Barchette di patate

Difficoltà:
Cottura:
50 min
Preparazione:
40 min
Per:
4
persone

Le barchette di patate sono un ottimo antipasto si presta a numerose varianti. Una di quelle ricette di cucina che ti permettono di usare le piccole quantità di ingredienti che avanzano quando si preparano altre ricette. :)

Per chi come me poi odia gli sprechi e riciclerebbe qualsiasi cosa, il fatto che anche la buccia venga mangiata è il top! 😀

Ho farcito le barchette di patate con lenticchie, zucca e patate alle erbe, ma potete metterci davvero di tutto: broccoli e salsiccia, formaggi, tonno, peperoni e melanzane, frutti di mare, cous cous, insomma: qualsiasi cosa abbiate in frigo! 😀

Per renderle una ricetta light, potete saltare la frittura e metterle direttamente in forno. 😉

Ingredienti

4 patate medie
erbe aromatiche (io ho usato timo, maggiorana  e rosmarino)
150 g di zucca
150 g di lenticchie già cotte
1 spicchio d'aglio
olio di semi per friggere
sale
pepe
erbe aromatiche (per guarnire)

Preparazione

Mettete le patate (dopo averle lavate per bene) in una pentola con acqua fredda. Ponete sul fuoco e fate cuocere fino a che non inizieranno a formarsi delle crepe nella buccia (ci vogliono in genere 15-20 minuti, dipende dalla grandezza delle patate).

Lasciatele intiepidire e tagliatele a metà. Scavatene l’interno con un cucchiaino o un coltellino, arrivando fino a mezzo cm dalla buccia. Attenzione a non romperla! Mettete da parte l’interno delle patate.

In una padella scaldate l’olio e friggete le patate.

Quando risulteranno dorate, giratele e cuocete anche dall’altro lato.

Togliete dalla padella e fate asciugare l’olio.

Preparate i ripieni.

Fate soffrigger la zucca on uno spicchio d’aglio ed aggiungere qualche cucchiaio d’acqua.

Fate cuocere fino a che la zucca non si sfalderà. Se necessario, aggiungete unaltro po’ d’acqua.

Frullate i tre ripieni in tre contenitori diversi, aggiungendo sale e pepe.

Alle patate aggiungete anche le erbe aromatiche sminuzzate.

Farcite le mezze patate fritte con i tre ripieni.

Mettete da parte un po’ delle patate frullate e, dopo averle inserite nella sac à poche, decorate le barchette di patate.

Mettete le barchette di patate in forno a 150° per una decina di minuti,o fino a che non risulteranno croccanti.

Decorate con le erbette intere e servite. 😉

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 09:57

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 9 commenti a "Barchette di patate"

(media voti:3 su 9 commenti)
  1. momina: ottima variante. 😉

  2. wow simpatica questa ricetta! se nel ripieno di patate ed erbette aggiungessi anche del prosciutto cotto e del formaggio?

  3. questa ricetta e troppo lunga mettete ricette molto piu corte e pero devo dire che e un ottima ricetta bravi

  4. grazie a te sanda. :)

  5. ciao…seguo da tanto tempo le tue ricette.E sono fantastiche.Ho provato anche io e sono venute benissimo ti ringrazio molto .

  6. Buon Natale a tutti e tantissima felicità a tutti!

    Vi ringrazio sempre.

    Vostro Aldo Frova

  7. eh sì mary. 😛

    grazie aldo, auguri anche a te. :)

  8. Sono indicate, secondo mio modestissimo parere, come pregiato/gustoso antipasto per il pranzo di Natale magari da degustare insieme ai pargoli prima di sedersi a tavola.

    Auguro a tutti gli amici del sito un buon Natale.

    Con umiltà
    Aldo Frova

  9. wow scopiazzo subito sono bellissimi anche da presentare 😀

TOP