Tiramisù al pistacchio

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
1 h e 20 min + riposo
Per:
14
persone

Il tiramisù al pistacchio è uno di quei dolci che gli amanti del pistacchio devono assolutamente provare. Ho iniziato con la preparazione dei savoiardi per concludere con un bel dolce fresco, anche se non proprio leggero. 😀

Ho voluto evitare ingredienti industriali che di pistacchio hanno ben poco ed ho utilizzato la farina di pistacchio e la pasta di pistacchio (trovate la ricetta qui). E’ un po’ laborioso, ma ne vale la pena! :) Con lo stesso procedimento potete preparare anche il un tiramisù alle mandorle, nocciole o noci, sostituento il pistacchio con il tipo di frutta secca scelto.

Se lo provate, fatemi sapere! ^_^

Ingredienti per il tiramisù al pistacchio

Per i savoiardi
3 uova
70 g di farina
50 g di farina di pistacchio (più extra per decorare)
4 g di lievito per dolci
Per la farcia
500 g di mascarpone
200 g di pasta di pistacchio
200 ml di panna
30 g di gocce di cioccolato
150 g di zucchero
Per la bagna
150 ml di latte circa
Per la decorazione
farina di pistacchio q.b.

Come fare il tiramisù al pistacchio

In una ciotola mescolate farina, lievito e farina di pistacchio.

A parte mettete zucchero e uova (che NON devono essere fredde di frigo).

Montate per una quindicina di minuti fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungete gli ingredienti secchi, incorporandoli con  una spatolina, facendo un movimento dal basso verso l’alto e cercando di non smontare le uova.

Ecco il risultato che dovrete ottenere.

Formate i vostri savoiardi su una teglia rivestita di carta da forno. Potete usare una sac à poche, cercando sempre di non schiacciare troppo il composto. Altrimenti potete utilizzare un cucchiaio! :) Decorate con un po’ di zucchero e farina di pistacchio.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 15 minuti. Lasciate raffreddare completamente prima di staccare dalla carta da forno.

Nel frattempo lavorate il mascarpone con lo zucchero.

Aggiungete la pasta di pistacchio.

Aggiungete la panna montata.

Prendete uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm e fate uno strato di savoiardi. Bagnateli con il latte.

Aggiungete metà della crema e le gocce di cioccolato.

Coprite con uno strato di savoiardi e bagnateli.

Coprite con la crema. Spolverate con la farina di pistacchio e se vi è avanzata della crema, fate qualche ciuffetto decorativo.

Mettete in frigo un paio d’ore prima di servire il vostro tiramisù al pistacchio!

Come conservare

Si conserva per 3 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:27

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP