Patate duchessa

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
25 min
Per:
4
persone

Le patate duchessa sono un contorno sfizioso veloce da preparare, che potrete mettere sui vostri buffet o per accompagnare secondi di pesce e di carne. :)

Vista la forma a ciuffetto, le patate duchessa sono un’ottima ricetta per bambini che saranno sicuramente invogliati a mangiarle.

Potete aromatizzare le patate duchessa con le spezie che preferite, io sono andata sul classico con noce moscata e pepe, ma potete sbizzarrirvi con erbette sminuzzate, curry e quant’altro, per adattarle alla vostra cena o al vostro pranzo. 😉

Ingredienti per le patate duchessa

400 g di patate
30 g di burro
2 tuorli
noce moscata grattugiata
30 g di parmigiano
sale
pepe

Come fare le patate duchessa

Lavate le patate e metterle in acqua fredda con tutta la buccia.

Fate cuocere per una ventina di minuti da quando l’acqua inizierà a bollire. Il tempo è abbastanza indicativo, dipende dalla grandezza delle patate. :)
Lasciate intiepidire (ma non raffreddare del tutto!) e sbucciate le patate.

Schiacciate le patate con uno schiacciapatate e aggiungete il burro.

Mescolate finche il burro non si sarà sciolto.

Aggiungere parmigiano, sale, pepe e noce moscata.

Aggiungete i tuorli.

Mescolate e mettete il composto delle patate duchessa in una sac à poche con il beccuccio a stella.

Formate le vostre patate duchessa su una teglia rivestita di carta da forno.

Cuocete le patate duchessa in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti o fino a che non si saranno scurite. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP