Zeppole di San Giuseppe senza uova

Ricetta zeppole di San Giuseppe senza uova
di
Dolcetti 2022-03-15T11:55:20+01:00
Zeppole di San Giuseppe senza uova

Tra poco è la festa del papà, e qui a Napoli significa una sola cosa: zeppole di San Giuseppe! :D E’ da parecchi anni che ho il pallino di preparare delle zeppole senza uova nè latte, ma i miei esperimenti sono sempre miseramente falliti (complici ricette farlocche che girano in rete). Quando ormai avevo abbandonato l’idea, è spuntato mio cugino a chiedermi delle zeppole vegan. E sebbene cercassi di dirgli di no, alla fine mi ha mandato gli ingredienti a casa ed il link alla ricetta, che ho però leggermente modificato (perchè c’era pure un errore nella lista ingredienti, ma vabbè). Il procedimento è abbastanza lungo, potete velocizzarlo utilizzando un preparato per seitan al posto dell’impasto di farina manitoba e acqua. Non si possono sostituire gli ingredienti (o se lo fate, a vostro rischio e pericolo) e il risultato non è ovviamente come i classici bignè, somigliano più a dei panetti, per lo meno nella versione zeppola. I bignè (che vedrete prossimamente), una volta farciti e ricoperti di cioccolato, sono molto buoni. Al netto di tutto però mi sono divertita e almeno questa volta non ho buttato tempo e ingredienti, anzi, ho anche azzannato una serie di dolcetti prima di spedirli da mio cugino. :D

La ricetta è di Davide Maffioli, la trovate su youtube e su vegolosi. ^_^

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per le zeppole di San Giuseppe senza uova
Per il primo impasto:
  • 125 g di acqua
  • 50 g di burro di cacao o olio di cocco
  • 1 g di sale
  • 2 g di zucchero
  • 100 g di farina 00
Per il secondo impasto:
Per la crema:
Per la decorazione:
Come fare le zeppole di San Giuseppe senza uova
Prepaparazione passo 1
1

Iniziamo preparando l’impasto a base di farina manitoba e acqua. Disponete la farina a fontana e al centro mettete l’acqua.

Prepaparazione passo 2
2

Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Prepaparazione passo 3
3

Mettetelo in una ciotola con acqua fredda per un’ora.

Prepaparazione passo 4
4

Nel frattempo preparate l’altro impasto. Scaldate l’acqua con il burro di cacao, sale e zucchero.

Prepaparazione passo 5
5

Appena si sarà sciolto

Prepaparazione passo 6
6

aggingete la farina tutta in un colpo.

Prepaparazione passo 7
7

Mescolate lontano dal fuoco, e appena si sarà amalgamata, ponete sul fuoco e cuocete un paio di minuti mescolando continuamente. Lasciate raffreddare.

Prepaparazione passo 8
8

Ora preparate la crema. In un pentolino mettete farina, zucchero, curcuma e buccia di limone.

Prepaparazione passo 9
9

Mescolate ed aggiungete il latte a filo, mescolando con una frusta.

Prepaparazione passo 10
10

Ponete sul fuoco e cuocete per 5-10 minuti, mescolando continuamente, finchè la crema non si sarà addensata. Trasferite in un piatto con pellicola a contatto, e lasciate raffreddare. Se volete, prima di fare ciò, potete filtrarla con un passino, per eliminare la buccia di limone (a me non da’ fastidio ;) ).

Prepaparazione passo 11
11

Ora prendete l’impasto che avete fatto all’inizio e “sciacquatelo”, alternando ciotola con acqua calda e ciotola con acqua fredda. Dovrete proprio impastarlo nell’acqua, fino a che non avrete una ciotola con acqua limpida. Ci vuole un po’ di tempo, ma è necessario. :)

Prepaparazione passo 12
12

Alla fine otterrete un impasto di glutine.

Prepaparazione passo 13
13

In un frullatore bello potente, mettete la stessa quantità dei due impasti (pesateli prima a parte). Io ho messo 250g di impasto di glutine e 250g dell’altro. Mixate il tutto fino ad amalgamare bene bene. Siccome il mio frullatore dava cenni di cedimento, ho poi passato sul piano da lavoro e lavorato il tutto energicamente.

Prepaparazione passo 14
14

Dovrete ottenere un panetto bello liscio, con i due impasti fusi assieme. Non barate. :D A questo punto mettete il composto tra due tappetini di silicone (se non li avete, usate la carta da forno)

Prepaparazione passo 15
15

e stendete con un matterello fino ad ottenere uno spessore di mezzo cm.

Prepaparazione passo 16
16

Ricavate dei dischi del diametro di 7 cm

Prepaparazione passo 17
17

e dei piccoli fori al centro.

Prepaparazione passo 18
18

Disponete su una teglia rivestita di carta da forno e cuocete in forno preriscaldato ventilato a 120° per 5-10 minuti, poi alzate la temperatura e cuocete altri 15-20 minuti (i tempi di cottura sono indicativi, e possono variare in base al forno, voi date sempre un’occhiata).

Prepaparazione passo 19
19

Lasciate raffreddare del tutto e farcite con la crema pasticcera.

Prepaparazione passo 20
20

Decorate anche sopra con un ciuffetto di crema

aggiungete l’amarena e un po’ di zucchero a velo prima di servire.

 

 

Come conservare: Si conserva per 1 giorno ben chiuso in frigo.
Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP