Spiedini di San Valentino

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
20 min
Per:
25
spiedini

Buongiorno a tutti, oggi vi propongo l’ultima delle ricette di San Valentino di questa settimana: gli spiedini di San Valentino o anche, come mi hanno suggerito, frecce di cupido. 😀 Avevo voglia di fare un antipasto sfizioso, magari leggermente rosato, così ho preparato una sorta di polpette di patate a forma di cuoricino e colorate con un po’ di concentrato di pomodoro. :) Hanno un sapore abbastanza neutro quindi potete decidere o di speziarle (con del curry o con qualche erbetta aromatica tipo rosmarino tritato) o si servire come accompagnamento a salumi, formaggi o verdure. :) Con queste dosi vengono circa 25 spiedini, per una cenetta a due potete dimezzare le dosi.

Inoltre potete decidere di cuocerle al forno spennellandole con un po’ d’olio e cuocendole in forno preriscaldato statico a 200° fino a doratura. Io le ho preparate in padella per comodità e con pochissimo olio. :)

Spero di avervi dato un’idea simpatica per il giorno di san valentino! :)

Ingredienti per spiedini di San Valentino

200 g di pane (tipo pancarre' o panini all'olio)
300 g di patate (quelle farinose, per gli gnocchi)
2 uova
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
30 g di parmigiano grattugiato
100 ml di latte circa
sale
pepe
olio di semi per friggere

Come fare spiedini di San Valentino

Lavate bene le patate e mettetele con tutta la buccia in una pentola con acqua fredda.

Ponete sul fuoco e fate cuocere circa venti minuti (le patate dovranno ammorbidirsi, fate una prova con un coltello: se lo infilate in una patata e non oppone resistenza, allora sono pronte :) ).

Schiacchiate le patate in uno schiacciapatate (io le metto con tutta la buccia che resta all’interno, quando le schiacciate).

Fate intiepidire e mescolatele con il pane ammorbidito nel latte, le uova, il parmigiano, il concentrato di pomodoro, il sale ed il pepe.

Mescolate il tutto. Se l’impasto fosse troppo molle, potete aggiungere un po’ di pangrattato.

Stendete tra due fogli di carta da forno fino ad ottenere uno spessore di poco piu’ di un centimetro.

Ricavate dei cuoricini con un tagliabiscotti. Per non far attaccare l’impasto, bagnate la formina sotto l’acqua prima di tagliare i vostri cuoricini.

In una padella antiaderente scaldate poco poco olio (giusto per non farli attaccare) e mettete i cuoricini. Abbassate la fiamma e coprite con un coperchio.

Dopo 4-5 minuti rigirateli, coprite e ultimate la cottura. Asciugate l’olio in eccesso.

Formate i vostri spiedini di San valentino e servite, sia caldi che freddi. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:44

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP