Torta salata zucchine e pesto

Difficoltà:
Cottura:
50 min
Preparazione:
25 min
Per:
6
persone

Fanciulle e fanciulli vi scrivo in diretta dalla mia nuova casa! :) Sono molto emozionata, c’è un sole bellissimo e non vedo l’ora di mettere a posto tutte le mie (troppe) cose.  Ormai ci siamo, restano solo gli ultmi scatoloni da portare, ma il più è fatto! Per fortuna mi sono anticipata un po’ di ricettine, come questa torta salata che è stato il mio pranzo e la mia cena per due giorni, per la serie “non ho tempo nemmeno di fare un uovo fritto”. 😀 Si tratta di un rustico a base di zucchine e pesto con aggiunta di yogurt, per sgrassare un po’ il ripieno. Ci vedrei bene anche un po’ di prosciutto crudo, ma dal momento che dal frigo non è saltato fuori, beccatevi la versione vegetariana, cmq squisita!

Vi auguro una buona giornata, io mi rimbocco le maniche! 😀

Ingredienti per la torta salata zucchine e pesto

230 g di pasta sfoglia
500 g di zucchine
100 g di pesto
150 g di yogurt greco
1 uovo
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
sale
pepe

Come fare la torta salata zucchine e pesto

Grattugiate le zucchine con una grattugia a forgi larghi e mettetele in padella con l’olio ed un po’ di sale.

Cuocetele circa 5 minuti, rigirandole spesso e facendo evaporare l’eventuale acqua in eccesso. Mescolate con il pesto e fate insaporire qualche minuto.

Spegnete e lasciate raffreddare e aggiungete lo yogurt,

l’uovo

e la farina. Aggiustate di sale e pepe.

Foderate una tortiera del diametro di 24cm con la carta da forno e mettete la pasta sfoglia, bucherellando la base con una forchetta.

Versate il ripieno e se vi è avanzata un po’ di pasta sfoglia, fate delle striscioline.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 30-40 minuti.

Lasciate raffreddare prima di tagliare a fette la vostra torta salata! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:40

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP