Crostata salata con base morbida

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
30 min
Per:
8
persone

Ho visto impazzare la crostata salata con base morbida nel gruppo di Gnam Gnam, così ho deciso di provarla anche io apportando qualche piccola modifica alla ricetta che circola in rete. Ho aumentato un po’ l’olio (diminuendo il latte) per renderla più soffice; e poi ho deciso di disporre il condimento con ordine (quasi) maniacale come piace, ed evitare l’effetto “insalata mista a caso”. 😀

Volendo potete preparare la base morbida e congelarla appena si è raffreddata, in modo da averla a portata di mano e guarnirla come preferite per una festa o una cena improvvisa. Per questa ricetta serve lo stampo furbo, ossia quello con la base rialzata che crea uno spazio concavo da farcire a piacere; se no l’avete potete usare uno stampo normale ed usare una copertura abbastanza soda che regga anche senza argini. 😀

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti

Per la base morbida:
3 uova
125 g di olio di semi
125 g di latte
225 g di farina
10 g di lievito istantaneo per torte salate
40 g di parmigiano grattugiato
sale
Per la copertura:
200 g di formaggio fresco tipo philadelphia
100 g di pomodori
100 g di prosciutto crudo
rucola
maionese
sale

Preparazione

Sbattete le uova con un po’ di sale, olio e latte.

Aggiungete farina e lievito setacciato.

Aggiungete il parmigiano e versate in uno stampo furbo del diametro di 28cm, dopo averlo imburrato.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 25-30 minuti. Lasciate raffreddare coprendo con un panno.

Capovolgete su un vassoio.

Spalmate il formaggio fresco ed aggiungete i pomodori tagliati in quattro parti, disponendoli a raggiera.

Aggiungete delle roselline di prosciutto, la rucola e qualche altro pomodoro al centro. Decorate con dei ciuffetti di maionese e servite la vostra crostata salata con base morbida. :)

Come conservare

Si conserva per 1 giorno ben chiuso in frigo.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:45

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 14 commenti a "Crostata salata con base morbida"

(media voti:4 su 15 commenti)
  1. laura potresti usare una crema di verdure o una spuma di prosciutto! ho voluto mettere qualcosa di cremoso per non far risultare asciutta la crostata. :)

  2. Ciao Elena, volevo chiederti con cosa potrei sostituire il formaggio fresco?? A mio marito non piacciono

  3. grazie mille michela! :)

  4. Ciai elena ho appena letto la ricetta della crostata salata con base morbida….dopo il CIAMBELLONE ALL’ACQUA provero’ anche questa grazie sei formidabile KISS:-*

  5. grazie ragazze! <3
    mary sì è tipo plumcake salato, ma io non ci aggiungerei nulla, meglio sbizzarirsi con la copertura. 😉

  6. spesso mi domando come mai delle cose perfette….devono subito essere snaturate, arricchite abbuffate camuffate e appesantite con che gioia ……come mettere i baffi alla gioconda

  7. Bellissima! Volevo chiedere la base è una sorta di pluncache salato? Eventualmente per farlo più ricco la base potrebbe essere arricchita che so con pancetta o cubetti di formaggio che dici troppo pesante non adatta? Grazie

  8. Siiii !!! Proprio come piace a me.Prima si mangia con gli occhi e poi si gusta col palato .Brava Elena,ho già provato tante tue ricette,……ancora non mi hai delusa.ciaooooo

  9. Devo assolutamente farla e invitare qualcuno a cena, questa ricetta è pensata per essere ammirata!E poi mangiata,sembra ottima e leggerissima, opterò per una farcitura vegetariana o vegana (come base spalmare non è male l’hummus)

  10. Che bella complimenti!!!

  11. sììì! 😀

  12. bellissima! D’effetto, sembra un dolce.. adatta a stupire i commensali 😛

  13. smuackete! 😀

  14. B R A V I S S I M A GRAZIE ho pure capito perche’ veniva dura ….troppo latte e il giorno dopo immangiabile nonostante il sugo dei pomodori baci baci….domenica la faccio anch’io

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP