Zeppole di San Giuseppe al forno

 

Le zeppole di San Giuseppe sono un dolce che si prepara in occasione della festa del papà, a base di pasta choux, crema pasticcera ed amarene. Le zeppole di San Giuseppe possono essere fritte o al forno, ma dato che non amo i dolci fritti ho optato per le seconde. :D

Mi ero un po’ avvilita e persa tra le tantissime (e diversissime) ricette trovate su internet, così ho chiamato mia zia e mi sono fatta dare la sua ricetta, apportando qualche piccola modifica. :D

Per fare le vostre zeppole di san giuseppe al forno, dovete dotarvi di una sac à poche (o al massimo una siringa) con un beccuccio a stella non troppo stretto, altrimenti rischiate di  perdere la forma rigata delle zeppole durante la cottura.

E la crema deve essere ben  densa in modo da non farla colare ai lati. :)

Ma passiamo alla ricetta! :D

 


difficoltà
cottura:
50 min
preparazione:
1 h e 30 min
per 15
zeppole

INGREDIENTI


Per la pasta choux:
 375 ml di acqua
 150 g di burro
 30 g di zucchero
 1 pizzico di sale
 225 g di farina
 7 uova (se fossero piccole, potete aggiungere anche un tuorlo extra)

Per la crema pasticcera:
 500 ml di latte
 3 tuorli
 120 g di zucchero
 80 g di fecola di patate
 1 stecca di vaniglia

Per guarnire le zeppole di San Giuseppe:
 amarene
 zucchero a velo

Preparazione

In un pentolino mettete l’acqua,  il burro, lo zucchero ed un pizzico di sale. Ponete sul fuoco.

 

Quando il burro si sarà sciolto, togliete dal fuoco e mettete la farina tutta in una volta.

 

Mescolate e rimettete sul fuoco; mescolate fino a formare un impasto compatto (ci vorrà al massimo un minuto!).

 

Fate intiepidire, e aggiungete le uova una alla volta (e se necessario il tuorlo extra), mescolando fino a che non si sarà assorbito, prima di aggiungere quello successivo.

 

Otterrete un composto come in foto. Se le uova fossero molto grandi potete usarne 6 intere ed un tuorlo. Mi raccomando, la grandezza delle uova puo’ variare, quindi aggiungetene sempre una alla volta fino ad ottenere una consistenza che mantenga la forma delle zeppole. Nel caso la otteniate prima di aggiungere tutte le uova, fermatevi! :)

 

 

Mettete la pasta choux in una sac à poche con il beccuccio a stella grande. Formate le vostre zeppole di san giuseppe su una teglia rivestita di carta da forno.

 

Cuocete le zeppole in forno ventilato preriscaldato a 210° per 10-15 minuti, poi abbassate la temperatura a 170° e fate cuocere altri 15-20 minuti.

Spegnete il forno e lasciate asciugare in forno aperto, per altri 10-15 minuti.

 

 

 

Scaldate il latte con la sbuccia di limone o la stecca di vaniglia.

In una terrina lavorate tuorli e zucchero.

 

Aggiungete la fecola setacciata (e se necessario un po’ del latte, non eccessivamente caldo).

 

Aggiungete il latte filtrato, mescolando con una frusta, e ponete la crema pasticcera sul fuoco. Cuocete a fiamma bassa mescolando continuamente, finchè la crema non si sarà addensata. Ci vorranno circa 5-10 minuti. Spegnete subito!

 

 

A questo punto io ho trasferito la crema su un piatto piano abbastanza grande e l’ho coperta con della pellicola a contatto.

Oppure potete scegliere di lasciarla nel pentolino con qualche fiocchetto di burro in superficie. Questi due metodi servono per evitare che si formi la pellicola in superficie. :)

 

Mettete le zeppole di San Giuseppe in un piatto e decorate con la crema pasticcera e l’amarena. Volendo potete spolverarle con un po’ di zucchero a velo. :)

 

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.



Condividi


Visitato 184165 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 18 marzo 2009 alle 10:35

Categoria: Dolcetti, Ricette napoletane

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 99 commenti a "Zeppole di San Giuseppe al forno"

(media voti:5 su 100 commenti)
  1. me gusta mucho !!!

  2. la verità ti ringrazio x la spiegazione,le ho appena messe in forno.una ricetta bene spiegata.e molto buona grazie ancora

  3. grazie. :)

  4. ottime!le tue ricette sono magiche,avevo provato a farle un sacco di volte ma ogni volta avevo buttato tutto e invece con la tua ricetta sono riuscite

  5. grazie emanuela, ne sono felice! :)

  6. Scusa non ho capito bene,per fare le zeppole ci vuole 7 uova intere più 7 tuorli? ho queste 7 gli separo mettendo prima il bianco e dopo il tuorli?grazie.

  7. ciao yuyu! servono 7 uova intere, da aggiungere una alla volta all’impasto. il tuorlo è extra, nel caso le sette uova che hai usato fossero troppo piccole. ho reso piu’ chiara la spiegazione della ricetta, se c’è qualche altra perplessità, dimmi pure! :)

  8. Grazie e scusami ma non ho avevo capito bene proverò a farle il 19.

  9. la tua ricetta è perfetta però a noi non ci lievitano è possibile che sia il forno ventilato a creare questo problema?ciao emidio

  10. yuyu: ma figurati! :D
    emidio: ma non credo, le zeppole si gonfiano a causa delle uova e dell’acqua..cosa succede? si cuociono solo fuori?

  11. ciao e grazie penso che saranno buonissime le faccio subito ma non solo per san giuseppe ma quanto lo desidero ancora grazie

  12. anche io le faccio fuori stagione! :D

  13. Ciao Elena, ho provato a farle però quando ho messo le uova l’impasto è risultato molle e nn mi ha dato la possibilità di darle una forma….nn so cosa sia successo ho seguito alla lettera la tua ricetta….sapresti dire quale è stato il problema?….grazie in anticipo

  14. Un’altra cosa….se le uova sono grandi quante ne dovrò mettere?

  15. Gli ho fatte ma anche le mie non sono lievitate infatti sono venute proprio basse anche se erano buone.

  16. michela: se sono troppo grandi, anche solo 5! la prossima volta arrivata a 5 controlla la consistenza, devono mantenere la forma! :)
    yuyu: prova a farle piu’ piccole. :)

  17. Buon pomeriggio Elena, da quando ho scoperto le tue ricette, impasticcio tutti i giorni (un dolce con due colazioni finisce).
    Vorrei provare a fare le zeppole,e ti chiedo quante zeppole escono più o meno con un impasto, per regolarmi (anche perchè non le ho mai fatte).
    Grazie tante.
    Buon lavoro.

  18. scusami Ma nn serve il lievito?

  19. ciao laura, vengono fuori circa 15 zeppole grandi! :) poi dipende da quanto le fai grandi. :)
    maria rosaria: no no, non serve. :)

  20. Grazie mille, domani provo e ti faccio sapere come vengono…………speriamo bene. Ciao

  21. C’è qualcosa che non va. Sto facendo le zeppole, ma già quando ho messo la farina l’impasto è rimasto molto liquido, io ho aggiunto un poco di farina. Quando poi ho messo le uova non ne parliamo, sono diventate quasi liquide. Di uova ne ho messe 6. Ora sono in forno, ma pesno che dovro solo buttarle.
    Ho seguito tutto alla lettera, cosa posso aver sbagliato?
    Grazie.
    Laura.

  22. La prima infornata l’ho buttata ( sono uscite come delle piadine, ma durissime), ho preso il resto dell’impasto e l’ho messo in uno stampo da ciambellone, anche se sono sicura di dover buttare anche quello.
    Ciao, Laura.

  23. ciao laura! la consistenza deve essere bella soda. non so cosa possa essere andato male, io gia’ quando metto la farina nell’acqua, mi diventa tutto una palla compatta! :(

  24. ciao io le ho fatte e sono anche lievitate pero appena uscite dal forno sono scese come mai?

  25. sono buone io io lavorato in pasticceria e loso come si fannoma la tua ricceta e buona

  26. Appena assaggiata una… B U O N I S S I M E !!!!! Ho sempre avuto paura a fare la pasta choux ma grazie alle tue foto è venuta perfetta, e le zeppole belle alte.. Mai più bignè comprati..

  27. loredana: forse non erano abbastanza cotte! la prossima volta falle stare un po’ di piu’. male che vada, tagliale a metà e farciscile con la crema per fare spessore. un piccolo trucco sempre utile. :D
    cla: grazie! anche io ne sto giusto mangiando una. quando fai i bignè in casa, non riesci piu’ a mangiare quelli comprati. :P

  28. Grazie , le sue ottime spiegazioni fanno cucinare facilissimo ! Pensavo di mandare il foto come sono riuscite , ma la famiglia le ha mangiate prima che io trovassi la camera fotografica …

  29. eheh emma, una bella soddisfazione però! :D

  30. Ciao Elena, vorrei fare queste zeppole al forno, ma volevo farne un po fritte e un po al forno, senza fare due impasti credi che questo vada bene anche per quelle fritte?

  31. penso di sì marina, al massimo puoi fare una prova con una sola zeppola e vedere se riesce! :D

  32. Grazie:) gentilissima come sempre :)

  33. figurati! ^_^

  34. Ciao Elena, ho provato a fare le zeppole: esternamente sono venute bene, non si sono sgonfiate una volta terminata la cottura, ma, quando le ho aperte, praticamente erano crude…cosa può essere successo? Ho seguito i tempi e le temperature da te indicati…

  35. ciao simona, la prossima volta puoi abbassare un po’ la temperatura e una volta cotte, le lasci asciugare in forno con lo sportello un pochino aperto! :)

  36. Ciao elena possono essere preparate il giorno prima? Vorrei Farle un giorno in anticipo :D o diventano dure ?

  37. vai tranquilla, basta conservarle ben chiuse! :)

  38. Ciao Elena, ho provato tutte le temperature, naturalmente più basse, ma niente….esternamente vengono bene, ma all’interno sono sempre umide, in alcuni casi anche crude…hai altri suggerimenti da darmi? Non vorrei arrendermi…

  39. simona aumenta leggermente la farina, così dovrebbero venire piu’ asciutte, o falle un po’ piu’ piccole! :)

  40. le ho fatte meta fritte e meta al forno con lo stesso impasto sono venute ottime ho fatto anche i bigne era la prima volta e non ero mai riuscita a farli si sgonfiavano sempre e stata una vittoria farli

  41. ne sono felicissima domenica! :)

  42. le provero anche io sono buone

  43. grazie anna! :)

  44. Ciao,purtroppo per mancanza di tempo pensavo di prepararle stasera e di farcirle come le conservo?

  45. matilde ben chiuse in frigo, anche se credo tu abbia gia’ fatto! :D

  46. Ieri ho provato a fare le zeppole … un disastro. Ho seguito passo passo la ricetta, dopo aver messo la farina è rimasto tutto liquido. Poi girando su altri siti ho scoperto che forse nella ricetta illustrata manca un passaggio. Dopo aver messo la farina bisogna rimettere il tutto sul fuoco (così poi diventa un impasto compatto). Fatemi sapere che voglio riprovare

  47. ciao margherita, io solitamente non la rimetto sul fuoco, pero’ posso aggiungerlo alla ricetta, nel caso a qualcuno venga un impasto troppo molle! :)

  48. ciao elena volevo provare a fare le zeppole però il mio forno non ha il ventilato,come lo devo impostare?oppure è meglio che le faccio fritte?

  49. ciao alessia! magari le puoi fare leggermente piu’ piccole e farle cuocere per piu’ tempo! :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*