Millefoglie di pane carasau

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
15 min
Per:
4
millefoglie

Il pane carasau è un pane sardo che si presenta in fette sottilissime e croccanti. Mi hanno regalato del pane carasau e del pecorino provenienti direttamente dalla sardegna e subito ho pensato di farci questo antipasto sfizioso e bello da vedere. :)

Potete farcire la millefoglie come preferite o a seconda di cio’ che avete in frigo (immagino anche per voi sia un periodo svuota frigo pre partenza!). E infatti io avevo dei peperoni da finire. 😉

Vi auguro un buon week end, ci leggiamo lunedì! :)

 

Ingredienti

3 fette di pane carasau
2 peperoni
150 g di pecorino sardo stagionato
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
sale
prezzemolo per decorare

Preparazione

Tagliate i peperoni a metà. Eliminate il gambo, i semini e la parte bianca interna e tagliateli a striscioline.

In una padella rosolate uno spicchi d’aglio e aggiungete i peperoni. Fate rosolare un paio di minuti ed aggiungete il sale.

Continuate a cuocere a fiamma media rigirandoli ogni tanto, finchè i peperoni non saranno cotti (circa 15-20 minuti).

Aggiustate di sale e lasciateli raffreddare.

Prendete il pane carasau

e dividetelo in pezzi piu’ o meno delle stesse dimensioni. E’ quasi impossibile essere precisi, ma credo sia anche questo il bello del piatto. 😉

Prendete una fetta di pecorino

e tagliatelo a pezzetti.

Formate la vostra millefoglie: mettete una fetta di pane carasau, un po’ di peperoni ed il pecorino.

Continuate fino ad ottenere l’altezza desiderata. 😀

Passate una decina di secondi al microonde e servite la vostra millefoglie di pane carasau, decorando un un ciuffetto di prezzemolo. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 09:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 5 commenti a "Millefoglie di pane carasau"

(media voti:3 su 5 commenti)
  1. sìsì sammy, tranquillamente! :)

  2. Adoro il pane carasau e pecorino (marito sardo) e questa ricetta fa al caso mio,non ho il microonde posso mettere le torrette nel forno x pochi minuti?
    grazie Sammy

  3. ragazze che belle idee, grazie! in effetti mi è avanzato un bel po’ di pane carasau, voglio provare a fare gli involtini! :)

  4. Buonissimo! anch’ io uso spesso il pane carasau x gli antipasti! :-) ti suggerisco anche di provare a fare degli involtini..devi prima bagnare il pane (con brodo o anche aqua calda va benissimo!) facendo attenzione a non romperlo, lo farcisci, lo arrotoli e al momento di servire lo passi un attimo in forno ventilato x farlo tornare croccante 😉 gnam!

  5. Carissima Elena, carina questa ricetta…posso consigliarti 2 soluzioni di utilizzo del pane carasau? se il pane è particolarmente ben fatto puoi bagnare velocemente con acqua fredda (io lo faccio sotto il rubinetto)delle grandi sfoglie, dopo poco sarà morbido e arrotolabile…ed ecco un delirio di salumi arrotolati (o nutella e cocco come piace a me). Se invece non si presta ad essere bagnato perchè troppo poroso puoi coprire il fondo del piatto e metterci sopra una semplice insalata di pomodoro, capperi e cipolle… il pane si berrà il sughetto e sarà buonissimo!!
    Lo so che non sono ricette elaborate o particolarmente fantasiose…ma sono buone, veloci e fresche!!! Che dici? Un bacio gigante dalla Sardegna!!

TOP