Rosticciata

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
15 min
Per:
4
persone

Un paio di giorni fa stavo guardando in tv Giorgione (un cuoco davvero simpatico che prepara dei piatti molto goduriosi, vi consiglio di informarvi! :D) che stava cucinando questa rosticciata, che non avevo mai sentito! Si tratta di un piatto tipico dell’alto adige, a base di carne e patate, cotte separatamente e poi unite alla fine. Il mio ragazzo si gira e fa: domani la prepariamo? E detto fatto! 😀

Da quanto ho letto su internet ne esistono tantissime versioni, io mi sono attenuta a quella che ho visto in tv, che prevedeva diversi tipi di carne (io ho usato maiale, manzo e vitello) tagliata a pezzi grossi. Alla fine ci siamo leccati i baffi! 😀

L’unica variante che vi consiglio di apportare alla ricetta (e che farò anche io la prossima volta) è di usare il sale fino invece di quello grosso, perchè si scioglie meglio e non restano dei pezzetti croccanti!

Vi auguro una buona domenica, ci sentiamo tra poco con la newsletter! :)

 

Ingredienti per rosticciata

Per la carne:
1 kg di carne mista a pezzi grandi (io ho usato vitello, manzo e maiale)
1 carota
1 cipolla
1 costa di sedano
1 spicchio d'aglio
30 g di burro
5 bacche di ginepro
100 ml di vino bianco
sale
olio extravergine d'oliva
Per le patate:
1 kg d'patate
3 spicchi d'aglio
sale
pepe
1 rametto di timo

Come fare rosticciata

Sciacquate le patate e mettetele in una pentola con acqua fredda con tutta la buccia. Fate cuocere una decina di minuti da quando l’acqua inizia a bollire. Non devono cuocere troppo altrimenti si sfalderanno in padella!

Sbucciatele e tagliatele a fette di poco piu’ di mezzo cm.

In una padella mettete carote, sedano e cipolla tritati, l’olio, il burro, il ginepro e lo spicchio d’aglio in camicia. Fate rosolare un minuto.

Aggiungete la carne e fate rosolare 5 minuti per bene.

Nel frattempo in un’altra padella rosolate l’aglio

ed aggiungete le patate, il sale, il pepe ed il timo.

 Cuocete per dieci minuti.

Nel frattempo sfumate la carne con il vino bianco.

Quando sarà evaporato e la carne cotta, aggiungete le patate.

Fate insaporire cinque minuti e servite la vostra rosticciata! 😀

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP