Biscotti all’amarena

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
60 min + riposo
Per:
10
biscotti

I biscotti all’amarena sono dei dolcetti tipici napoletani a base di pasta frolla con un ripieno di amarena e cacao. Di solito i biscotti all’amarena vengono snobbati perchè si dice che vengano preparati con tutti gli scarti degli altri dolci, reimpastati ed aromatizzati al all’amarena per usarli poi come ripieno. Non so se sia così in tutte le pasticcerie, in ogni caso a me piacciono tantissimo e visto che cambiano notevolmente di pasticceria in pasticceria, ho deciso di farmeli in casa come volevo io. 😀

Per preparare questi biscotti potete decidere di preparare un pan di spagna oppure di restare fedeli allo spirito del riciclo, ed usare davvero dei ritagli di altri dolci, a Natale il pandoro e via dicendo, purchè semplici. Io ho usato un po’ di pan di spagna e un po’ di cornetti vuoti! 😀

Ingredienti

Per la pasta frolla:
350 g di farina
125 g di burro
125 g di zucchero
2 tuorli
1 uovo
5 g di lievito per dolci
Per il ripieno del biscotto all'amarena:
400 g di pan di spagna o altri dolci morbidi semplici
100 g di confettura di amarena
20 amarene
50 ml di sciroppo di amarena
20 g di cacao amaro
Per la copertura:
1 albume
50 g di zucchero a velo
confettura di amarene q.b.

Preparazione

Preparate la pasta frolla.

Lavorate burro, lievito e farina fino ad ottenere un composto sabbioso.

Al centro mettete zucchero, tuorli e uovo .

Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo, avvolgete nella pellicola e mettete in frigo per almeno mezz’ora.

Nel frattempo sbriciolate il pan di spagna ed aggiungete il resto degli ingredienti del ripieno. Ricordatevi di tritare un po’ le amarene!

Impastate fino ad ottenere un composto modellabile.

Stendete la pasta frolla fino a ottenere un rettangolo.

Mettete al centro il composto di amarene e cacao.

Chiudetelo, avvolgete nella carta da fono e mettete in frigo per mezz’ora.

Preparate la glassa mescolando albume e zucchero a velo setacciato.

Spalmate  la glassa. Fate due strisce con uno stuzzicadenti e mettetevi la marmellata di amarene.

Tagliate i biscotti all’amarena. Se fa molto caldo mettete un’altra mezz’ora in frigo!

Cuocete i biscotti all’amarena in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Lasciate raffreddare e..buona colazione!

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:01

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 32 commenti a "Biscotti all’amarena"

(media voti:4 su 33 commenti)
  1. mi fa piacere ermi! :)

  2. Si si li ho fatti riposare ma… Penso che il problema sia stata l’altezza dei biscotti :-p li avevo fatti alti quasi il doppio dei tuoi… Cmq sono buonissimi

  3. ermi prova a farli riposare un’oretta in frigo prima di infornarli! :)

  4. Questi da me si chiamano “mattoni” unica differenza che dentro ci si mette anche granella di nocciole o mandorle. Il sapore ě buono peccato che durante la cottura sono crollati a terra! Forse li ho fatti troppo alti

  5. no gabriele, magari aggiungici un altro po’ di marmellata! :)

  6. ciao elena, il composto viene fuori troppo granuloso e quindi nel tagliare i biscotti fuoriesce e crea un casino. Cosa posso aggiungere per compattare? un po’ di succo di amarena in piu?

  7. ciao elena! il ripieno è abbastanza compatto, quindi resta fermo al suo posto! :)

  8. ho scoperto oggi il tuo sito e ne sono entusiasta, brava! per favore spiegami una cosa, ma tagliando il rotolo prima della cottura non esce il ripieno? grazie!

  9. credo che in comune abbiano solo il pisto! 😀 fammi sapere se li provi. ^_^

  10. Finalmente, è una vita che cerco questa ricetta, grazie per averla pubblicata il giorno del mio compleanno! In abruzzo si realizzano un pò modificati mettendo però sempre un ripieno dentro e credo anche mettendo il pisto, li chiamiamo mostaccioli ma non sono veri mostaccioli napoletani perchè la ricetta non corrisponde, è una vita che cerco di capire da dove avessero origine…

  11. grazie giovanni! :)

  12. la ricetta dei biscotti amarena e il top

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP