Roselline di pizza alle zucchine

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
60 min + riposo
Per:
10
roselline di pizza

Quando qualche tempo fa ho fatto le roselline rustiche con la pasta sfoglia, alcune di voi mi consigliarono di provare con la pasta per pizze; beh, l’ho fatto ed il risultato è stato eccezionale. 😀

Ho deciso di farcirle con la zucchine in modo da renderle piu’ colorate, oltre che piu’ visibile l’effetto a rosellina. Potete decidere di farcirle nel modo che preferite!

Inoltre: ho usato la farina manitoba perchè mi è finita la farina 00, e questo ha reso le roselline ancora piu’ soffici; se non l’avete, potete sostituirla con altrettanta farina 00. :)

Buona giornata a tutti!

Ingredienti

Per la pasta per pizze:
400 g di farina
100 g di farina manitoba
10 g di lievito di birra fresco
10 g di zucchero
300 ml di acqua tiepida
20 g di olio extravergine d'oliva
15 g di sale
Per il ripieno:
2 zucchine
100 g di asiago
sale
pepe

Preparazione

Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida con lo zucchero. Fate riposare un minuto circa e vedrete che inizierà a formarsi una schiumetta in superficie, segno che il lievito è attivo.

Setacciate le due farine e mischiatele con il sale. Disponete a fontana e mettete al centro l’acqua con il lievito e l’olio.

Impastate il tutto e alla fine trasferite su un piano infarinato e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Mettete in una ciotola, coprite e lasciate lievitare fino a che non sarà raddoppiato di volume (io l’ho lasciato un paio d’ore).

Tagliate le zucchine a strisce sottilissime (io ho usato un pelapatate).

Tagliate il formaggio a cubetti piccoli piccoli.

Stendete la pasta per pizze.

Tagliate delle striscioline spesse circa 3 centimetri.

Su ogni striscia mettete uno strato di zucchine e un po’ di formaggio, salate e pepate. Io ho lasciato un po’ di spazio dal bordo dell’impasto in basso in modo che, arrotolando, la parte inferiore sia ben chiusa, non facendo colare il formaggio durante la cottura.

Avvolgete formando una rosellina.

Mettete in uno stampo del diametro di 28cm unto con un po’ d’olio o rivestito di carta da forno. Lasciate riposare un’oretta.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti. Ed ecco le mie roselline di pasta pizza. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:02

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 32 commenti a "Roselline di pizza alle zucchine"

(media voti:5 su 32 commenti)
  1. prova e non te ne pentirai! :)

  2. oddio, da provare subito!!! che fame!

  3. chiara se non hai quello statico sì, diminuisci leggermente i tempi di cottura (circa 10 minuti in meno) e metti delle ciotoline con dell’acqua in forno, in modo da far seccare meno le roselline. :)

  4. Ciao scusa vorrei sapere se si possono cuocere anche a forno ventilato, e, in caso positivo, se devo cambiare tempi e temperatura, grazie mille in anticipo:)

  5. vale un bacino! :)
    mario ciao! io so che le bustine di lievito in polvere corrispondono a un cubetto di lievito fresco. quindi avendo utilizzato circa mezzo panetto, credo tu debba usare mezza bustina! :)
    rita la farina manitoba è una farina ricca di glutine che fa venire le preparazioni piu’ soffici! :)

  6. Penso che queste roselline saranno buonissime, ma non conosco la farina di manitoba.

  7. Ciao Elena,ho solo il lievito di birra in bustina da 7 grammi mastro fornaio va bene lo stesso?

  8. Buonissime 😀 fatte ieri aggiungendo lo speck e le rifaccio domani 😉

  9. ciao cristiana! io uso il lievito di birra fresco, quello in panetti. se vuoi si puo’ sostituire cn quello in bustina doce c’è scritto “lievito di birra”, una bustina corrisponde solitamente ad un panetto. quello a lievitazione istantanea invece è diverso, lievita direttamente in forno, io lo uso per muffin e plumcake salati! :)

  10. Ciao Elena, ho bisogno di un consiglio. Nelle tue ricette parli di lievito di birra: intendi quello in panetto? Le poche volte che ho fatto impasti salati ho usato quello in bustina, a volte quello con scritto “lievito di birra”, a volte invece quello dove c’è scritto “lievito istantaneo”. Qual’è quello giusto da usare? Grazie mille, Cristiana

  11. angela grazie a te! :)

  12. Splendida ricetta , fatta cambiando il ripieno, non mi piacciono le zucchine. Tuttavia ho notato che si semplifica il procedimento se una volta stesa la pasta a rettangolo più o meno, si farcisce tutta, si arrotola formando un cilindro e si taglia la pasta a fette, disponendole in teglia invece che farcire le singole strisce.
    Grazie come sempre

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP