Pasta frolla senza glutine

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
30 min + riposo
Per:
700
grammi circa

Quest’anno ho provato a fare la pastiera di riso, e visto che mi trovavo, ho deciso di fare anche la pasta frolla per la base senza glutine, in modo da darvi una ricetta completa. :) A differenza delle altre ricette senza glutine dove spesso ho utilizzato dei mix, questa volta ho comprato la farina di riso, che ho mischiato con un po’ di fecola di patate; il risultato è stato un impasto morbido e facilmente lavorabile che potete utilizzare al posto della pasta frolla classica per la preparazione delle vostre ricette, seguendo le indicazioni di cottura dei dolci che avete scelto. :)

Come sempre, controllate sempre che sulla confezione degli ingredienti che utilizzate sia specificata l’assenza di glutine e pazientate fino a domani per scoprire la ricetta della pastiera di riso che, udite udite, mi è piaciuta anche più della pastiera napoletana originale! 😀

Buona domenica a tutti! :)

Ingredienti per la pasta frolla senza glutine

250 g di farina di riso
70 g di fecola di patate
150 g di burro freddo a pezzetti
130 g di zucchero
1 uovo
3 tuorli
buccia d'arancia o di limone grattugiata
1 pizzico di sale

Come fare la pasta frolla senza glutine

In una ciotola setacciate farina di riso e fecola di patate.

Aggiungete il burro e lavorate con la punta delle dita, fno ad ottenere un composto sabbioso.

Al centro mettete lo zucchero, la buccia d’arancia grattugiata, i tuorli e l’uovo ed un pizzico di sale.

Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Avvolgete nella pellicola e mettete in frigo per mezz’ora prima di utilizzare la vostra pasta frolla senza glutine. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:01

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP