Pasta per wonton e involtini cinesi

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
20 min
Per:
4
persone

 

Fino a qualche anno fa ero un’assidua frequentatrice del ristorante cinese, ne andavo letteralmente pazza. Poi dopo una brutta esperienza non ci sono mai più tornata e mi sono ripromessa di preparare gli stessi piatti cinesi a casa. In particolare gli involtini primavera, che erano d’obbligo ogni volta che andavo al ristorante. 😀

Solo che ho sempre avuto un inconveniente: reperire la pasta che serve per avvolgere le verdure e che è alla base dei ripieni croccantosi cinesi.

Così, una volta deciso di fare una cena cinese, io e Flavia abbiamo pensato bene di preparare in casa questa pasta per wonton e involtini cinesi. Ed il risultato è stato ottimo. 😀

Ingredienti per la pasta per wonton e involtini cinesi

250 g farina
1 uovo
1 pizzico di amido di mais
100 g di acqua

Come fare la pasta per wonton e involtini cinesi

In una terrina setacciare la farina e l’amido di mais.

Al centro mettere l’uovo

ed incorporare l’acqua poco alla volta.

Lavorare il tutto fino adottenere un impasto abbastanza consistente.

Coprire con un canovaccio umido e lasciar riposare venti minuti.

Stendere la pasta  per wonton usando una macchina per la pasta fino ad ottenere lo spessore di un millimetro.

Tagliare dei quadrati di pasta da utilizzare secondo la ricetta. 😀

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 08:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP