Torta addio al nubilato

Difficoltà:
Cottura:
55 min
Preparazione:
3 ore
Per:
20
persone

Qualche giorno fa dovevo preparare una torta di addio al nubilato per una mia amica che deve sposarsi (ovviamente!), ma non volevo preparare niente di troppo volgare, ne’ una torta in pasta di zucchero e soprattutto, avevo bisogno di una torta che non necessitasse di frigo, quindi niente panna! Ma soprattutto una torta che fosse buona. 😛

Così ho pensato ad una torta di addio al nubilato al cioccolato, con tanto cioccolato, dalla base, alla farcia alla copertura! Ed ho pensato ad una torta con una bella palla al piede cioccolatosa. 😀

Nonostante sia stata sballottata a destra e a manca, nonostante il lungo viaggio in macchina, nonostante siano cadute sullo scatolo un sacco di cose..ha resistito! 😀

Spero di avervi dato una bella idea! 😉 E vi ricordo che è stato creato per voi il gruppo delle ricette di GnamGnam su facebook, dove potete mettere le vostre ricette e foto dei piatti e dove ogni tanto metto qualche anteprima! 😉

Buon week end a tutti!

 

Ingredienti

Per la base:
5 uova
250 g di zucchero
210 g di olio di semi
210 g di latte
370 g di farina
50 g di cacao amaro
32 g di lievito per dolci (due bustine)
Per la farcia:
300 g di nutella
100 g di cioccolato kinder
Per la copertura e la decorazione:
300 g di cioccolato bianco
30 g di burro
300 g di cioccolato fondente
50 g di pasta di zucchero
gocce di cioccolato

Preparazione

In una terrina lavorate uova e zucchero.

Aggiungete olio e latte.

Aggiungete farina, cacao e lievito setacciati.

Conservate un poco di impasto che userete  per fare la base della palla al piede. 😀

Mettete il resto dell’impasto in uno stampo rivestito di carta da forno (o imburrato e infarinato) del diametro di 24cm e cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti.

Lasciate raffreddare su una gratella. Siccome alla fine si era gonfiato troppo, ho tagliato la parte superiore per rendere la base “pianeggiante” e con la parte avanzata ci ho fatto dei tartufini decorativi! L’impasto era abbastanza umido e mi è bastato schiacciarlo con le mani per dare la forma desiderata, li ho messi mezz’ora in frigo e li ho poi passati nel cioccolato fuso. Se non ci riuscite, impastate il tutto con un po’ di burro fuso e fate raffreddare in frigo prima di formare le palline da immergere nel cioccolato fondente. :)

Mettete l’impasto che avete tenuto da parte in uno stampino semisferico (tipo quelli per la delizia al limone!), del diametro di circa 8cm, , sempre imburrato e infarinato. Fate cuocere circa 10-15 minuti. Lasciate raffreddare.

Stendete la pasta di zucchero fino ad ottenere un cordoncino sottile.

Tagliate delle strisce di circa 4-5cm.

Chiudete il primo cordoncino formando un cerchio, infilate un altro pezzetto di pasta di zucchero come in foto

e chiudetelo. Continuate fino ad ottenere la lunghezza desiderata (io ho dovuto accorciarlo alla fine! :D).

Mettete in freezer almeno un’ora (deve diventare bello freddo) e ricopritelo di cioccolato fondente fuso.

Conservate in frigo fino al momento opportuno.

Ricoprite la sfera che avete cotto prima con dell’altro cioccolato fuso.

Tagliate la torta a metà e farcite con nutella e cioccolato kinder spezzettato.

Chiudete con l’altro disco.

Fondete il cioccolato bianco a bagnomaria con il burro. Una volta sciolto tutto, fate intiepidire in modo che la consistenza sia abbastanza soda e riusciate a coprire la torta senza far colare via il cioccolato.

A questo punto ultimate la torta con la palla (alla quale ho fatto il riflesso con il cioccolato bianco 😀 ), la catena, le gocce di cioccolato ai lati, i tartufini (se avete deciso di farli) e una bella scritta, con il cioccolato fuso! 😀

Ed ecco la torta di addio al nubilato per la mia amica. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:14

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 18 commenti a "Torta addio al nubilato"

(media voti:4 su 18 commenti)
  1. ciao francy, grazie! io non l’ho bagnato! :)

  2. wow bravissima.ma non si bagna il pan di spagna? ti seguo sempre e ho realizzato tante tue ricette. bravissima :)

  3. wow bravissima.Ho fatto tante ricette tue e sono buonissime.ma no si bagna il pan di spagna. sei un genio

  4. wow bellissima ma non si bagna il pan di spagna?ho fatto tante ricette tue buonissime. Complimenti sei bravissima

  5. antonio grazie, sei gentilissimo! 😀 😀 😀

  6. QUESTO SITO E’ MERAVIGLIOSO, HO PROVATO A FARE UNA RICETTA QUI SOPRA ED E’ VENUTA BENISSIMO, CONTINUATE COSI’!

  7. grazie emanuela! :)

  8. con questa ricetta ho fatto una torta di laurea.un successone

  9. dicono che fosse buonissima! 😀

  10. Questo è proprio il periodo delle torte di addio al nubilato/celibato. Ho visto una torta uguale a questa proprio lo scorso sabato sera. Non amo questo tipo di feste, però almeno per me che amo il cioccolato fondente, il gioco valeva la candela!

  11. grazie ragazze. 😀

  12. buonissima….Mmmmmm…grande elena :)

  13. Spettacolare è dire poco…
    la voglio anche io!! :) proverò a farla presto..

  14. grazie mille ragazze! 😀

  15. ottima idea…brava!

  16. Oltre ad essere simpaticissima deve essere stata molto buona!
    Complimenti per la tua manualità e un augurio speciale agli sposi :)

  17. È davvero stupenda!!!!!!
    Poi i tartufini sempre fatti da te.. Vorrei essere la tua amica :)
    Magari la torta me la faccio per colazione.. Perchè se aspetto l’addio al nubilato…..

  18. Ma che bella 😀 forse questa potrei riuscire a farla 😛

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP