Cheesecake alla banana

Difficoltà:
Cottura:
60 min
Preparazione:
30 min
Per:
10
persone

 

Qualche giorno fa guardando in frigo ho visto che avevo delle banane abbastanze mature. Visto che da mangiare mi piacciono quasi acerbe, ho pensato di farci un dolce.

Non mi andava di preparare la solita crostata o dei muffin, così scavando un po’ in frigo (e nella calza della befana rimasta :D) sono riuscita a racimolare gli ingredienti per questa torta, un cheesecake a modo mio. Ed è davvero un miracolo perchè non c’era granchè, basti pensare che per fare la base del cheesecake ho mischiato due tipi di biscotti e stavo addirittura per usare delle gocciole. Ma per fortuna mi sono fermata. 😀

Ingredienti per la cheesecake alla banana

200 g di biscotti (io ho usato dei frollini e delle fette biscottate)
80 g di burro
200 g di philadelphia
2 uova
400 g di banane
100 g di zucchero
90 g cioccolato al latte con nocciole
nutella

Come fare la cheesecake alla banana

Foderate con carta da forno una teglia circolare, preferibilmente a cerniera, del diametro di circa 28cm di diametro.

Sbriciolate i biscotti con un bicchiere o un frullatore. Fondete il burro ed aggiungetelo ai biscotti sbriciolati.

Trasferite il composto nella tortiera e pressare con un bicchiere fino ad ottenere uno strato compatto.

A parte lavorate zucchero e uova.

Aggiungete la philadelphia e le banane frullate.

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato al latte con le nocciole e versatelo nell’impasto del cheesecake.

Versate il tutto nella tortiera.

Cuocere il cheesecake alla banana in forno preriscaldato a 180° per circa un’ora o fino a che non si sarà solidificato.

Sfornate il cheesecake e lasciatelo raffreddare.

Togliete il cheescake alla banana dalla tortiera, spalmarvi la nutella e servire. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:30

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP