Pastiera senza uova

Difficoltà:
Cottura:
1 h e 30 min
Preparazione:
40 min
Per:
10
persone

La pastiera senza uova è stata la variante che ho preparato quest’anno, in particolare per mia mamma che è intollerante a uova e lattosio. Per la seconda intolleranza ormai in commercio si trovano tantissimi prodotti senza lattosio, dal burro, alla ricotta, al latte e via dicendo. Ma con le uova come si fa? Beh, per la base ho usato una pasta brisè dolce, mentre per il ripieno ho tolto le uova ed aggiunto farina e crema di latte, per ottenere un composto denso, un po’ più cremoso della pastiera tradizionale.

Vi consiglio sempre di prepararla il giorno prima e metterla in frigo, una volta raffreddata, così da renderla bella compatta. :)

Oggi se riesco vorrei preparare un bell’antipasto di Pasqua dell’ultimo momento, nel frattempo potete dare un’occhiata al mio menu e a tutte le ricette di Pasqua!

Buona giornata golosauri all’aroma di millefiori! :)

Ingredienti per pastiera senza uova

Per la base:
375 g di farina
180 g di burro freddo a pezzetti
120 ml di acqua fredda
130 g di zucchero
1 pizzico di sale
buccia d'arancia grattugiata
Per la farcia:
350 g di grano cotto per pastiere
160 ml di latte
250 g di zucchero
100 g di burro
200 g di ricotta
50 g di farina
1 fialetta di millefiori
cannella
1 pizzico di sale
Per la crema:
400 ml di latte
60 g di farina
100 g di zucchero

Come fare pastiera senza uova

Preparate la base della pastiera: in una ciotola mescolate farina e zucchero. Aggiungete il burro a pezzetti.

Lavorate con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso. Al centro mettete acqua, buccia d’arancia grattugiata ed il pizzico di sale.

Lavorate velocemente fin ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigo per almeno mezz’ora.

Sciacquate il grano e metterlo in una pentola col latte.

Appena inizia a bollire aggiungete un pizzico di sale, il burro e 100g di zucchero.

Cuocete una ventina di minuti, fino a che il latte non sarà quasi del tutto evaporato. Lasciate raffreddare.

Ora prepariamo la crema. In un pentolino mescolate farina e zucchero.

Mescolando con una frusta, aggiungete il latte.

Ponete sul fuoco e cuocete mescolando con una frusta per 5-10 minuti, fino a che la crema non si sarà addensata.

Trasferite in un piatto e coprite con pellicola a contatto. Lasciate raffreddare del tutto.

Stendete la pasta su un piano infarinato fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo cm.

Foderate uno stampo per pastiere del diametro di 26 cm dopo averlo imburrato e infarinato o rivestito di carta da forno. Io ne ho usato uno per crostate perchè gli altri erano tutti occupati! 😀 Bucherellate la base con una forchetta.

In una ciotola lavorate ricotta e zucchero.

Aggiungete la farina setacciata, sempre mescolando.

Aggiungete il grano.

Aggiungete cannella, aroma di millefiori e la crema.

Versate nello stampo

e con la pasta avanzata fate delle striscioline da mettere sulla pastiera.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 170° per circa un’ora.

Lasciate raffreddare completamente e magari mettete un paio d’ore un frigo prima di tagliare a fette la vostra pastiera senza uova! :)

Come conservare

Si conserva per 3 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:56

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP