Risotto allo champagne

Ricetta risotto allo champagne
di
Risotti 2022-10-06T22:04:00+02:00
Risotto allo champagne

Il risotto allo champagne è un primo piatto facile e veloce, infatti ho deciso di prepararlo  ieri che avevo pochissimo tempo a disposizione. :) E poi questa è una bella idea per i dopo festa, quando vi avanza quella mezza bottiglia di spumante o champagne e non sapete che farvene, perchè magari si è anche sfiatata. :P

Siccome al mio ragazzo è piaciuto tantissimo, la prossima volta proverò a farne una versione più raffinata, magari con degli scampi o un astice, se proprio vogliamo esagerare. ;)

Una volta impiattato il risotto allo champagne con l’aiuto di una coppa pasta, mi sembrava un po’ anemico, ed ho deciso di guarnirlo con una cialdina di parmigiano fatta in padella. :D

Buona giornata a tutti, e se provate questo risotto, fatemi sapere cosa ne pensate. :)

Ingredienti per il risotto allo champagne
Per le cialdine di parmigiano:
Come fare il risotto allo champagne
Prepaparazione passo 1
1

Fate le vostre cialde di parmigiano.

Mettete a scaldare una padella e, all’interno di un tagliapasta tondo, mettete un po’ di parmigiano grattugiato fino a coprire tutta la base.

Prepaparazione passo 2
2

Cuocete un paio di minuti. Quando il parmigiano inizierà ad imbrunirsi, girate le cialdine con una spatolina e fate cuocere anche all’altro lato.

Prepaparazione passo 3
3

Lasciate raffreddare le cialde di parmigiano.

In una padella sciogliete il burro ed aggiungete la cipolla tritata.

Prepaparazione passo 4
4

Fate rosolare ed aggiungete il riso.

Prepaparazione passo 5
5

Tostate il riso un paio di minuti ed aggiungete lo champagne.

Prepaparazione passo 6
6

Una volta che si sarà assorbito, aggiungete un po’ di sale e ultimate la cottura del risotto aggiungendo il brodo vegetale caldo, un po’ alla volta.

Quando il risotto sarà pronto, aggiustate di sale e pepe ed aggiungete il parmigiano per farlo mantecare.

Servite il vostro risotto allo champagne. :)

Se volete usare anche voi il tagliapasta tondo, ricordatevi di bagnare i bordi interni per evitare che l’amido del riso lo faccia attaccare. ;)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 12 commenti a "Risotto allo champagne"

(media voti:4 su 12 commenti)
  1. puoi usare tranqullamente lo spumante! 🙂

  2. Ciao,invece dello champagne posso usare dello spumante o è meglio il prosecco?Grazie

  3. ciao alfonso! potrebbe essere, la provola non ci starebbe affatto male! 🙂

  4. Ricordo questa ricetta dalla mia infanzia. Se non sbaglio mia madre la trascrisse dalla radio sotto dettatura di Ugo Tognazzi. Ricordo che in quella versione veniva utilizzata anche la provola fresca, tagliata a dadini, che in Campania è facile trovare. Può essere?

  5. arianna grazie,trasmettere il mio amore per la cucina è la mia soddisfazione piu’ grande! 🙂

  6. Oddio ma come ti ringrazio???!! Ho fatto un figurone, ho fatto questa ricetta per San Valentino, e credimi io sono una frana in cucina, ma grazie a te, e alle tue ricette sono diventata brava. Cucino molto più volentieri,e sono soddisfatta di me stessa in cucina adesso. Quindi oltre a dirti comoplimenti per la ricetta e per il sito in generale, Ti dico prorpio GRAZIE, perchè inizio ad amare la cucina. PS: Il riso mi è venuto una delizia, il mio ragazzo si è leccato il piatto!

  7. è buonissimo. 😉

  8. buono deve essere molto delicato!!!

  9. ottimo io adoro i risotti e questo mi mancava!!!

  10. fanciulle! 😀

  11. Bellissima!

  12. Ho giusto un po’ di champagne avanzato in frigo, ieri ho avuto un compleanno in famiglia e quindi questo risotto ci voleva proprio!!!

TOP