Tonno in crosta di pistacchi

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
10 min
Per:
2
persone

Ieri avevo voglia di un bel secondo di pesce e quando sono andata dal pescivendolo, oltre a delle meravigliose alici, ho preso due belle fette di tonno. A casa avevo ancora altri pistacchi, così l’accoppiata è venuta da se’: tonno in crosta di pistacchi! :)

La ricetta è di una semplicità imbarazzante, pochi ingredienti e tanto sapore. 😀 L’unica cosa per la quale dovete regolarvi in base ai vostri gusti, è la cottura. C’è chi ama il tonno semicrudo, chi bello cotto, io ho scelto una via di mezzo! :) Confesso che per mancanza di tempo i pistacchi non li ho sbucciati, e la differenza non si sentiva affatto. Se non trovate i pistacchi, potete utilizzare le mandorle pelate! :)

Vi auguro una buona giornata! :)

Ingredienti per tonno in crosta di pistacchi

400 g di tonno (due fette da 200g)
50 g di pistacchi già sgusciati, non salati
sale
pepe
olio extravergine d'oliva

Come fare tonno in crosta di pistacchi

Tritate i pistacchi con un mixer o un frullatore. Non devono essere ridotti in polvere tutti, ma una prte deve rimanere a pezzettoni.

Passate le fette di tonno nei pistacchi tritati. Coprite completamente, sopra, sotto e ai lati.

Mettete il tonno in una pirofila rivestita di carta da forno con un filo d’olio, sia sulla carta da forno che sul pesce.

Cuocete il tonno in crosta di pistacchi in forno statico preriscaldato a 200° per circa 20 minuti. Controllate sempre che il grado di cottura sia quello che preferite e servite con un po’ si sale e pepe! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:58

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP