Insalata russa

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
20 min
Per:
10
persone

 

L’insalata russa è un tipico antipasto a base di ortaggi, uova, piselli e maionese. Esistono diverse varianti di insalata russa, dipende dai gusti. :) A casa mia evito di mettere i sottaceti e preferisco un’insalata russa più “delicata” a base di patate, carote, piselli e uova. :)

Io ho cotto le verdure a vapore per non far loro assorbire troppa acqua. Se non avete modo di cuocerle così, potete cuocerle in padella con poca acqua, coprendo con un coperchio, per dieci quindici minuti.

Se preferite, potete aggiungere un barattolo di sottaceti alla vostra insalata russa. 😉

Ingredienti per l'insalata russa

400 g di patate
200 g di carote
2 uova
150 g di piselli (io ho usato quelli in barattolo, già pronti ;) )
400 g di maionese
sale

Come fare l'insalata russa

Toglietele dall’acqua e lasciatele raffreddare.

Sbucciate le patate e tagliatele a cubetti di circa 1cm di lato.

Sbucciate le carote e tagliatele della stessa grandezza delle patate.

Cuocete le verdure a vapore. Io ho usato questo aggeggio a più scompartimenti. Ho messo le patate sotto,

le carote sopra

ho chiuso e ho lasciato cuocere una decina di minuti (dovete controllare che le verdure siano morbide!).

Lasciate raffreddare le carote e le patate per l’insalata russa.

Aggiungete i piselli e aggiustate di sale.

Unite la maionese, mescolando delicatamente.

Sgusciate le uova e tagliatele a fettine.

Servite la vostra insalata russa usando le uova come base e aggiungendo il resto degli ingredienti con la maionese.

Ecco un’altra idea per poter servire l’insalata russa. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:54

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP