Devil’s food cake

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
60 min + riposo
Per:
20
persone

La devil’s food cake di Nigella Lawson è stata la torta che ho scelto per festeggiare il compleanno di GnamGnam, che oggi compie ben sei anni. :)

Da un anno a questa parte sono cambiate tantissime cose! La grafica, la quantità di ricette settimanali, le video ricette, ma soprattutto voi, che siete diventate (e diventati! :) ) numerosissime, ormai ho imparato a riconoscervi e mi sembra quasi di avervi in giro per la casa quando cucino, immaginando gia’ le domande che mi farete o se le ricette vi piaceranno! :)

Quindi festeggio virtualmente con voi, con una fetta di questa devil’s food cake, la torta piu’ golosa e peccaminosa che abbia mai fatto in vita mia! :)

Ho aumentato in proporzione le dosi, perchè Nigella Lawson usa due teglie da 20cm, che io non avevo. E poi come facevo a dividere una torta così piccola con tutti voi? 😉

Ingredienti per devil’s food cake

75 g di cacao amaro
150 g di zucchero muscovado (se non lo trovate, usate lo zucchero di canna)
375 g di acqua bollente
185 g di burro
225 g di zucchero
340 g di farina
10 g di lievito per dolci
5 g di bicarbonato
3 uova
1 cucchiaio di estratto di vaniglia (io ho usato la stecca)
Per la copertura e la farcitura:
190 g di acqua
45 g di zucchero muscovado
250 g di burro
450 g di cioccolato fondente

Come fare devil’s food cake

In una terrina mescolate il cacao setacciato e lo zucchero muscovado.

Aggiungete l’acqua bollente poco alla volta, mescolando per bene. Mettete da parte.

In un’altra terrina setacciate farina, lievito e bicarbonato.

In un’altra ciotola ancora, lavorate il burro a temperatura ambiente e lo zucchero.

Aggiungete l’estratto di vaniglia ed un uovo.

Aggiungete un terzo del composto di farina e lievito.

Continuate aggiungendo un altro uovo, un altro terzo di farina e lievito, e infine l’altro uovo e la rimanente farina. :)

Aggiungete poco alla volta il composto di cacao, zucchero e acqua, continuando a mescolare.

Dividete l’impasto in due tortiere imburrate e infarinate del diametro di 24cm. Per dividere l’impasto in due parti uguali, o lo pesate nella sua totalità, e poi dividete in due, oppure usate un mescolo e alternate l’impasto in una tortiera e nell’altra, fino ad avere un uguale numero di “mestolate”. 😀

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 30 minuti (fate la prova stecchino). Se i due dolci si gonfiasseo al centro, appena sfornati schiacciateli con un vassoio o un piatto. Lasciate raffreddare del tutto.

Preparate copertura e farcitura. In un pentolino mettete acqua, burro e zucchero muscovado.

Ponete sul fuoco e appena inizierà a bollire, spegnete.

Aggiungete il cioccolato e aspettate che si sciolga, mescolando delicatamente ogni tanto. io ho usato le uova di Pasqua, ancora! 😀

Fate raffreddare del tutto, magari anche con un passaggio in frigo. Se non è ben fredda, non mantiene la forma, ma tende a colare. :)

Mettete un disco di dolce nel piatto e aggiungete metà della farcia al cioccolato.

Coprite con l’altro disco e decorate con il resto del frosting al cioccolato. Potete decidere di lisciare la superficie o di lasciare un effetto “mare in tempesta” con un cucchiaio di legno, picchiettando delicatamente la superficie.

Ed ecco una bella fetta di devil’s food cake. Volete favorire? :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:35

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP