Plum cake allo yogurt alla banana e cioccolato

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
20 min
Per:
10
persone

Un paio di settimane fa avevo dello yogurt alla banana che stava per scadere, così ho pensato di farne un bel plum cake allo yogurt. 😀

Inizialmente non avevo intenzione di pubblicarla (ebbene sì, ogni tanto cucino anche senza fotografare passo passo :D). Poi alla fine è venuto così buono che ho deciso di metterlo sul blog. :) Non avendo le foto dei passaggi, sono andata a pescare le foto da altre ricette: ecco perchè vedrete tutti contenitori diversi. 😀

La foto finale del plum cake allo yogurt è quella originale, ovviamente. 😉

Ingredienti per plum cake allo yogurt alla banana e cioccolato

50 g di burro fuso
370 g di farina
16 g di lievito per dolci
150 ml di olio di semi
1 pizzico di sale
5 uova
220 g di zucchero
375 ml di yogurt alla banana
30 g di cacao

Come fare plum cake allo yogurt alla banana e cioccolato

Lavorare il burro con lo zucchero.

Aggiungere le uova ed un pizzico di sale.

Aggiungete l’olio, sempre continuando a lavorare.

Aggiungete la farina ed il lievito setacciati.

Infine aggiungete lo yogurt.

Dividete l’impasto a metà ed in una parte mettete il cacao setacciato.

Versate  a cucchiaiate (alternandoli) i due composti  in una tortiera imburrata e infarinata del diametro di 28cm.

Cuocete il plum cake allo yogurt in forno preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti.

Ed eccovi una bella fetta morbidissima di plum cake allo yogurt a banana e cioccolato. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP