Pasta frolla senza glutine

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
30 min + riposo
Per:
700
grammi circa

Quest’anno ho provato a fare la pastiera di riso, e visto che mi trovavo, ho deciso di fare anche la pasta frolla per la base senza glutine, in modo da darvi una ricetta completa. :) A differenza delle altre ricette senza glutine dove spesso ho utilizzato dei mix, questa volta ho comprato la farina di riso, che ho mischiato con un po’ di fecola di patate; il risultato è stato un impasto morbido e facilmente lavorabile che potete utilizzare al posto della pasta frolla classica per la preparazione delle vostre ricette, seguendo le indicazioni di cottura dei dolci che avete scelto. :)

Come sempre, controllate sempre che sulla confezione degli ingredienti che utilizzate sia specificata l’assenza di glutine e pazientate fino a domani per scoprire la ricetta della pastiera di riso che, udite udite, mi è piaciuta anche più della pastiera napoletana originale! 😀

Buona domenica a tutti! :)

Ingredienti

250 g di farina di riso
70 g di fecola di patate
150 g di burro freddo a pezzetti
130 g di zucchero
1 uovo
3 tuorli
buccia d'arancia o di limone grattugiata
1 pizzico di sale

Preparazione

In una ciotola setacciate farina di riso e fecola di patate.

Aggiungete il burro e lavorate con la punta delle dita, fno ad ottenere un composto sabbioso.

Al centro mettete lo zucchero, la buccia d’arancia grattugiata, i tuorli e l’uovo ed un pizzico di sale.

Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Avvolgete nella pellicola e mettete in frigo per mezz’ora prima di utilizzare la vostra pasta frolla senza glutine. :)

Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:01

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 20 commenti a "Pasta frolla senza glutine"

(media voti:5 su 20 commenti)
  1. forse volevi dire il contrario? 😀 cmq volendo sì, ma dovresti regolarti con la consistenza ed aggiungere anche un pochino d’acqua!

  2. Ciao posso sostituire l’olio con il burro?

  3. :***

  4. Ok grazie 1000 Elena comunque è stata un successo

  5. ciao michela, a volte è capitato anche a me con la fecola di patate, in verità non so perchè succeda! puoi provare a cuocerla un po’ piu’ di tempo o aumentare le dosi di cioccolato, che farà da addensante!

  6. Ciao Elena ho fatto la crostata di ricotta e cioccolata con questa frolla che è riuscita molto bene unico problema lo avuto con la crema al cioccolato di solito faccio la crema pasticcera e poi ci sciolgo il cioccolato fondente e viene benissimo questa volta nella crema invece della farina ho usato la fecola e in cottura tutto bene poi o aggiunto il cioccolato come sempre è il risultato era ok come sempre ma quando si è raffreddata m sono trovata con la crema liquida invece che bella spumosa dove ho sbagliato secondo te? Comunque ho risolto aggiungendo della Nutella e dopo la cottura il risultato era ottimo forse era meglio l’amido di mais?

  7. sìsì, niente lievito! :) fammi sapere!

  8. Grazie 1000 Elena domenica la provo e ti faccio sapere………..mi accorgo ora che non c’è’ lievito

  9. ciao michela, risulta abbastanza friabile, se non la cuoci troppo vedrai che non si indurisce! per una teglia di 28cm dovresti farcela pelo pelo, io aumenterei di un terzo le dosi, e magari se ti avanza un po’ di frolla ci puoi fare dei biscotti! :)

  10. Ciao Elena aggiungo al messaggio di prima dove ti chiedo anche la quantità x 10 persone invece mi tornerebbe meglio sapere le dosi per una tortiera da 28cm? Grazie

  11. Ciao Elena avevo proprio bisogno di questa ricetta grazie!!!!!! senti una curiosità o sempre avuto il dubbio che questo tipo di impasto una volta cotto risulti un po’ duro quando si assaggia questo com’è? Poi ti volevo chiedere un altra cosa vorrei utilizzare questa ricetta per fare una crostata di ricotta e cioccolato per 10 persone mi basta questa oppure devo aumentare le dosi? Visto che mi deve rimanere un po’ di impasto per le striscioline grazie

  12. grazie a te cris bella! <3

  13. Ciao Elena,
    non sbagli proprio mai. Con questa frolla ieri ho fatto una crostata del diametro di 23cm e con la pasta rimanente qualche biscottino: deliziosi! Alla fine non convertiro’ questa ricetta con l’olio, tanto viene perfetta senza glutine anche la tua ricetta di frolla all’olio! Grazie ancora. Presto provero’ anche quella alla ricotta 😉

  14. ciao antonella! ho saltato solo quella della settimana scorsa, ho appena inviato l’altra! se non le ricevi da piu’ tempo controlla nella cartello dello spam! :)

  15. Ciao Elena, mi chiedo come mai non ricevo più le tue newsletters, ti sei presa una giusta e meritata pausa o è successo qualcola con il mio contatto mail?
    Buona giornata Antonella

  16. cris grazie per i tantissimi consigli!! :) io inizierei con 70g di olio e 30g di acqua e poi vedrei come viene la consistenza, regolandomi di conseguenza! :)

  17. Ciao Elena,
    Grazie per questa ricetta! Pero’ volevo anche dirti (magari puo’ essere utile per altri celiaci) che a me la tua frolla classica e quella all’olio vengono perfettamente anche con farine senza glutine (i mix). Tornando a questa ricetta, che provero’ sicuramente ache cosi’ com’e’, se volessi sostituire il burro con l’olio in che quantita’ posso farlo? E’ troppo comodo non dover aspettare i tempi di riposo ;-). Io poi per evitare problemi, quando stendo la frolla lo faccio tra due fogli di carta forno. Grazie ancora!

  18. rosanna grazie! :)

    letizia magari puoi partire direttamente dalla frolla vegana:

    http://www.gnamgnam.it/2013/10/27/pasta-frolla-senza-burro-e-senza-uova.htm

    e sostituire la farina normale con un mix di farina di riso e fecola di patate! :)

  19. Grazie Elena per questa ricetta utilissima perchè una mia amica da poco tempo ha scoperto che le sue figlie sono entrambe celiache.
    Una domanda e così faccio tombola: siccome la mia amica e suo marito, nonchè mio marito, sono vegani se io togliessi sia il burro (sostituendolo con olio di semi) che le uova pensi che la frolla verrebbe? Io penso che proverò e quando lo farò ti faccio sapere

  20. Brava Elena, utilissima ricetta! ho già provato a fare una crostata con farina di riso e farina di mais oppure anche con solo farina di riso ed in entrambi i casi i risultati sono stati eccellenti, proverò anche questa con la fecola! sicuramente sarà migliore dei mix preparati senza glutine molto ricche di zuccheri, questa è decisamene molto naturale!
    Buona domenica

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP