Calamaro ripieno alla greca

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
30 min
Per:
2
persone

Domenica avevo voglia di un secondo di mare un po’ particolare, così scavicchiando in frigo ne è uscito questo calamaro ripieno alla greca! :)

Aveva un sapore davvero particolare con tutti gli aromi e gli ingredienti che c’erano dentro, ed io sono stata molto soddisfatta! 😀

Se preparate questo calamaro ripieno in anticipo, potete poi tagliarlo a fette, una volta raffreddato, e servirlo anche freddo, magari con un po’ di tzatziki! :)

Vi auguro una buona giornata, io, visto il caldo che fa, provo a fare la crema di caffè! :)

Ingredienti per calamaro ripieno alla greca

1 calamaro grande
250 g di patate
80 g di feta
5 olive nere
4 foglie di menta
100 ml di vino bianco
1 scalogno piccolo
sale
pepe
olio extravergine d'oliva

Come fare calamaro ripieno alla greca

Lavate le patate e mettetele in una pentola con acqua fredda, con tutta la buccia. Ponete sul fuoco e lasciate cuocere finchè non si saranno ammorbidite (io le ho lasciate 20 minuti da quando l’acqua ha iniziato a bollire).

Pulite i calamari; sul sito trovate il procedimento con foto per pulire i calamari.

Tagliate la testa, le pinne laterali ed i tentacoli a pezzetti

Rosolate lo scalogno tritato in poco olio ed aggiungete la parte del calamaro che avete tagliato a pezzetti.

Fate cuocere un minuto e spegnete.

Aggiungete la feta a pezzetti, le olive denocciolate e tritate e la menta spezzettata.

Aggiungete le patate schiacciate con lo schiacciapatate (io le schiaccio con tutta la buccia che poi resta nello schiacciapatate :) ). Aggiungete sale e pepe.

Farcite il vostro calamaro con un cucchiaino. Per evitare che in fondo resti vuoto, ogni volta che mettete un po’ di ripieno schiacciatelo verso il fondo del calamaro. :)

Chiudete il calamaro con degli stuzzicadenti e rosolatelo in padella, con poco olio.

Aggiungete il vino, coprite con un coperchio e lasciate cuocere una decina di minuti.

Servite il vostro calamaro ripieno alla greca. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:54

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP