Plumcake salato senza uova

Difficoltà:
Cottura:
55 min
Preparazione:
25 min
Per:
10
persone

Il plumcake salato senza uova è un rustico che ho preparato domenica scorsa per mia mamma, utilizzando latte e yogurt senza lattosio; per un plumcake salato vegano, potete sostituirli con quelli alla soia, assicurandovi che non siano dolcificati.

Per il ripieno del mio rustico, ho scelto zucchine, carote e cipolle, ma ci si può sbizzarrire anche con altre verdure, formaggi o salumi, se non seguite diete particolari.

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti

300 g di farina
250 g di yogurt bianco
120 g di latte
100 g di olio di semi
15 g di lievito istantaneo per torte salate
250 g di zucchine
150 g di carote
1 cipolla
olio extravergine d'oliva per cuocere le verdure
sale
pepe

Preparazione

Pelate le carote e tagliate sia loro che le zucchine a cubetti piccoli.

In una padella rosolate la cipolla tagliata a fettine. Aggiungete carote e zucchine.

Aggiungete un po’ di sale, coprite e fate cuocere una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto. Fate raffreddare.

In una ciotola mescolate olio, latte e yogurt.

Aggiungete farina setacciata, lievito e sale.

Infine aggiungete le verdure ed un po’ di pepe.

Mescolate e versate in uno stampo per plumcake lungo 30cm, dopo averlo imburrato leggermente.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 170° per circa 40 minuti.

Lasciate raffreddare completamente.

E servite il vostro plumcake salato senza uova. :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 09:33

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 7 commenti a "Plumcake salato senza uova"

(media voti:3 su 7 commenti)
  1. anche sì!! 😀

  2. Buono buono! È venuto anche bello alto, ci starebbe bene qualche pezzetto di formaggio XD

  3. concetta puoi sostituirlo con altrettanta ricotta! :)
    manuela forse intendi la farina autolievitante? non ho mai sentito del lievito autolievitante! :(
    serena macchè arrabbiarmi, ogni idea o ricetta in più è sempre la benvenuta! :)

  4. Ciao ragazze e buongiorno cara Elena :)
    Come avevo commentato nella pagina dedicata al plumcake salato alle zucchine, da tempo avevo adattato quella ricetta a una versione casalinga senza uova e senza lattosio, e avevo dato le dosi, le riporto qui, forse possono essere utili: 300 gr farina di riso, 20 gr lievito bio per torte salate, 150 gr di yogurt bio senza lattosio, 60 gr di latte di riso, e 70 gr di olio di semi (in realtà vado a occhio, ma credo la quantità sia tra i 50 e i 70 gr al massimo) + le verdure (fagiolini, zucchine, carote, oppure zucca, oppure broccoli….in questi anni le ho provate tutte per mia figlia intollerante).
    Spero non ti arrabbi, cara Elena, se intervengo…. il mio è solo un tentativo di aiutare chi, come me, è condannato a fare le cose senza gli ingredienti basilari.
    Buona giornata :)

    Serena

  5. Ciao, purtroppo non si è lievitato, eppure ho seguito la ricetta passo, passo. Ho comprato il levito autolievitante (non l’ho mai usato,avrò sbagliato ad usarlo?

  6. Bellissima e veloce questa ricetta la proverò questa sera. Ciao

  7. ciao cara volevo chiederti se lo yogurt anche se vegetale) è indispensabile. grazie mille

TOP