Camille vegan

Ricetta camille vegan
di
Dolcetti 2016-08-12T20:49:58+02:00
Camille vegan

Le camille vegane sono il dolcetto che ho preparato ieri per la colazione; sono sofficissime, profumate e, devo dire la verità? Più buone della ricetta classica preparata un po’ di tempo fa. :) Per le mie camille senza uova e senza burro ho scelto latte e yogurt di soia, ma potete utilizzare anche quelli di riso o che comprate abitualmente.

Questi dolcetti sono perfetti non solo per chi segue una dieta vegana, ma anche per chi ha problemi di intolleranza; vedrete la felicità dei vostri bimbi (o dei nostalgici camilliani) già al primo morso!

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per camille vegan
Come fare camille vegan
Prepaparazione passo 1
1

Mescolate zucchero, olio e latte di soia.

Prepaparazione passo 2
2

Aggiungete lo yogurt e le carote grattugiate.

Prepaparazione passo 3
3

Aggiungete farina e lievito setacciati.

Prepaparazione passo 4
4

Aggiungete la farina di mandorle e la buccia d’arancia.

Prepaparazione passo 5
5

Versate in uno stampo per muffin dove avrete messo dei pirottini di carta.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 15-20 minuti. Per dare un po’ di colore ho messo il ventilato gli ultimi due minuti. Lasciate raffreddare prima di servire le vostre camille vegane! :)

Come conservare: Si conserva per 4 giorni ben chiuso a temperatura ambiente.
Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 16 commenti a "Camille vegan"

(media voti:5 su 16 commenti)
  1. grazie a te! 🙂

  2. Buonissime!!!
    Grazie mille

  3. sìsì emanuela. 🙂

  4. Si puo mettere l acqua al posto del latte?

  5. grazie mille! <3

  6. Fatte oggi!! Veramente buonissime e sofficissime!!

  7. Ciao io ho aggiunto pure la scorza d’arancia e il succo, un cucchiaino di miele e uno yogurt alla vaniglia nell’impasto. Superlative e buonissime. Grazieeeeee

  8. ciao zia ste! io non le ho strizzate, e come farina ho usato la 00. 🙂

  9. Ciao! Sperimentero’ al più presto questa ricetta 🙂 Intanto, volevo chiederti se le carote grattugiate devono essere strizzate prima di incorporarle all’impasto e quale tipo di farina è più adatta per questa ricetta. Grazie. 🙂

  10. patri puoi mettere dell’aroma alla vaniglia. ^_^

  11. Ciao Elena,bravissima come sempre.
    Una domanda:con cosa posso sostituire la buccia d’arancia?
    Grazie:)

  12. aspetto notizie allora! 🙂

  13. Wow Elena, come al solito sei eccezionale con le tue ricette leggere e adatte agli intolleranti, brava. Domattina le preparo anche senza glutine, se vengono bene ti faccio sapere. Ciao.-

  14. grazie delizia! 😀
    isa cara, puoi provare! sono comunque abbastanza semplici a livello di gusto, non troppo cariche! 🙂

  15. D’estate vado in crisi per la colazione. Divento ancora + inappetente che nel resto dell’anno. Ora al mattino ho la noia sia delle brioche, dei biscotti, cereali, o del mio amato porridge.Non saprei proprio cosa mangiare. Che dici oso accendere il forno e provo con queste tortine???

  16. Che bella ricetta!!!Brava come sempre 🙂

TOP [wpaicg_chatgpt]