Crostata crema e amarena

 

Questa crostata crema e amarena è stata preparata sempre per la festa di laurea della mia amica. :)

Come ben sapete, crema e amarena è uno dei miei accostamenti preferiti per quanto riguarda i dolci. :)

Le dosi che vi do è per una crostata di 28 cm di diametro. Non vi impressionate se vedete che la crostata crema e amarena in foto è rettangolare. :P


difficoltà
cottura:
40 min
preparazione:
30 min
persone:
8

INGREDIENTI


Per la pasta frolla:
 125 g di zucchero
 125 g di burro
 350 g di farina
 2 uova intere
 1 tuorlo
 1 pizzico di sale
 buccia di limone grattugiata

Per la crema pasticcera:
 500 ml di latte
 4 tuorli
 150 g di zucchero
 50 g di farina
 1 limone
 50 g di amarene con il loro sciroppo
 50 g di cioccolato fondente

Preparazione

Preparate la crema pasticcera.

Far bollire il latte con la buccia di limone.

A parte lavorare i tuorli con lo zucchero. Aggiungere la farina

Crostata alla crema pasticcera 3

 

e mescolare.

Aggiungere poco a poco il latte filtrato. Porre sul fuoco e cuocere a fiamma bassa fino a che la crema pasticcera non si sarà addensata. Lasciar raffreddare.

Preparate la pasta frolla.

Disponete a fontana la farina e porre al centro lo zucchero, le uova, il burro il sale e la buccia di limone.

pasta-frolla-1

 

Impastare velocemente e porre in frigo la pasta frolla per mezz’ora, avvolgendola nella pellicola.

Stendere la pasta frolla e foderarvi una teglia rivestita di carta da forno. Bucherellate la base con una forchetta.

 

Aggiungete metà della crema pasticcera, aggiungere le amarene con una parte del succo ed il cioccolato fondente spezzettato.

 

Ricoprire con la crema pasticcera rimanente mescolate leggermente con un coltello, per ottenere un effetto variegato.

 

Cuocere la crostata crema e amarena in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.

Lasciar raffreddare e servire a fette.

Eccovi la fetta di crostata crema e amarena che ho mangiato io. ;)



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.



Condividi


Visitato 32956 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 19 aprile 2010 alle 10:11

Categoria: Crostate
Altre categorie:

Come riutilizzare ingredienti:

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 15 commenti a "Crostata crema e amarena"

(media voti:4 su 15 commenti)
  1. Aaaaaaaaaaahhh!!! **__________**

    mi credi se ti dico che non meno di quattro giorni fa sono andata a cercarmi qualche ricetta per questa crostata? ho un barattolino di amarene che mi aspetta in frigorifero da almeno cinque mesi… è il destino, questo dolce s’ha da fare, e prestissimo!
    troppo buona e bella, brava banCuoca! :*

  2. Ma è bellissima e deve essere anche deliziosa.
    Non ho a disposizione le amarene ma me le procurerò appena possibile…e poi il cioccolato fondente deve starci proprio bene. Mi segno subito questa ricetta squisita!

    Nadia – ALTE FORCHETTE -

  3. grazie ragazze. :)
    era davvero squisita. ;)

  4. Mmmm con le amarene non ci ho mai provato! deve essere buonissima! Appena posso faccio un salto in negozio per comrparle :)
    Se ti interessa io al posto delle amarene ci metto le pesche sciroppate!!
    ciao ciao

  5. sbavo, la faccio di corsa >.<
    se questa crema in forno non si rovinerà ti dedico un monumento!

  6. fatemi sapere! :)

  7. veramente ottima, sia la frolla sia la crema e sopratutto l’idea dell’amarena !
    è venuta perfetta, però mi avanzava molto impasto quindi l’ho coperta ed è venuta fuori una crostata con l’aspetto di una torta..ripiena di questa farcia semplice e fantastica =P

  8. mi hai fatto venire voglia di rifarla! :D

  9. …allora manco solo io! da mangiarla in un sol boccone!

  10. ciAO T VOLEVO CHIEDERE TU NN LA CHIUSA LA CROSTATA L HAI LASCIATA APERTA

  11. no ylenia, non l’ho chiusa! :)

  12. ciao cara! ti volevo chiedere una cosa.. la crema di qst crostata è leggermente differente da quella dei pasticciotti alla crema..come mai? curiosità mia, sono alla ricerca delle caratteristiche tipiche dei nostri dolci (io, campana come te!)

  13. ciao raffaella! di solito la adatto ai gusti! se non erro questa ha un po’ piu’ di zucchero, un tuorlo in piu’ e meno farina. la quantità di zucchero puoi modificarla, nei limiti, per avere una crema piu’ o meno dolce. per i tuorli, anche cambia poco. invece per quanto riguarda la farina (o la fecola, puoi usare quello che preferisci), ne ho messa meno perchè la crostata era aperta e si sarebbe addensata in forno. il motivo principale è che quando cucino io vado abbastanza a occhio o a seconda di cosa ho in casa, e poi mi segno le dosi, quindi puo’ capitare che la stessa crema abbia diverse varianti, ma tutte valide! :)

  14. ciao ti volevo chiedere una alternativa alle amarene ci stanno le fragole?

  15. sìsì! ^_^

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*