Dolce allo yogurt e cocco

 

 

Questo dolce allo yogurt e cocco è stato uno dei miei primi esperimenti in totale autonomia. :) E’ un dolce morbidissimo, perfetto per riciclare avanzi di uova di pasqua o di cioccolato in generale. :)

Se preferite un maggior sapore di cocco, potete utilizzare lo yogurt al cocco invece di quello bianco. :)

Provate a fare colazione con il dolce allo yogurt e cocco e poi mi fate sapere. ;)


difficoltà
cottura:
30 min
preparazione:
20 min
persone:
8

INGREDIENTI

 3 uova
 125 g di zucchero
 200 g di farina
 150 g di farina di cocco
 16 g di lievito per dolci
 125 ml di yogurt bianco
 20 ml di olio di semi
 50 g di cioccolato fondente
 50 g di cioccolato bianco

Burro e farina per la teglia

Preparazione

 

In una terrina lavorare le uova con lo zucchero.

Aggiungere la farina, il cocco ed il lievito.

 

Dolce allo yogurt e cocco con pezzetti di cioccolato 1

 

 

 

Lavorare con una frusta ed aggiungere lo yogurt e l’olio.

 

Dolce allo yogurt e cocco con pezzetti di cioccolato 2

 

 

 

Infine aggiungere il cioccolato spezzettato.

 

Dolce allo yogurt e cocco con pezzetti di cioccolato 3

 

 

 

Versare il composto in una teglia imburrata ed infarinata (l’impasto deve essere spesso massimo 2cm)

 

Dolce allo yogurt e cocco con pezzetti di cioccolato 4

 

 

 

e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa trenta minuti.

 

Dolce allo yogurt e cocco con pezzetti di cioccolato 5

 

 

Lasciare raffreddare il dolce allo yogurt e cocco.

Tagliare a quadretti

Dolce allo yogurt e cocco con pezzetti di cioccolato 6

 

e servire il dolce allo yogurt e cocco. :D

 

Dolce allo yogurt e cocco con pezzetti di cioccolato 7 



Se ti è piaciuta la ricetta, scrivimi un commento o condividila su Facebook!
Se vuoi ricevere ricette nella tua email ogni settimana,
iscriviti alla Newsletter!

Diventa Fan della mia pagina Facebook per ricevere tutti i giorni le nuove ricette.



Condividi


Visitato 74453 volte.
Pubblicato da Elena Amatucci il 16 ottobre 2007 alle 12:43

Categoria: Dolci e torte, Ricette facili e veloci
Altre categorie:

Come riutilizzare ingredienti:

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Attualmente sono presenti 74 commenti a "Dolce allo yogurt e cocco"

(media voti:3 su 74 commenti)
  1. Buonissima!!!!! ottimo abbinamento!!!
    @rosa: ciao mi diresti che farina gluten free hai usato? grazie mille
    Ciao

  2. io uso la ds mix it la trovi nei supermercati. a roma la trovi da auchan e alla coop ha una confezione gialla e blu.

  3. grazie! :)

  4. Ciao, ho fatto ieri sera questa torta. ottimo il sapore, ma per quanto riguarda la morbidezza…ni…..durante l’esecuzione, al secondo passaggio,
    cioè dopo che ho messo le farine e lievito, non si riusciva neanche a girare l’impasto, tanto che era “gnucco”, poi mettendo olio e yogurt sinceramente non è cambiata molto la situazione. e’ corretto 20ml di olio ? perchè mi sembra poco. Boh! Simona

  5. simona sì, sono 20ml perchè c’è abbastanza yogurt! l’impasto era molto fluido quindi no so. :\ la prossima volta aggiungici anhce un po’ di latte. :)

  6. ciao, volevo chiedere alcune informazioni sugli ingredienti; a quanti gr corrispondono 125 ml di yogurt? si tratta di un vasetto comune di yogurt del supermercato? inoltre, quanto all’olio, si può sostituire con del burro? grazie mille

  7. carissima :-)
    ma se volessi farlo in uno stampo normale che misura dovrebbe avere?
    E questo rettangolare che misura ha?
    Grazieee cm al solito :-P

  8. Ciao! Facendo questa torta al secondo passaggio, dopo farina e lievito, l’impasto era talmente duro che stavo x buttarlo. ho corretto la situazione mettendoci del latte, ma se non ci fosse stata mia madre avrei rovinato tutta la torta!

  9. bea: di solito i vasetti sono da 125ml, quindi uno di quelli va bene. puoi sostituirlo con 40g di burro fuso. :)

    raffaella: puoi usare uno stampo del diametro di 24-26cm! questo era un usa e getta sei porzioni, se non mi sbaglio. :)

    greta: mi spiace, a me è venuto abbastanza morbido gia’ nella lavorazione. :(

  10. anche a me l impasto è risultato parecchio denso.ora è inforno speriamo bene!

  11. sigh! fammi sapere!

  12. ciao chiedo un consiglio..se al posto dello yogurt che in casa non ho fa lo stesso se metto della panna???

  13. potresti provare! :)

  14. ciao scusa volevo chiederti se le dosi di questo dolce si potrebbero adattare per la forma di un plum cake?!?..grazie

  15. sì sì jasmine, usa uno stampo per plumcake di 30cm. :)

  16. grazie mille per l’informazione..proverò a farlo il prima possibile..ciao ciao

  17. Ciao! Se invece di metterla in una teglia rettangolare volessi invece metterla in una tortiera rotonda? Le dosi cambierebbero? Grazie e complimenti :)

  18. puoi usare uan teglia di 26cm di diametro. :)

  19. Fatta!!! Era un po’ che ronzavo intorno alle mille mele che mi avevano regalato quando è apparsa davanti agli occhi la ricetta salva mele dalla muffa… Buona, buona e ancora buona! Forse io ne ho messe un po’ troppe quindi era più mele che altro, ma vi consiglio di provarla perché merita e la colazione diventa molto più allettante… Grazie ancora Elena, sono a quota 4 ricette provate!

  20. grazie a te criccor! :) ))

  21. devo dire che ho realizzato questa ricetta seguendo fedelmente le indicazioni ma il risultato è stato pessimo! altro che morbida, è uscito fuori un mattone. credo che ci sia qualcosa di sbagliato negli ingredienti, mi sembra assurdo che ci siano 150 gr di farina di cocco e solo 20 gr di olio!

  22. anna credo tu debba provare a cuocerla un po’ di meno! anche se c’è poco olio, ho messo lo yogurt che la rende bella soffice! :) in ogni caso se vuoi puoi aumentare un po’ l’olio, se preferisci. :)

  23. Ciao!
    ho fatto questo dolce ieri sera…buonissimo!!!
    ho usato però 250ml di yogurt (era in scadenza e dovevo finirlo!!!) ed è rimasta bella morbida…un successo sia in ufficio che tra gli amici di mio marito!!!

  24. mi fa piacere elena! :D

Scrivi un commento e vota la ricetta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*