Torta salata calamari e friarielli

Difficoltà:
Cottura:
1 h e 25 min
Preparazione:
30 min
Per:
6
persone

La torta salata calamari e friarielli è stata l’antipasto che ho preparato qualche domanica fa, per un pranzo a base di pesce. Ero tornata a casa con l’intenzione di preparare un calamaro ripieno, vado ad aprire la busta del pescivendolo e scopro che aveva giù pulito e tagliato a fette il calamaro. Evidentemente per lui non era pensabile che volessi cuocerlo in qualche altro modo. 😀 Ovviamente non mi sono persa d’animo, ho guarducchiato in frigo e ne è venuta fuori questa torta salata davvero squisita! Se nona vete i friarielli, potete usare dei broccoli!

Per un sapore ancora piu’ intenso di mare, potete cuocere le patate a pezzetti nel brodo di pesce e poi passarle allo schiacciapatate! Se non avete le ciliegine di mozzarella, potete semplicemente aggiungerla a pezzetti al ripieno prima di versarlo nello stampo. :)

Vi auguro una buona giornata!

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
300 g di friarielli già puliti
300 g di calamari
300 g di patate
2 albumi
50 ml di panna
50 g di mozzarella (io avevo delle ciliegine di mozzarella)
sale
pepe
olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio

Preparazione

Pulite i friarielli eliminando i gambi e le foglie più dure o rovinate, e pesatene 300g già puliti. Sciacquateli per bene.

Fateli sbollentare in acqua per 5 minuti.

In una pentola dai bordi alti, fare rosolare uno spicchio d’aglio, eliminatelo, aggiungete i friarielli ed un po’ di sale.

Fate cuocere per una ventina di minuti finchè i friarielli non si saranno ammorbiditi. Sminuzzateli con delle forbici.

Sciacquate le patate e mettetele in una pentola con acqua fredda.

Fate cuocere per una ventina di minuti circa da quando l’acqua inizia a bollire. Per vedere se le patate sono cotte, infilatevi un coltello, se entra senza incontrare resistenza, sono pronte.

Pulite i calamari eliminando la pelle, le interiora, gli occhi ed il becco. Sul sito trovate il procedimento con foto passo passo, oppure potete farlo pulire al vostro pescivendolo. :D

Tagliatene una metà a pezzetti e l’altra la lasciate a rondelle.

Srotolate la pasta sfoglia e tagliatene una parte che servirà a fare le strisce.

Con quella rimanente foderate uno stampo di circa 18x25cm rivestito di carta da forno o imburrato e infarinato.

Schiacciate le patate con uno schiacciapatate. Aggiungete sale, pepe e panna.

Aggiungete i due albumi.

Aggiungete i calamari ed i friarielli.

Versate nelo stampo e aggiungete le mozzarelline.

Decorate con le striscioline.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 30-40 minuti.

Lasciate raffreddare completamente prima di tagliare a fette la vostra torta salata con calamari e friarielli. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:28

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP