Zuppa del casale

Ricetta zuppa del casale
di
Zuppe e vellutate 2018-05-16T17:40:46+02:00
Zuppa del casale

La zuppa del casale è una ricetta a base di legumi secchi e cereali, molto sostanziosa e saporita, perfetta in questi giorni di pioggia e freddo! In commercio si trova sia in versione surgelata (la più famosa è quella findus) che in confezioni dove sono presenti i legumi ed i cereali secchi già mescolati, in modo da doverla cuocere solamente.

Io ho preparato la zuppa del casale con i legumi che avevo in casa: lenticchie, ceci e fagioli, e ci ho aggiunto farro e orzo perlato. Potete arricchire il vostrop iatto con qualche patata, con dei piselli e con altri cereali.

Se avete poco tempo (non odiatemi per questa cosa!) potete usare dei legumi già cotti, meglio se cotti da voi e conservati in freezer, non necessariamente quelli in barattolo! :)

Vi auguro una buona giornata e vi ricordo che siete ancora in tempo per dare un’occhiata alle mie ricette di Carnevale! ;)

Ingredienti per la zuppa del casale
  • 300 g di legumi secchi (io ho usato lenticchie, ceci e fagioli)
  • 250 g di cereali (io ho usato farro e orzo perlato)
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 litro di brodo vegetale
  • sale
  • pepe
Come fare la zuppa del casale
Prepaparazione passo 1
1

Sciacquate per bene i legumi e mettete in ammollo seguendo le istruzioni sulla confezione (io ho lasciato i ceci ed i fagioli 12 ore, le lenticchie un’oretta).

Sciacquate anche i cereali.

Prepaparazione passo 2
2

In una pentola rosolate carota, sedano e cipolla tritati.

Prepaparazione passo 3
3

Aggiungete i legumi ed i cereali. Fate insaporire un paio di minuti.

Prepaparazione passo 4
4

Coprite con il brodo vegetale caldo (se volete, potete usare anche solo acqua bollente). Mi raccomando, non dovete ancora salare la zuppa, ma aggiungerlo solo alla fine, altrimenti le bucce dei legumi si induriranno!).

Fate cuocere circa un paio d’ore, se si seccasse troppo, aggiungete altra acqua bollente.

Aggiustate di sale e pepe e servite la vostra zuppa del casale, magari con un cucchiaino di olio a crudo. :)

Come conservare: Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo.
Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 6 commenti a "Zuppa del casale"

(media voti:5 su 6 commenti)
  1. ne sono felice roberta. 🙂

  2. Sono a congratularmi per la ricetta.
    Mi piacciono molto sia i cereali che i legumi. È una ricetta che mangio solo io e, oggi, me la sono fatta.
    A mio marito e a mia figlia ho fatto la Minestra Valdostana.

  3. ciao patty! io metterei i legumi con l’acqua, appena inizia a bollire aggiungerei l’orzo e dopo dieci minuti il farro e fai cuocere venti minuti! 🙂

  4. Ciao! 🙂 la ricetta sembra molto appetitosa ed io adoro legume e cereali di ogni tipo. Volevo chiederti una cosa: avendo dei legumi già lessati e surgelati la cottura dovrebbe essere di meno o sbaglio? più o meno quanto? dispongo anche del farro che cuoce in 20 minuti e l’orzo in 30, a questo punto nel complesso secondo te quanto dovrei far cuocere? Grazie in anticipo 🙂 hai veramente un bellissimo sito!!

  5. mannaggia, me l’hai suggerito troppo tardi, anche se è proprio una bella idea! 😀 porcella, ma bella! 😀

  6. mmmh, che delizia! sempre bravissima, in tempo per il freddo che è tornato oggi a Roma! Senti ciccia, ma un bel polpettone di carnevale? tipo tutto colorato dentro, una girandola di spinaci, mortadella, frittatina, formaggio? che ne dici?

TOP