Tiramisù per celiaci

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
40 min
Per:
8
persone

Questo tiramisù per celiaci è anche più buono di quello normale, infatti mio padre ha detto di non fare più quello classico, ma sempre questo. 😀

Ho fatto un tiramisù senza glutine al cioccolato, per farlo più tradizionale sostituite il cacao con la fecola di patate ed una bustina di vanillina, magari aggiungeteci anche un paio di tazzine di caffè ristretto. 😉

So che è un tiramisù senza glutine un po’ a modo mio, ma è stato il primo nome che mi è venuto in mente. :)

Non è necessario bagnare il tiramisù per celiaci perchè la base di torta è già abbastanza umida. 😉

Ingredienti per il tiramisù per celiaci

Per la base:
8 albumi
90 g di cacao
90 g di amido di mais
16 g di lievito per dolci
250 g di zucchero
burro per la teglia
Per la crema al mascarpone:
500 g di mascarpone
160 g di zucchero
4 tuorli
2 albumi
cacao per decorare

Come fare il tiramisù per celiaci

In una terrina setacciate cacao, amido di mais, lievito e zucchero.

Montate a neve gli albumi e mescolate agli ingredienti setacciati.

Incorporate delicatamente gli albumi con una spatola, con un movimento basso verso l’alto.

Imburrate una teglia antiaderente (la mia era circa 30×40 cm) e versate il composto.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.

Capovolgete su una gratella e lasciar raffreddare.

Intanto preparate la crema al mascarpone. Lavorate i tuorli con lo zucchero.

Aggiungere il mascarpone. Lavorare a neve gli albumi ed incorporarli al composto di mascarpone.

Tagliare la  base del tiramisù senza glutine a fette spesse un centimetro.

Foderate la base di uno stampo a cerniera che conterrà il tiramisù per celiaci.

Versate un terzo della crema.

Stendete un’altro strato di dolce, poi uno di crema, un altro di dolce e terminate il tiramisù senza glutine con uno strato di crema. Spolverizzate il tiramisù per celiaci con cacao e mettere in frigo per un paio d’ore.

Servire il tiramisù per celiaci a fette. 😉

Come conservare

Si conserva per 3 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 07:30

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP