Risotto ai funghi

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
10 min
Per:
4
persone

Ieri ho preparato il risotto ai funghi, un classico! :) Potete preparare il risotto ai funghi usando funghi freschi (pulendoli con un panno umido e tagliandoli a pezzetti) oppure quelli secchi: io ho optato per questi ultimi. In questo caso, metteteli in ammollo in acqua calda per una ventina di minuti e sciacquateli prima di utilizzarli. :)

Per questo risotto ai funghi ho sostituito il parmigiano con il gorgonzola: una vera goduria! 😉

Ingredienti per il risotto ai funghi

280 g di riso
45 g di funghi secchi
1 spicchio d'aglio
50 g di cipolla
750 ml di brodo vegetale circa
50 ml di vino bianco
40 g di burro
olio extravergine d'oliva
50 g di parmigiano grattugiato
sale
pepe

Come fare il risotto ai funghi

In una padella soffriggete uno spicchio d’aglio.

Fate rosolare i funghi.

Sfumate col vino bianco.

Dopo qualche minuto coprite con un paio di mestoli di brodo.

Coprite e lasciate cuocere una decina di minuti.

Aggiustate di sale e pepe, spegnete e lasciate da parte.

In un’altra padella, fate sciogliere il burro e rosolate la cipolla a pezzetti.

Aggiungete il riso per il risotto ai funghi e fate tostare per un minuto, rigirando continuamente.

Coprite con del brodo.

Dopo un paio di minuti, aggiungete i funghi.

Continuate a cuocere il risotto ai funghi aggiungendo il brodo poco alla volta e aspettando che si asciughi prima di aggiungerne dell’altro.

Quando il riso sarà quasi cotto, aggiungete il formaggio che avete scelto e mescolate finchè non sarà sciolto e il risotto ai funghi mantecato.

Servite il vostro risotto ai funghi. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:07

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP