Crostata salata con base morbida

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
30 min
Per:
8
persone

Ho visto impazzare la crostata salata con base morbida nel gruppo di Gnam Gnam, così ho deciso di provarla anche io apportando qualche piccola modifica alla ricetta che circola in rete. Ho aumentato un po’ l’olio (diminuendo il latte) per renderla più soffice; e poi ho deciso di disporre il condimento con ordine (quasi) maniacale come piace, ed evitare l’effetto “insalata mista a caso”. 😀

Volendo potete preparare la base morbida e congelarla appena si è raffreddata, in modo da averla a portata di mano e guarnirla come preferite per una festa o una cena improvvisa. Per questa ricetta serve lo stampo furbo, ossia quello con la base rialzata che crea uno spazio concavo da farcire a piacere; se non l’avete o non lo trovate nei negozi vicino casa, potete comprarlo qui su Amazon.

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per la crostata salata con base morbida

Per la base morbida:
3 uova
125 g di olio di semi
125 g di latte
225 g di farina
10 g di lievito istantaneo per torte salate
40 g di parmigiano grattugiato
sale
Per la copertura:
200 g di formaggio fresco tipo philadelphia
100 g di pomodori
100 g di prosciutto crudo
rucola
maionese
sale

Come fare la crostata salata con base morbida

Sbattete le uova con un po’ di sale, olio e latte.

Aggiungete farina e lievito setacciato.

Aggiungete il parmigiano e versate in uno stampo furbo del diametro di 28cm, dopo averlo imburrato.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 25-30 minuti. Lasciate raffreddare coprendo con un panno.

Capovolgete su un vassoio.

Spalmate il formaggio fresco ed aggiungete i pomodori tagliati in quattro parti, disponendoli a raggiera.

Aggiungete delle roselline di prosciutto, la rucola e qualche altro pomodoro al centro. Decorate con dei ciuffetti di maionese e servite la vostra crostata salata con base morbida. :)

Come conservare

Si conserva per 1 giorno ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:45

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP