Cheesecake al caramello

 

 

La settimana scorsa ero decisa a provare finalmente il cheesecake, anche perchè mi era avanzato quasi un litro di panna fresca, e non volevo fare la solita panna cotta. :D

Dopo essermi imbattuta in vari cheesecake al forno, altri con la ricotta e altri ancora col mascarpone, ho finalmente trovato delle ricette di cheesecake con la philadelphia come volevo io. :D

Modificando un po’ dosi ed ingredienti, ecco il risultato. :)


difficoltà
preparazione:
60 min
persone:
10

INGREDIENTI


Per la base del cheesecake al caramello:
 230 g di biscotti digestive (se non li trovaste, potete usare gli oro saiwa)
 110 g di burro

Per il cheesecake:
 500 g di philadelphia
 300 g di latte condensato
 250 ml di panna montata
 20 g di zucchero
 1 bustina di vanillina
 6 g di gelatina in fogli

Per il caramello:
 150 g di zucchero
 100 ml di panna di latte

Preparazione

Sbriciolate i biscotti. Io li metto in un sacchetto e poi li schiaccio col matterello. :)

Aggiungete il burro fuso.

 

Cheesecake al caramello 1

 

 

 

Foderate con carta da forno la base di uno stampo a cerniera di 24cm di diametro.

Versarvi i biscotti. Schiacciarli e livellarli con un bicchiere.

 

Cheesecake al caramello 2

 

 

 

Mettere in frigo per un’ora.

Lavorare la philadelphia con una frusta. Aggiungere il latte condensato

 

Cheesecake al caramello 3

 

 

 

e mescolare.

Montare la panna con i due cucchiai di zucchero ed aggiungere all’impasto di philadelphia e latte.

In un po’ di panna riscaldata a fiamma bassa (o, se non ce l’avete, in un po’ di latte) sciogliere la colla di pesce (dopo averla fatta ammorbidire in acqua fredda) e la vanillina.

Aggiungere alla crema e mescolare velocemente.

 

Cheesecake al caramello 4

 

 

 

Versare nella tortiera e lasciare in frigo almeno 3 ore.

 

Cheesecake al caramello 5

 

 

 

Preparate il caramello mettendo sul fuoco lo zucchero con due cucchiai d’acqua. Dopo qualche minuto inizierà a scurirsi.

 

Cheesecake al caramello 6

 

 

 

Quando sarà completamente caramellato,

 

Cheesecake al caramello 7

 

 

 

aggiungere la panna CALDA e mescolare.

Fate raffreddare un po’ e versare sul cheesecake.

 

Cheesecake al caramello 8

 

 

 

Far raffreddare qualche minuto in frigo e servire. :D

 

 

Cheesecake al caramello 11 

 

 

Io ho usato il caramello, ma potete usare tranquillamente nutella, topping di vari gusti, marmellata e qualsiasi altra cosa vi piaccia. ;)



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.



Condividi


Visitato 95056 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 21 febbraio 2008 alle 14:16

Categoria: Cheesecake, Dolci al cucchiaio
Altre categorie:

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 97 commenti a "Cheesecake al caramello"

(media voti:1 su 97 commenti)
  1. cheese

  2. Ciao innanzitutto COMPLIMENTI, sei bravissima!Poi volevo chiederti se invece del philadelphia poteva essere usato un altro tipo di formaggio(ricotta o mascarpone)e, nel caso, se le dosi restano sempre le stesse.
    Grazie ciauuu^^

  3. ciao federica. :) volendo puoi sostituirla (anche se io lo preferisco sempre con la philadelphia :P ). penso che usando il mascarpone tu possa mantenere piu’ o meno le stesse dosi (la consistenza è simile), con la ricotta magari un po’ in meno perchè è pià acquosa. :)

  4. Buonasera e prima di tutto COMPLIMENTI!!!
    Ho scoperto il tuo spazio per puro caso e devo dire che l’impressione è ottima! Io vorrei fare questo dolce per San Valentino al mio ragazzo che adora letteralmente il cheesecake quindi volevo da te una delucidazione…ti sembrerà una domanda sciocca, ma sono alle prime armi quindi chiedo comprensione… :)
    Di Philadelphia se non erro c’è anche quella per fare dolci, devo acquistare quella o va bene anche la classica?

    Grazie, spero tu mi risponda prima di Sabato altrimenti temo dovrò optare per qualcos’altro!

    Ancora brava, non ti libererai più di me!!!

  5. ciao daniela. :) io uso quella classica, vai tranquilla. ;)

  6. Ciao, oggi ho trovato questa ricetta x caso e mi sembra così buona ke vorrei provare a farla subito..ma nn ho i fogli di colla di pesce.. il tortagel va bene lo stesso? cioè la gelatina in polvere quella nelle bustine? se si quante bustine devo mettere? Grazie, Lavinia :)

  7. lavinia l’unico tortagel che conosco (nonc redo ne esistano altri) è quello che serve per lucidare dolci e crostate e non va bene per addensare. :(

  8. Si hai ragione infatti ho comprato i fogli di colla di pesce e l’ho fatta con le fragole ed è stata strabuona, ha avuto un mega successo!! Grazie mille

  9. Io purtroppo ho dovuto rinunciare a questo dolce perchè non sono riuscita a trovare da nessuna parte il latte condensato! Ho girato dappertutto ma non sono riuscita a reperirlo! In compenso ho mobilitato parecchie persone ed ora mi ritrovo con 4 scatole di latte condensato che userò con parzimonia…questo WE se tutto andrà bene riuscirò nell’impresa! :)

  10. ciao banshee!sembra ottimo questo dolce e lo proverò!!
    domanda forse banalissima,ma ho bisogno di saperlo con certezza per non sbagliare!
    questo cheesecake non ha bisogno della cottura in forno??? niente nente?? :-)
    quindo esclusivamente frigo?? possibile.
    perdona ” l ignoranza”,ma questo è il rpimo cheesecake senza cottura in forno di cui ho trovato la ricetta!
    per me sarebbe ottimo se si potesse fare a meno del forno…
    spero di aver capito bene, e che davvero non serva il forno per questa tua ricetta!
    grazie
    lisa

  11. sì lisa, niente cottura in forno. :)

  12. Io l’ho fatto ma a quanto pare devo aver sbagliato qualcosa, perchè a parte il sapore che era buonissimo, i biscotti non si erano compattati, anzi, così come il cheesecake, tenuto in frigo per l’intero pomeriggio ma totalmente “lento”, bruttino a vedersi ma buono, la prossima volta vorrei però riuscire a fare anche un “bel” dolce, di bell’aspetto…non so dove ho sbagliato, sono sicura di aver seguito la ricetta per benino :(

  13. …anche il caramello si è naturalmente freddato ed è stato un’impresa tagliarlo oltre che prepararlo, la prossima volta userò quello confezionato, almeno posso risolvere un problema, non sarà la stessa cosa ma meglio di niente!

  14. daniela prova a mettere un po’ di colla di pesce in più, magari quella che ho usato io pesava di più. i biscotti pressali più energicamente col bicchiere. per quando riguarda il caramello è strano. aggiungendo la panna infatti, quando si raffredda, resta cremoso. :\

  15. scusa l’ignoranza ma in ke senso:latte condensato?

  16. patty il latte condensato si trova al supermercato, si tratta di un latte “ristretto” diciamo. :D

  17. ciao cara complimenti per la creatività…vorrei sapere i 250 ml di panna montata di preciso è la panna già montata che si usa mettere ad esempio sopra le fragole?? o intendi la panna fresca liquida non ancora montata? e se è quella montata e quella in bomboletta vero?

  18. ciao alice. :)
    la panna sarebbe quella liquida da montare poi a mano. quella nelle bombolete si smonta dopo 2 minuti. :P

  19. dopo i fantastici muffin con i kinder nei prossimi giorni voglio provare questo strainvitante cheesecake… anch’io ho ancora l’acquolina in bocca dopo aver visto la puntata di friends :) al posto del caramello vorrei fare una salsina di fragole dato che dal fruttivendolo è pieno!!! potresti consigliarmi come farla?? (possibilmente con le dosi perchè son negata eheh) la colla di pesce si trova vicino a dove ci sono tutte le cose per fare i dolci nei supermercati?
    scusa le mille domande!!!grazie

  20. ciao francesca. :)
    allora, sì, la colla di pesce la trovi lì. :)
    per la salsina alle fragole frullerei un 300g di fragole con 40ml di panna di latte e aggiungerei un paio di cucchiai di zucchero a velo. poi però devi assaggiare perchè dipende dall’asprezza delle fragole. :)

  21. Ciao Elena!
    Il tuo dolce è buonissimo, ho prvato a farlo venerdì scorso ed era super, un sapore fantastico, il fondo dei biscotti perfetto..unico problema: la colla di pesce mi è rimasta un pò “appollotolata”, cioè, non si è amalgamata perfettamente con il resto, ma era rimasta a grumi…cosa ho sbagliato?
    forse l’ho poco sciolta nell’acqua fredda? (è un’operazione fondamentale??)
    poi quando scrivi “mescolare velocemente”, intendi a mano o comunque con le fruste elettriche?
    magari ho sbagliato a non dargli una mischiatina veloce finale con le fruste! ;)
    Grazie mille,
    presto ci riproverò!
    Federica

  22. federica: va prima ammorbidita e poi dopo sciolta in un liquido bollente. :) puoi usare sia le fruste elettriche che quella a mano, dipende da come ti trovi meglio. :)

  23. Ciao! Ho provato quasta torta oggi. E’ venuta molto buona, solo che il caramello non mi è venuto esattamente come è scritto qui. E dire che ho seguito tutto alla lettera…non è diventato cremoso e quando si è raffreddato si è indurito parecchio nonostante ci avessi messo la panna. Non so come mai sia successo…
    Comunque era buona lo stesso…
    Grazie mille!

  24. quando lo riafi assicurati che lo zucchero sia sciolto completamente prima di mettere la panna, magari dipende da quello. :)

  25. ciao
    volevo solo kiederti per quanto riguarda il caramello,cosa intendi per panna calda?
    và scaldata?scusa l’ignoranza ma nn vorrei sbagliare,grazie mille e complimenti x tutto!:-)

  26. sìsì, va scaldata. :)

  27. Ciao!!
    Prima di tutto, complimenti per il sito…pazzesco!
    Molte mie cenette sono venute fuori grazie ai tuoi consigli!!! :)
    Volevo chiederti solo una cosa…tu parli di vanillina in bustina…quella dei ciambelloni?oppure sarebbe meglio l’essenza, quella nelle fialette?
    perchè tu dici di mischiarla con òa panna, la colla di pesce (tutte cose “liquide”), e mi sembra strano doverci mettere una polverina!
    Grazie mille, di tutto
    Fede

  28. fede io parlo delle bustine, ma volendo puoi mettere anche una fialetta liquida. :)

  29. ieri ho fatto questa cheesecake ma ho finito la panna adesso non so come fare il caramello… il caramello si può fare senza panna? complimenti per il tuo blog, è molto bello!!!

  30. ciao lili, se vuoi nelle ultime ricette, c’è un’altra ricetta di salsa al caramello. oppure puoi usare questa ricetta usando il latte invece della panna. :)

  31. Grazie Elena Per i consigli ma ho mandato il mio compagno subito a comprare la panna, volevo la cheesecake perfetta come la tua :) infatti è buenissimaaaaaaaaa molto molto buona :) Grazie per pubblicare la ricetta!!!

  32. grazie lili! :)

  33. ciao ricetta fantastica che vorrei provare ma non ho mai usato il latte condensato quindi avrei un paio di domande… l’ho visto al supermercato sia in barattolo che in tubo. C’è differenza tra i due? Qual’è meglio usare? perchè ho visto dalla foto che è una crema però ho letto che il latte condensato in barattolo andrebbe cotto per circa 3 ore quindi non riesco a capire come si usa… perchè a volte mettono latte condensato ma non è specificato se bisogna cuocerlo 3 ore o no… devo ancora prenderlo così non so neanche se è in polvere o meno…. scusa il poema e spero di essermi spiegata bene… grazie mille in anticipo

  34. ciao mari, spero di chiarirti le idee: il latte condensato è, appunto, un latte “concentrato”. infatti se leggi sulla confezione, diluendolo con dell’acqua ottieni del latte liquido zuccherato. è indifferente usare quello in tubetto o in barattolo (in entrambi i casi ha una consistenza cremosa).
    quando cuoci il latte condensato per tre ore, ottieni il dulce de leche (trovi anche la ricetta qui sul sito), molto piu’ denso e scuro rispetto al latte condensato appena comprato. in questo caso devi NECESSARIAMENTE usare quello in barattolo perchè con quello in tubetto la confezione si scioglierebbe).
    in linea di massima se nelle ricette si parla solo di latte condensato, va usato quello direttamente dal tubetto o dal barattolo, senza bisogno della cottura. altrimenti dovrebbe essere specificato. :)

  35. okkkk… grazie mille sei stata chiarissima… e mi hai tolto i dubbi che avevo… infatti quello che non riuscivo a capire era se era in polvere o cremoso… credo che mi abbia deviato la ricetta per fare il dulce de leche che avevo letto su internet… ma adesso ho capito che diventa più denso e sicuramente più buono credo che proverò a farlo un giorno…. appena riesco a prendere il latte condensato provo a fare questa cheesecake che mi ispira un sacco… di nuovo grazie mille

  36. buonissimo questo cheesecake!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  37. grazie! :)

  38. volendo usare questo cheesecake (con latte condensato e panna) per farlo con il cioccolato bianco (come questo http://www.gnamgnam.it/2010/07/09/cheesecake-al-cioccolato-bianco.htm ) come modificheresti la ricetta?

  39. ciao mar, togli 2 g di gelatina ed aggiungici 200g di cioccolato bianco fuso nell’ultimo passaggio, subito prima di metterlo nella tortiera. :)

  40. Ciao…volevo fare una cheesecake e mi sono imbattuta nel tuo blog…posso fare la cheesecake con l’altra tua ricetta dove ci hai messo la nutella sopra e invece di metterci la nutella ci metto il caramello?? non capisco perchè tra una ricetta e l’altra ci sono molte differenze..come per questa ci metti il latte condensato nell’altra no..perchè?grazie in anticipo

  41. ciao giulia! tra questa ricetta e l’altra sono passati un bel po’ di anni e io tendo sempra a modificare le ricette, adattandole agli ingredienti che ho a casa o alle quantità! puoi tranquillamente usare l’altra ricetta e metterci il caramello. ;)

  42. Complimenti, ho provato a seguire la tua ricetta ed è uscito un capolavoro che ha riscosso complimenti da parte di tutti: marito figli ed amici. GRAZIE

  43. grazie mille rosy! :)

  44. domani avro’ ospiti e sara uno dei 4 dolci che farò speriamo che me la cavo!!
    sei geniale

  45. grazie milli! ^_^

  46. Complimenti!!la vorrei rifare per il compleanno della mia mamma!!!puoi togliermi una curiosità?per panna intendi la panna hopla da montare o la panna fresca del banco frigo???grazie mille!!!!!!

  47. valeria io solitamente uso la panna fresca, se però trovi difficoltà a montarla, puoi usare la panna vegetale tipo hoplà. io all’aushan trovo la panna di latte a lunga conservazione (quindi non nel banco frigo) e quella si monta quasi con la stessa facilità della panna vegetale. :)

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*