Pasta frolla alla ricotta

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
20 min
Per:
750
grammi circa

La pasta frolla alla ricotta è una ricetta di base che non prevede l’utilizzo ne’ di burro ne’ di olio; si prepara molto in fretta, mettete però in conto che non è friabile come la pasta frolla classica, ma è piu’ morbida, simile a quella di albumi.  Potete utilizzarla per farci delle crostate o anche dei biscottini, io ho scelto questi ultimi e domani ve ne darò la ricetta. :)

Per la cottura potete seguire il procedimento delle ricette in cui è prevista la frolla normale; se la volete più friabile, potete sostituire 80g di ricotta con 70g di olio di semi (da aggiungere insieme alla ricotta) e regolarvi poi con la quantità di farina per ottenere una consistenza lavorabile.

Vi auguro un buon week end golosauri! :)

Ingredienti

350 g di farina
180 g di ricotta
2 tuorli
1 uovo intero
125 g di zucchero
buccia d'arancia o di limone grattugiata

Preparazione

In una ciotola mettete la ricotta setacciata e lo zucchero.

Mescolate ed aggiungete tuorli, uovo e buccia d’arancia.

Ora aggiungete la farina e lavorate il tutto. Siccome la consistenza della ricotta potrebbe variare, non aggiungete subito tutta la farina, ma prima un 3/4. Controllate poi la consistenza e procedete ad aggiungere il resto. :)

Lavorate fino ad ottenere un panetto omogeneo, coprite e lasciate riposare una ventina di minuti in frigo.

Ed ecco la pasta frolla alla ricotta pronta per essere utilizzata. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:32

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 7 commenti a "Pasta frolla alla ricotta"

(media voti:3 su 7 commenti)
  1. milu non è che non era cruda, ma aveva solo una consistenza diversa dalla classica frolla? :(

  2. Non saprei con esattezza, fai conto che con quella quantitá ho fatto una crostata del diametro di 26 cm… piú le striscioline sopra.

  3. ciao milu! quanto era spessa la pasta quando l’hai stesa?

  4. Ciao Elena, mi è talmente piaciuta questa ricetta che l’ho subito testata facendo una crostata alla Nutella. Come tempi l’ho lasciata in forno a 180 gradi per 18 min. senza Nutella, poi altri 18 min. Ahimè, è rimasta cruda!!! Anche se era molto dorata e pensavo addirittura di averla lasciata troppo. Cosa ho sbagliato?? :-(

  5. grazie estrella! :)
    lixy secondo me puoi provare, ma già così ha una consistenza molto particolare, credo che se ci togli anche le uova rischi che ti vengano dei panini! 😀

  6. Ciao Elena, grazie per avere postato questa fantastica ricetta (e anche tutte le altre..)

    Vorrei provare a farla, però senza usare le uova. Dici che si può fare? E come? :)

    Grazie in anticipo!

  7. Ciao Elena! Mi ispira molto questa variante anche perché senza burro sarà sicuramente più leggera della tradizionale! Buon week-end a tutti! :)

TOP