Panini napoletani



I panini napoletano sono dei rustici a base di sugna molto simili al tortano, ripieni di salumi, uova sode e, volendo, formaggio. :)

I panini napoletani hanno una forma arrotolata e spesso qui a Napoli sono il pranzo dei pendolari che non hanno molto tempo per fermarsi a mangiare. Oltre al fatto che sono buonissimi! :D

Potete preparare i panini napoletani per feste, cene e bouffet. ;)




difficoltà
cottura:
30 min
preparazione:
40 min
persone:
10

INGREDIENTI

 500 g di farina
 125 ml di acqua
 125 ml di latte
 12 g di lievito di birra fresco
 10 g di zucchero
 150 g di strutto
 300 g di salumi a piacere
 3 uova soda
 pepe
 sale

Preparazione

In una terrina setacciate la farina con il sale. A parte sciogliete il lievito in acqua calda e mezzo cucchiaino di zucchero.

Ponete al centro della farina l’acqua col lievito ed il latte tiepido.





Iniziate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo.





Lasciate lievitare un paio d’ore, fino a che non sarà raddoppiato di volume.





Aggiungete la sugna.





Impastate per una decina di minuti.





Stendete l’impasto dei panini napoletani e distribuitevi i salumi, le uova sode ed una manciata di pepe.





Arrotolate e tagliate i panini napoletani con uno spesso di 4-5 cm.





Mettete a lievitare già sulla teglia rivestita di carta da forno per un’altro paio d’ore circa.





Spennellate i panini napoletani con un po’ di latte.





Cuocete in panini napoletani in forno preriscaldato a 190° per circa venti – trenta minuti.

Mangiate i vostri panini napoletani tiepidi. ;)



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.





Visitato 33341 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 9 maggio 2011 alle 18:50

Categoria: Rustici e torte salate

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 31 commenti a "Panini napoletani"

(media voti:5 su 31 commenti)
  1. Mmmh, gnam gnam!!
    Sembrano davvero molto appetitosi.
    Baci,
    Veronica

  2. che cariniiii essendo napoletana so quanto sono buoni questi panini mmmm che bontà

  3. *-*

  4. Senza uova ma solo con salumi vari sono buoni lo stesso:-)

  5. che buoni…assolutamente da provare!!!

  6. niente formaggio….mozzarella….???????
    io ho un pò di impasto di tortano surgelato,pensi che posso usare quello????grazie

  7. mi piacciono molto oggi provo grazie

  8. grazie a tutti. :)

    sì ljuba, usalo, vai tranquilla. ;)

  9. Il massimo voto, come al solito. Seguo da due-tre anni il tuo sito e lo consiglio ai miei amici perché.. con te ogni giorno si mangia qualcosa di diverso e di ottimo :)
    Grazie!

  10. Provati! L’impasto non mi è venuto proprio bene ma erano buonissimi, chissà come saranno quando imparerò a impastare!

  11. Ciao! Oggi ho fatto i tuoi panini ma mi sono venuti croccanti all’esterno invece che soffici come quelli comprati, mentre l’interno è morbido,da che dipende? Forse perchè li ho tenuti troppo in forno o sarà colpa del forno ventilato?? Poi nella ricetta non specifichi la quantità di sale, io ce ne ho messo un cucchiaino colmo ma mi sembra un po’ insipido l’impasto…
    E se la prossima volta provo a farli con la margarina invece dello strutto giusto per alleggerirli un po’, che dici, vengono bene lo stesso o cambia il sapore?

  12. grazie bebo. :)

    claudia ritenta, mai arrendersi. ;)

    fairymoon: prova a tenere il forno ad una temperatura un po’ piu’ bassa. :) dipende sempre dal proprio forno. :) per il sale assaggio l’impasto, di solito un cucchiaino per ogni mezzo chilo di farina. calcolando che ci sono anche i salumi, meglio un po’ piu’ insipido.
    non usare la margarina, ti cambierebbe sapore e consistenza!

  13. ciao a tutti
    io ho provato a farli ma l’impasto mi é venuto una skifezza.dopo averli cotti “l’impasto” sembra piú una “pasta sfoglia” anziké qualcosa di morbido come questi panini qui.cosa ho sbagliato?ho seguito la ricetta,avrei dovuto aggiungere un pó piú di acqua?

  14. prova ad impastare per un po’ più di tempo con la sugna, magari non si era assorbita bene. :)

  15. Li ho fatti la settimana scorsa, però la sugna era troppa.. oggi li faccio di nuovo, però con soli 75g di strutto :) Comunque vengono ottimi!
    Un’ultima cosa, io non metto le uova (non mi piacciono) però metto il galbanino. Questione di gusti ovviamente eheh.
    Grazie per le belle ricette! :)

  16. molto buoni

  17. sluff87, ti prego il galbanino no, sostituiscilo con un pò di provolone dolce e un po’ piccante, e se
    proprio vuoi il dolce prova con il caciocavallo fresco o stagionato. ciao.

  18. hehehheheh…. stanno nel forno …mi sa che l’impasto l’ho fatto nn molto sottile :-) …. stann scuppiann ..hahahhaha… vedremo a fine cottura …buona cena :-p

  19. i miei sembrano essere venuti bene, ho aggiunto il provolone piccante. li avevo già fatti ma mai con questa ricetta… stavolta sembrano mi siano riusciti meglio del solito!

  20. ottimi sei davvero un mago dei fornelli prima li compravo ora me li faccio da me

  21. Ma più o meno quante ore bisogna lasciarli riposare?

  22. angela dipende dal caldo, in questo periodo va bene anche un’oretta, ma dipende sempre dalla temperatura della tua cucina. :)

  23. per Maria

  24. salve,vorrei sapere cos’è la sugna. grazie

  25. gisella la sugna sarebbe il grasso di maiale che si usa per gli impasti, detto anche strutto. :)

  26. volevo farli stasera ma mi dici per piacere al posto della sugna cosa posso mettere ?

    grazie 1000

  27. eleonora puoi mettere il burro. :)

  28. Ciao Cara, che belli questi panini! In questo periodo non tollero molto le uova, ma si possono fare con tanti altri ingredienti salati, buonissimi!

    Nina di http://fragolaecannella.blogspot.it/

  29. esatto, si possono adatare a tutte le esigenze! ;)

  30. panini buonissimi!!LI HO APPENA FATTI.GRAZIE.

  31. grazie mille! :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*