Struffoli

 

Gli struffoli sono un dolce tipico napoletano che si prepara a Natale e a Carnevale. :)

Gli struffoli sono dei dolcetti fritti ricoperti di miele e zuccherini, ogni anno oggetto di scambio tra parenti e amici:  una sorta di gara a chi fa gli struffoli più buoni! :D

Ogni famiglia ha la propria ricetta degli struffoli, c’è chi li fa più grandi, chi più piccoli, chi li ricopre di nutella (ebbene sì!), chi ci mette i canditi e chi solo gli zuccherini. :)

Questa è la mia ricetta degli struffoli. ;)


difficoltà
cottura:
10 min
preparazione:
40 min
persone:
10

INGREDIENTI

 450 g di farina
 3 uova
 150 g di zucchero
 1 pizzico di sale
 20 ml di anice
 1 bustina di vanillina
 olio di semi per friggere
 300 g di miele (più 3 cucchiai di zucchero)
 250 g di confettini
 frutta candita (se vi piace)

Preparazione

Disporre la farina a fontana e porre al centro lo zucchero, le uova, l’anice, un pizzico di sale e la vanillina.

 

Struffoli 1

 

 

 

Impastare il tutto e lasciare riposare l’impasto per una ventina di minuti.

 

Struffoli 2

 

 

 

Formare dei salsicciotti e tagliarli a pezzetti , tenendo presente che con la frittura aumentano di volume.

 

Struffoli 3

 

 

 

Friggere gli struffoli in abbondante olio.

 

Struffoli 4

 

 

Scolate gli struffoli asciugando l’olio in eccesso su della carta assorbente.

In una pentola sciogliere il miele con lo zucchero.

 

Struffoli 5

 

 

 

Tuffarvi gli struffoli fritti.

 

Struffoli 6

 

 

 

Mescolare ed aggiungere i confettini agli struffoli.

 

 

 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.


Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di lattosio.



Condividi


Visitato 49349 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 14 gennaio 2008 alle 11:00

Categoria: Dolcetti, Dolci senza lattosio, Ricette di Carnevale, Ricette di Natale, Ricette napoletane, Ricette senza lattosio
Altre categorie:

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 47 commenti a "Struffoli"

(media voti:5 su 47 commenti)
  1. Mi hai fatto venir voglia di farli…
    Ti sono venuti benissimo!

  2. non ti preoccupà!! la ricetta non passerà inosservata!!
    mmhhh buoniiii! :O

  3. eheheh che voglia di rifarli! belli belli!

  4. Ecco come si fanno!! Li ho mangiati un paio di volte ma non ho mai capito come venissero fatti… Secondo me anche se dopo le feste vanno benissimo!

  5. Condivido la prefazione della tua ricetta, divertentissima!!
    il tuo blog è ricco di belle ricette complimenti!

  6. aracoco: fai fai, basta armarsi di paziena per tagliuzzarli. :P

    ida: lo spero, almeno i miei sforzi non saranno stati vani. :D

    flavia: sicura di volerli rifare? :P

    dolcetto: è una cosa che si puo’ fare quando si vuole, non richiede procedimenti particolari. poi pero’ si finisce sempre per prepararli solo un paio di volte all’anno. :)

    anicestellato: grazie, soprattutto per la solidarietà. :D

  7. sei da sposare…

  8. Grazie ora li provo a fare….spero ke siano buoni,xkè e la prima volta!!!tanti kiss e grazie ankora.

  9. a natale li faremo :D

  10. questi struffoli sono ottimi. ;)

  11. perke quando li friggo l;olio fà molta schiuma ?dove sbaglio ? .grazie

  12. teresa è a causa della farina, cerca di eliminare quella in eccesso. in ogni caso un po’ di schiuma la fa sempre. :)

  13. delizioso eccellente !!! e edio ho solo 13 anni ! ;)

  14. il 23 di sicuro li preparo…grazie..adoro gli struffoli..buon natale..

  15. cavolo!sono buonissimi e deliziosi io li ho fatti un po’ + piccoli e sn ancora + buoni!!!!e ho solo 12 anni. sn brava a cucinare

  16. Ciao e grazie per la ricetta, ho appena provato a farli, sono venuti molto buoni, ma abbastanza duri. Se aggiungessi un pò di lievito? Che ne pensi? Grazie

  17. credo si gonfino troppo, prova a farli cuocere un po’ meno. :)

  18. quindi anche senza burro e senza olio d’oliva nell’impasto vengono cmq bene? *-*

  19. sì. ;)

  20. Appena fatti, hanno un aspetto invitantissimo!!! :P Grazie per la ricetta!!

  21. Però sono un po’ duretti;)cmq un bacio e auguri putroppo ho dei familiari con la dentiera e con loro tutto e duro da mangiare:-D

  22. antonella per farli meno croccanti, cuocili un po’ in meno ed aggiungi un po’ di lievito per dolci. :)

  23. Grz Elena di avermi risposto farò come hai detto ciao un vedo.;)

  24. Grazie per questa ricetta dei struffoli, li avevo mangiati in una famiglia di Napoli,li avevo molto amati, adesso con la tua ricetta potro farli pure io. La famiglia dove li avevo mangiati e rientrata Italia, adesso nessun problema posso farli da me.

  25. grazie a voi ragazze! :) ))

  26. sono buonisimi e me piace farli anche ci meti un po di tempo

  27. grazie elisabetta. :)

  28. Ciao Elena, una domanda: gli struffoli possono essere cotti al forno? Se sì, a che temperatura e per quanto tempo? E bisogna variare qualcosa tra gli ingredienti? Grazie in anticipo per la risposta e complimenti per le tue ricette, sei una preziosa fonte di ispirazione!

  29. ciao Simona, grazie! sì, si possono fare anche al forno, e sarà uno dei miei esperimenti prima di Natale! io proverei a 200° per circa 5 minuti. magari tienili d’occhio e vedi come varia la colorazione, per decidere il tempo esatto! :) forse forse ci aggiungerei un pizzichino di lievito. :)

  30. Grazie per la tempestiva risposta! Proverò al più presto!

  31. Ciao Elena, li ho provati al forno seguendo le tue indicazioni e sono venuti benissimo! Anche il maritino golosone ha apprezzato molto! Grazie per la dritta! Un’ultima cosa vorrei chiederti: perchè al miele bisogna aggiungere lo zucchero? Semplice curiosità…

  32. meno mle! :D forse per renderlo piu’ compatto sciogliendocelo dentro..anche se in realtà questa è una delle primissime ricette che ho fatto, anni e anni fa, mi fu data da mia zia e non l’ho mai modificata! :)

  33. La farina è sempre oo? Grazie

  34. sìsì! :)

  35. Ciao Elena, volevo chiederti x farli venire morbidi come devo fare?!

  36. devi cuocerli un po’ meno e magari aggiungerci un pizzico di lievito per dolci, anche se la peculiarità degli strufoli è proprio il fatto che siano croccanti! :)

  37. sono strabuoniiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!

  38. grazie! :D :D

  39. sembrano buoni li faro’ il prima possibile e vi faro’sapere ciao e buon Natale a tutti

  40. ciao maria grazia, buone feste! :)

  41. Quest’anno ho seguito questa ricetta invece che quella di mia mamma. Buoni e dolcissimi. Domanda: come si fa a far rapprendere bene il miele? Purtroppo è sceso tutto in basso!

  42. ho provato a farli una volta ma ho seguito una ricetta ke avevo segnato dalla tv e mi sono venuti malissimo perke’ l’impasto non si stendeva, non riuscivo a lavorarlo bene, il panetto non era omogeneo insomma mi si rompeva e quando andavo per stendere i salsicciotti per poi tagliare gli struffoli l’impasto mi si schiacciava sul tavolo…perche’??dove ho sbagliato?qualke ingrediente era insufficiente nella dose forse?aiutooo

  43. ciao paola! il miele tenderà sempre a scender eun po’, se lo vuoi ancora piu’ denso, aumenta un po’ lo zucchero nel miele e fallo sciogliere bene bene! :)
    teresa: senza ricetta alla mano non so come aiutarti! però puoi provare i miei! :D

  44. ciao Elena,sto facendo ora gli struffoli con la tua ricetta.Ho però dovuto aggiungere un uovo (l impasto nn veniva liscio)e messo un altro po di anice.Che dici,cm verranno?

  45. forse le uova erano piccole, quindi hai fatto bene! :)

  46. ok grazieee mille provero la tua ricetta…mi potresti dare gli ingredienti per 4-5 persone? non ho idea della quantitaì degli ingredienti?la tua ricetta per quante persone e’? grazieee sei gentilissima

  47. questa è per dieci persone, magari li puoi dimezzare, anche se cmq gli struffoli si mantengono per giorni! :D

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*