Crumble alle fragole

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
20 min
Per:
6
persone

Il crumble alle fragole è un dolce al cucchiaio che si preparara in un niente, ed oltre ad essere davvero squisito, puo’ aiutarvi in due casi: se avete parecchie fragole da smaltire o se dovete far mangiare la frutta ai vostri bambini che proprio non vogliono saperne! :) Sul sito trovate altre versioni del crumble: alle mele, con cocco e nutella e anche due salati, con patate e pancetta o con melanzane e zucchine. :) Prossimamente troverete anche quello alle ciliegie..insomma potete davvero sbizzarrirvi!

Per rendere il vostro crumble alle fragole vegan, potete sostituire il burro con la margarina, mentre per una versione senza glutine potete usare la farina di riso invece di quella di grano. :)

Vi auguro una buona giornata!

 

Ingredienti per crumble alle fragole

Per la copertura:
75 g di farina
50 g di burro freddo a pezzetti
50 g di zucchero
buccia di limone grattugiata
Per il ripieno:
400 g di fragole
40 g di zucchero
3 cucchiai di succo di limone

Come fare crumble alle fragole

In una ciotola mettete zucchero, farina, burro e la buccia di un limone grattugiato.

Lavorate con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso.

A parte tagliate le fragole a pezzetti e mescolate con lo zucchero ed il succo di limone.

Versate negli stampini (potete usare 6 cocottine di circa 8 cm di diametro oppure 4 cocotte piu’ grandi).

Coprite con l’impasto sabbioso.

Cuocete il crumble alle fragole in forno preriscaldato ventilato a 180° per 15-20 minuti.

Servite sia caldo che freddo! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:10

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP