Anelletti al forno con melanzane

Difficoltà:
Cottura:
2 ore
Preparazione:
30 min
Per:
8
persone

Gli anelletti al forno con melanzane sono un piatto tipico siciliano che ho sempre guardato con bramosia, ma avevo sempre un po’ di difficoltà a trovare il formato di pasta. Fino a qualche settimana fa, quando nello scaffale della pasta al supermecato, ho visto gli anelletti siciliani fare capolino. Confesso che mi sono quasi emozionata! 😀 Come tutti i piatti tipici, anche in questo caso ogni famiglia ha la propria ricetta, ad iniziare dal ragù, che meriterebbe un capitolo a parte. C’è chi mette le uova sode, chi usa altri formaggi, chi aggiunge melanzane anche nella pasta, chi ci mette il prosciutto e così via. Io mi sono mantenuta sul semplice e non vi dico che tortura aspettare il giorno dopo prima di poterlo assaggiare! Purtroppo non sono mai stata in sicilia, ma non sapete quando desideri visitarla e tuffarmi a capofitto nella sua cucina, che è quella che si avvicini maggiormente ai miei gusti, più ancora di quella napoletana. Forse per la mia bilancia, meglio che aspetti un altro po’, o rischio di non entrare più nelle video ricette! 😀

Vi auguro una buona giornata golosauri! :)

Ingredienti per anelletti al forno con melanzane

500 g di anelletti
1 kg di melanzane
300 g di provola o scamorza
500 g di carne macinata
700 ml di passata di pomodoro
1 carota
1 cipolla
100 ml di vino bianco
100 g di piselli
1 spicchio d'aglio
50 g di parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva
olio di semi per friggere le melanzane
sale
pepe
pangrattato per la teglia

Come fare anelletti al forno con melanzane

Iniziate preparando il ragu’. In una pentola rosolate carota e cipolla tritate.

Aggiungete la carne macinata.

Fate insaporire 5 minuti ed aggiungete il vino.

Quando sarà evaporato aggiungete la passata ed un po’ di sale.

Fate cuocere per almeno un’ora, girando di tanto in tanto.

Nel frattempo cuocete i piselli in acqua non salata per una decina di minuti.

Tagliate le melanzane a fette di circa mezzo cm e friggetele in abbondante olio di semi, insieme ad uno spicchio d’aglio.

Prendete uno stamp a ciambella del diametro di 28cm circa, ungetelo con un po’ d’olio foderatelo con il pangrattato. Mettete poi le melanzane in modo da coprirlo interamente.

Cuocete gli anellini in abbondante acqua salata e scolateli a mezza cottura quasi; sulla confezione di quelli che ho usato io, era indicato 13 minuti più la cottura in forno, ed infatti quando li ho scolati erano ancora un po’ duretti.

Mescolateli con il raù, i piselli,

il parmigiano ed il pepe.

VErsate metà della pasta nella teglia e scavatene un po’ il centro.

Mettete la provola tagliata a fettine.

Ricoprite con la pasta rimanente.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 200° per circa 30-40 minuti.

Lasciate intiepidire una ventina di minuti, prima di capovolgere i vostri anelletti al forno con le melanzane.

Ed eccovene una bella fetta! 😀

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP