirti di mostrare passo dopo passo, tempi e temperature, come utilizzi la gelatina in fogli????! Nonostante ormai faccia dolci da anni, la gelatina rimane per me una croce nera ^^
    E comunque: i tuoi cheescake secondo me sono i più belli del web!!
    Noto la predilezione per quelli freddi.. a quando una varietà di cheesecake cotti??
    Bacione!

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP