Pasta al pesto con patate e fagiolini

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
15 min
Per:
2
persone

La pasta con pesto patate e fagiolini è un piatto tipico della cucina ligure, profumatissimo e ovviamente molto saporito. :) La particolarità di questa ricetta sta nel fatto che le verdure e la pasta vengono cotte nella stessa pentola e poi, una volta scolate, condite con il pesto alla genovese.

Siccome le patate vanno cotte circa 12-15 minuti, e i fagiolini leggermente di meno, calcolate il momento in cui va calata la pasta in base al suo tempo di cottura. Nel mio caso ho messo in pentola le patate, dopo due minuti i fagiolini e dopo altri 2 minuti la pasta, perchè doveva cuocere solo 8 minuti. Nel caso richieda più tempo, calatela prima. 😉

Potete gustare questo piatto subito oppure il giorno dopo, come pasta fredda, aggiungendo un altro pochino di pesto o un paio di cucchiai d’olio per ravvivarla.

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per la pasta al pesto con patate e fagiolini

140 g di pasta
200 g di patate
100 g di fagiolini
60 g di pesto alla genovese
sale

Come fare la pasta al pesto con patate e fagiolini

Lavate le verdure; sbucciate le patate e tagliatele a cubetti. Spuntate i fagiolini (ossia eliminate le due estremità) e, se sono troppo lunghi, tagliateli a metà.

In una pentola con abbondante acqua salata, tuffatevi le patate e dopo un paio di minuti i fagiolini.

Dopo un altro paio di minuti, calate la pasta (la mia doveva cuocere 8 minuti).

Scolatela ed aggiungete il pesto.

Servite la vostra pasta con pesto patate e fagiolini, sia calda che fredda. :)

Come conservare

Da consumare al momento. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:56

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP