Torta della nonna

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
60 min
Per:
10
persone

La torta della nonna è un dolce tipico a base di pasta frolla che racchiude un goloso ripieno di crema pasticcera, il tutto con una bella spolverata di pinoli. Confesso che non avevo idea che questo dolce avesse origini ben precise (toscane, se non ho capito male! 😀 ), poi documentandomi un po’ su internet ho scoperto un mondo attorno a questa ricetta! Anche che esiste la torta del nonno, con una farcitura di crema pasticcera al cacao (se volete provarla, potete togliere 10g di farina ed aggiungere 30g di cacao e 25g di zucchero alla crema prima della cottura 😉 ).

Non credo esista una ricetta originale della torta della nonna, ma penso che ognuno possa utilizzare le proprie ricette di crema e frolla. :) Per le diverse varianti senza glutine, senza uova, vegan e via dicendo, potete cercare qui sul sito (nel box in alto a destra) le varie creme e paste frolle che ho preparato nel corso degli anni e provare a fare il dolce più adatto alle vostre esigenze. State solo attenti a dove è presente il lievito, perchè ovviamente la pasta tenderà a crescere! :)

Vi auguro una buona giornata, soprattutto alle tante nonne golosaure! :)

Ingredienti

Per la pasta frolla:
350 g di farina
125 g di burro freddo a pezzetti
125 g di zucchero
2 uova
buccia di limone grattugiata
Per la crema:
800 ml di latte
4 tuorli
180 g di zucchero
100 g di farina
essenza di vaniglia
Per la decorazione:
40 g di pinoli
latte per spennellare
zucchero a velo

Preparazione


Lavorate i tuorli con lo zucchero.

Aggiungete la farina setacciata e se necessario un po’ di latte.

Aggiungete tutto il latte e ponete sul fuoco a fiamma bassa. Mescolatecontinuamente fino a che la crema non si sarà addensata (ci vorranno circa dieci minuti).

Trasferite in una ciotola capiente e lasciate raffreddare con pellicola a contatto.

In una ciotola lavorate la farina ed il burro a pezzetti fino ad ottenere un composto sabbioso.

Mescolate le uova con lo zucchero ed aggiungete alla farina, insieme alla buccia di limone grattugiata.

Lavorate fino ad ottenere un compsto omogeneo. Avvolgete nella pellicola e mettete in frigo per mezz’ora.

Stendete la pasta frolla su un piano infarinato fino ad ottenere uno spessode di circa mezzo cm.

Foderate uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm rivestito di carta da forno o imburrato. Bucherellate la base con una forchetta.

Versate la crema

ed togliete la frolla in eccesso.

Stendetela nuovamente

e chiudete la torta della nonna, sigillando bene i bordi. Bucherellate la superficie con una forchetta.

Spennellate con un po’ di latte ed aggiungete i pinoli.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 170° per 30 minuti circa.

Lasciate raffreddare completamente e mettete in frigo un paio d’ore.

Spolverate  con lo zucchero a velo

e servite la vostra torta della nonna! 😀

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:48

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 14 commenti a "Torta della nonna"

(media voti:5 su 14 commenti)
  1. ciao ilaria! credo non si siano problemi a prepararla due giorni, prima conservala ben chiusa in frigo! :)

  2. Ciao! È possibile preparare la torta un paio di giorni in anticipo? Devo fare una torta di compleanno ma purtroppo ho tempo solo due giorni prima della festa!! Come posso conservarla in modo che si mantenga buona? Grazie!!!!

  3. sandra ciao! stessa temperatura ma cuoci almeno una decina di minuti in più. :)

  4. Ciao Elena!
    Ho un forno statico, come cambiano gradi e tempo di cottura?
    Grazie!!
    Sandra

  5. grazie a te paola! :)

  6. Ke buona! Come al solito mi fai fare sempre bella figura! Preparata una torta per pranzo una per cena e piaciute entrambe!! Semplice, bella e buona! Grazie! Paola.

  7. raffaella potresti usare delle mandorle! :)

  8. cosa posso usare al posto dei pinoli.

    Grazie sempre per le tue ricette sono sempre buone.

  9. io preferisco sempre la crema pasticcera! 😀

  10. Ciao Elena!è una delle mie torte preferite, che bello che ne hai pubblicato la tua versione sul blog! Sicuramente da provare anche la versione con crema al cioccolato! :)

  11. ciao consuelo, alessandro ha fatto prima di me! 😀 😀

  12. Grazie mille! !!

  13. Consuelo qui trovi le ricette della pasta frolla senza uova (http://www.gnamgnam.it/2013/10/27/pasta-frolla-senza-burro-e-senza-uova.htm) e della crema pasticcera senza uova (http://www.gnamgnam.it/2014/06/16/crema-pasticcera-vegan.htm) :)

  14. Ciao cosa posso mettere al posto delle uova?
    Grazie
    Consuelo

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP