Torta salata pollo e patate

Difficoltà:
Cottura:
50 min
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
8
persone

La torta salata pollo e patate è liberamente ispirata ad una pizza particolare che fa una pizzeria vicino casa mia, la pizza pollo e patate. 😀 Avevo del petto di pollo da consumare, le patate a casa non mancano mai, ed ho deciso di farci questa gustosissima torta salata. :)

L’unico accorgimento che dovete usare, è di usare un formaggio non acquoso, altrimenti rischiate di fare un laghetto e la pasta brise’ si bagnerà e rimarrà cruda.

Se qualche sera dovete fare pollo e patate, magari provate a fare questa torta salate, vedrete che i vostri bambini (ma anche i piu’ grandi!) rimarranno felicemente stupiti. :)

Ingredienti

Per la pasta brise':
250 g di farina
125 g di burro freddo a pezzetti
80 ml di acqua fredda
1 pizzico di sale
Per il ripieno:
400 g di patate
250 g di petto di pollo
100 ml di panna da cucina
150 g di mozzarella (vecchia di un paio di giorni o comunque fatta scolare)
50 g di cipolle
sale
pepe
rosmarino
olio extravergine d'oliva

Preparazione

In una terrina lavorate velocemente il burro e la farina fino ad ottenere un impasto sabbioso.

Al centro ponete l’acqua fredda ed il sale.

Impastate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico.

Mettete in frigo almeno trenta minuti.

Fate grigliare il pollo un paio di minuti per lato.

Lasciatelo raffreddare e tagliate a pezzetti.

Sbucciate le patate. Conservatene una piccolina (la useremo dopo per la copertura).

Il resto delle patate tagliatele a fettine di mezzo centimetro.

Cuocete in acqua bollente fino a che non si saranno ammorbidite (5-10 minuti). Lasciate raffreddare.

Stendete la pasta brise’ su un piano infarinato e foderate una teglia del diametro di 28cm imburrata e infarinata.

Bucherellatene la base e mettete in frigo 10 minuti.

Mettete lo strato di patate che avete bollito, salate e pepate.

Aggiungete il pollo, la mozzarella tagliata a cubetti, la cipolla tritata e la panna. Aggiungete un altro po’ di sale e pepe.

Quella patata che avete messo da parte, tagliatela a fettine sottilissime (io ho usato un pelapatate). Deve essere quasi trasparente!

Ricoprite la torta salata, spennellate con poco olio e aggiungete sale, pepe e rosmarino.

Siccome mi era avanzata un po’ di pasta brise’, ho fatto delle roselline che ho messo al centro. :)

Cuocete la torta salata pollo e patate in forno preriscaldato a 180 per circa 30-40 minuti. Io ho lasciato il primo quarto d’ora a forno statico e dopo l’ho messo ventilato per far fare le patate croccanti. :) Et voilà! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:31

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 38 commenti a "Torta salata pollo e patate"

(media voti:4.5 su 38 commenti)
  1. questa è tra le mie torte salate preferite, lo confesso! 😀

  2. E’ in forno. Ho messo la foto su Facebook! Qui abbiamo l’acquolina che scende dagli angoli della bocca… 😉

  3. :*********

  4. Fantastica!!!! Grazie piccola! Sei preziosa davvero!!!! Dolce notte!!!

  5. tina rispondo al volo solo a te, ma non lo diciamo a nessuno! 😉 ti conviene cuocerla ora, farla raffreddare e chiuderla per bene, prima di conservala in frigo. e poi domani puoi servirla o a temperatura ambiente o scaldandola. se la conservi senza cuocere, rischi che la pasta sfoglia si bagni! :)

  6. Ciao Elena cara!!! Ho un quesito da porti con una certa urgenza: ho appena finito la preparazione della torta salata, semplice e carinissima da vedere. Ma mi serve domani. Se la chiudessi bene con la pellicola, potrei tenerla in frigo fino a domani e cuocerla direttamente per servirla calda domani? Come vorrei che tu fossi connessa per rispondermi in tempo!!!!
    Aspetterò un pochino. Ti abbraccio e sempre tanti cari complimenti!!!

  7. ciao sofya, puoi fare una besciamella! trovi la ricetta sul sito:

    http://www.gnamgnam.it/2007/06/23/besciamella.htm

  8. CIAO VOLEVO CHIEDERTI COSA POSSO METTERE AL POSTO DELLA PANNA DATO CHE IN CASA NON CE L’HO?

  9. io amo il curry! :))))

  10. Ciao carissima. Volevo dirti che ho provato a fare questa ricetta aggiungendo ai pezzi di petto di pollo in cottura un pò di curry. Ne è venuta fuori una cosa deliziosa oltre che profumata. Complimenti ancora!

  11. ciao antonella, grazie! fammi sapere se t’è piaciuta! :)

  12. Ciao complimenti sicuramente è ottima perciò la faccio anche io 😀 a presto ciao

  13. certo! 😉

  14. invece della panna posso usare un pò di besciamella? :)

  15. ciao raffaella sì sì, puoi tranquillamente congelare in panetti e tirarla fuori al momento opportuno! io lo faccio sempre! 😉

  16. Ciao Elena,
    dato che uso spesso e volentieri la pasta brisé e quasi sempre mi “riduco” a comprarla perché non ho tempo a sufficienza per farla al momento, volevo chiederti se una volta fatta a mano si possa congelare. Intendo il panetto che si ottiene, mettendolo direttamente nel freezer invece che nel frigo. All’occorrenza scongelarlo e stenderlo per l’utilizzo.
    Pensi che il risultato dopo questo passaggio verrebbe bene?? Varrebbe la stessa cosa anche per la frolla e la sfoglia?
    Ti ringrazio
    Raffaella

  17. no in realta’ è sfuggito a me! l’ho messa tritata insieme alla panna, prima di mettere l’ultimo strato di patate! ora correggo! :)

  18. la ricetta mi sembra molto interessante…..e domani provero’sicuramente a proporla alla mia tribu’! Pero’ ho una curiosita’: i 50 gr. di cipolla a cosa mi servono ? Credo mi sia sfuggito un passaggio! Ciao e grazie.

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP