Zeppole di San Giuseppe al forno

Ricetta zeppole di San Giuseppe al forno
di
Video ricette 2022-03-15T11:56:19+01:00
Zeppole di San Giuseppe al forno

Le zeppole di San Giuseppe sono dei dolci tipici napoletani che si preparano il 19 marzo, per la festa del papà; si prepara una base di pasta choux (quindi senza lievito) e si da’ all’impasto la tipica forma “acciambellata”.  Una volta cotte, si guarniscono con crema pasticcera e amarene. Questa è la versione al forno, ma sul sito trovate anche altre varianti, come le zeppole di San Giuseppe fritte, al cioccolato e in formato extralarge! Le dosi della crema sono un po’ più abbondanti perchè a me piace farcire le zeppole anche all’interno, anche se la ricetta originale prevede un ciuffo di crema solo sopra.

Sebbene si trovino in tutti i bar e le pasticcerie, io preferisco sempre quelle fatte in casa. Non saranno veloci, ma danno una bella soddisfazione.

Per dare una bella forma, vi consiglio di utilizzare una sac à poche con beccuccio a stella, abbastanza largo, così da mantenere le striature anche dopo la cottura.

Se cercate altri dolci tipici da fare in occasione della festa del papà, potete provare le frittelle di riso, davvero speciali!

E ora vediamo come si fanno le zeppole di San Giuseppe.

 

Ingredienti per le zeppole di San Giuseppe al forno
Per la pasta choux:
  • 250 ml di acqua
  • 100 g di burro
  • 20 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g di farina
  • 4 uova
  • 1 tuorlo
Per guarnire le zeppole di San Giuseppe:
Come fare le zeppole di San Giuseppe al forno
Prepaparazione passo 1
1

In un pentolino mettete l’acqua,  il burro, lo zucchero ed un pizzico di sale. Ponete sul fuoco.

Prepaparazione passo 2
2

Quando il burro si sarà sciolto, togliete dal fuoco e mettete la farina tutta in una volta.

Prepaparazione passo 3
3

Mescolate e rimettete sul fuoco; mescolate fino a formare un impasto compatto (ci vorrà al massimo un minuto!).

Prepaparazione passo 4
4

Fate intiepidire, e aggiungete le uova una alla volta (e se necessario il tuorlo extra), mescolando fino a che non si sarà assorbito, prima di aggiungere quello successivo.

Prepaparazione passo 5
5

Otterrete un composto come in foto. Se le uova fossero molto grandi potete usarne 6 intere ed un tuorlo. Mi raccomando, la grandezza delle uova puo’ variare, quindi aggiungetene sempre una alla volta fino ad ottenere una consistenza che mantenga la forma delle zeppole. Nel caso la otteniate prima di aggiungere tutte le uova, fermatevi! :)

Prepaparazione passo 6
6

Mettete la pasta choux in una sac à poche con il beccuccio a stella grande.

Prepaparazione passo 7
7

Formate i vostri bignè su una teglia rivestita di carta da forno.

Prepaparazione passo 8
8

Cuocete le zeppole in forno ventilato preriscaldato a 210° per 10-15 minuti, poi abbassate la temperatura a 170° e fate cuocere altri 15-20 minuti.

Spegnete il forno e lasciate asciugare in forno aperto, per altri 10-15 minuti.

Prepaparazione passo 9
9

Scaldate il latte con la sbuccia di limone o il baccello di vaniglia, dopo averlo inciso.

In una ciotola lavorate tuorli e zucchero.

Prepaparazione passo 10
10

Aggiungete la farina setacciata (e se necessario un po’ del latte, non eccessivamente caldo).

Prepaparazione passo 11
11

Aggiungete il latte filtrato, mescolando con una frusta, e ponete la crema pasticcera sul fuoco. Cuocete a fiamma bassa mescolando continuamente, finchè la crema non si sarà addensata. Ci vorranno circa 5-10 minuti. Spegnete subito!

Trasferite in un piatto abbastanza largo e coprite con della pellicola a contatto. Lasciate raffreddare completamente.

Trasferite le zeppole in un piatto e decorate con la crema pasticcera e l’amarena. Volendo potete spolverarle con un po’ di zucchero a velo. :)

Ecco la mia video ricetta!

Come conservare: Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo.
Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 120 commenti a "Zeppole di San Giuseppe al forno"

(media voti:4.4 su 120 commenti)
  1. ciao elle, la dose di farina è corretta. forse le uova erano troppo grandi o l’impasto ancora caldo quando le hai aggiunte?

  2. Ho seguito la ricetta alla lettera ma l’impasto è risultato troppo molle. Penso che ci sia un errore nella quantità di farina.

  3. Ben chiuse a temperatura ambiente. 🙂

  4. Ciao,volendole preparare il giorno prima per poi farcirle in seguito come le conservo?

  5. ciao mary! dipende da quanto tempo ho, se vado di fretta le taglio e le farcisco, altrimenti infilo la crema dentro con il beccuccio per la farcitura, per creare l’effetto sorpresa. 😀 con la sacca di tela vai sul sicuro, io uso quelle di plastica ultra resistenti, e non mi hanno mai creato problemi. 🙂

    silvana ciao! con queste dosi vengono fuori 15 zeppole abbastanza grandi. Se vuoi usare la planetaria, cuoci nel pentolino come da ricetta, poi lasci intiepidire ed usi il gancio a foglia (quello per la frolla) per incorporare le uova, sempre una alla volta! ^_^

  6. Carissima vorrei sapere questa ricetta delle zeppole al forno quante ne escono? Potresti dirmi come posso fare le zeppole con la planetaria? Le tue ricette sono semplici e gustose. Grazie attendo un tuo suggerimento.Un caro abbraccio Silvana

  7. Ciao un consiglio X farcire L interno le tagli o le buchi sotto come i bignè?ex farle la sac a poche che usi e in tela o in plastica?avendo quella in plastica ho paura che il composto di pasta sia troppo denso e si rompe spremendo x farlo uscire. Grazie

  8. io credo in te ale! 😀

  9. Quest’anno mi sono cimentato anche io con le zeppole di San Giuseppe… Beh… Che fatica!!! La mia battaglia con la pasta choux continua! Non riusciamo proprio a diventare amici… La prima infornata è andata malissimo, la seconda pure… alla terza ce l’abbiamo fatta… Ma non demordo!!! Pasta choux riuscirò a domarti prima o poi!!!

  10. ciao raffa, puoi sostituirlo con la margarina! 🙂

  11. Ciao Elena, ho bisogno di sapere una cosa fondamentale: mia sorella è intollerante al burro, se lo sostituissi con l’olio, potrei fare un disastro?? Se no, come dovrei comportarmi??? Grazie mille

  12. ciao concetta! al momento trovi le mie ricette senza glutine qui! 🙂 http://www.gnamgnam.it/categoria/ricette-per-intolleranti/ricette-senza-glutine

  13. Ciao Elena se gentilmente mi potresti mandare le ricette per dolci tipo pesche gassatine cannuoli ecc. Senza glutine grazie

  14. entrambe! 🙂

  15. Va bene.. le cuocio per più tempo con la prima cottura o seconda cottura?

  16. stellina prova a cuocerle per piu’ tempo! per caso hai aperto il forno?

  17. Appena sfornate.. durante la prima cottura erano belle alte.. ma la seconda, i sono tutte afflosciate e non sono cotte.. peccato..

  18. pasqua credo tu debba aumentare un po’ la temperatura e aumentare i tempi di cottura! 🙂

  19. una domanda io non ho il forno ventilato ma statico posso farle ugualmente o comprometto il risultato? grazie 😀

  20. stefi prova a farle cuocere un po’ di piu’ ad una temperatura leggermente piu’ bassa, probabilmente se si afflosciano è perchè non sono del tutto cotte! 🙂

TOP