Torta salata vegan

Difficoltà:
Cottura:
60 min
Preparazione:
20 min
Per:
6
persone

Eccomi finalmente di ritorno dalla mia vacanzina parigina, vi sono mancata? :) Tornare a parigi è sempre un’esperienza catartica, e per non far dispiacere nessuno, ho mangiato francese, giapponese e basco! Su tutti hanno vinto il croque monsieur, ovviamente, ed il vitello alla montagnarda, che devo riproporre quanto prima! 😀 Tra poco risponderò a tutti i commentini che mi avete lasciato, promesso. 😉

Oggi vi propongo una torta salata vegan, a base di patate, zucchine e melanzane; l’ho preparata qualche settimana fa, per la mia amica Enza e devo dire che è piaciuta a tutti! :)

Fate solo attenzione alla pasta sfoglia, in commercio se ne trovano di vegetali al 100%, quindi leggete bene sulla confezione!

Vi auguro una buona giornata!

 

Ingredienti per la torta salata vegan

50 g di pasta sfoglia vegetale
600 g di patate
300 g di zucchine
300 g di melanzane
1 scalogno
1 spicchio d'aglio
basilico
sale
pepe
olio di semi per friggere
farina q.b.

Come fare la torta salata vegan

Lavate le patate e mettetele in una pentola con acqua fredda.

Cuocetele per 20-25 minuti da quando l’acqua inizia a bollire. Lasciate intiepidire.

Tagliate le melanzane a fettine di circa mezzo cm.

Passatele nella farina e friggetele in olio di semi ben caldo, con uno spicchio d’aglio.

Tagliate le zucchine a pezzi e mettetele in un pentolino con lo scalogno, un po’ di sale e mezzo bicchiere d’acqua.

Cuocete per una quindicina di minuti e frullate il tutto.

In una ciotola mescolate le patate passate allo schiacciapatate, le zucchine, il sale, il pepe ed il basilico.

Stendete la pasta sfoglia in uno stampo del diametro di 26cm rivestito di carta da forno. Bucherellate la base con una forchetta.

Versate il ripieno.

Aggiungete le melanzane, salatele e pepatele.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 30 minuti. Ed ecco la mia torta salata vegan! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP