Crema pasticcera vegan

Difficoltà:
Cottura:
5 min
Preparazione:
5 min
Per:
4
persone

La crema pasticcera vegan è una crema senza uova e senza latte, ideale sia per chi segue una dieta vegana che per chi è intollerante a uova e latte o anche solo vuole seguire una dieta a basso contenuto di colesterolo. :) La domanda che mi fanno sempre quando cucino qualcosa di vegano è: e come l’hai fatto senza questo o quello? Beh, in questo caso latte di soia, farina, buccia di limone per l’aroma, zucchero e curcuma, per dare il colore giallo tipico della crema pasticcera.

Con questa crema pasticcera vegan ho preparato una bella crostata di frutta che vi farò vedere nei prossimi giorni. La quantità di zucchero è ridotta perchè il latte di soia che ho preso aveva gia’ degli zuccheri aggiunti, quindi potete fare la prova assaggio e nel caso modificarne la quantità! Il limone puo’ essere sostituito con buccia d’arancia o vaniglia, a seconda della ricetta che state preparando. Infine. se una volta raffreddata la crema risultasse troppo compatta, mettetela in una sac à poche e guarnite la torta, invece di spalmarla con spatoline o coltelli. :)

Vi auguro una buona giornata!

 

Ingredienti

500 ml di latte di soia
80 g di zucchero
60 g di farina
buccia di limone a strisce
1 pizzico di curcuma

Preparazione

Scaldate il latte con la buccia di limone.

A parte mescolate zucchero, curcuma e farina setacciata.

Aggiungete il latte (dopo aver eliminato la buccia di limone) a filo, mescolando con una frusta. Trasferite in un pentolino e cuocete a fiamma bassa mescolando con la frusta, finchè non si sarà addensata. Io ho lasciato cuocere circa 5 minuti.

Spegnete, trasferite in un piatto e mettete della pellicola a contatto. Fate raffreddare del tutto.

Ed eccovi la mia crema pasticcera vegan! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:14

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 26 commenti a "Crema pasticcera vegan"

(media voti:5 su 29 commenti)
  1. marta intendi all’interno di una torta tipo crostata? nel caso non c’è problema! :)

  2. Ciao vorrei cuocere questa crema , è possibile? Grazie

  3. ciao simona! purtroppo il latte di riso a volte presenta all’interno degli elementi che gli imperiscono di addensarsi! per la dolcezza, evidentemente era già dolcificato di per se’! :(

  4. ciao,
    vorrei usare questa crema per farcire una crostata di mele, ma dovrò metterla in forno..
    è indicata??

  5. ciao simona, anche mio cugino ha avuto lo stesso problema con il latte di riso..forse c’è qualcosa dentro che non lo fa addensare! pe rla dolcezza, forse il latte di riso era già ricco di zuccheri di per se’! :)

  6. Ciao, ho seguito la tua ricetta passo passo, ma invece di usare il latte di soia, ho usato quello di riso (marca:Scotti+calcio). Non mi si è addensata. È rimasto tutto liquido ed è dolcissima.
    Secondo te ho sbagliato?
    Grazie Simona

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP