Focaccia di Recco

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
30 min + riposo
Per:
4
persone

La focaccia di Recco è una focaccia al formaggio di origine ligure, molto sottile, farcita di stracchino o crescenza. E’ una valida alternativa alla pizza, piu’ veloce e leggera, in quanto non c’è lievito e non bisogna aspettare molto tempo prima di infornarla. :)

La focaccia di Recco si presta a molte varianti, con aggiunta di salumi o di altri formaggi, infatti credo che userò questo impasto quando avrò voglia di una bella focaccia, ma poco tempo per prepararla. :)

Ho visto che molte di voi sono già alle prese con le ricette di Carnevale, così ieri ho pensato di stilare un menu bello ricco per preparare il vostro pranzo di Carnevale. 😉

Buona giornata!

 

Ingredienti per focaccia di Recco

250 g di farina
120 ml di acqua
30 ml di olio extravergine d'oliva (più extra per spennellare)
sale
300 g di stracchino o crescenza

Come fare focaccia di Recco

In una ciotola setacciate la farina. Ponete al centro l’acqua, l’olio e un pizzico di sale.

Iniziate a lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprite e lasciate riposare a temperatura ambiente per mezz’ora.

Dividete l’impasto in due parti. Stendete prima col matterello

e poi tirate con le mani, fino ad ottenere una sfoglia sottile un paio di millimetri.

Mettete lo stracchino a pezzi sull’impasto.

Stendete l’altra parte della pasta come avete fatto prima e chiudete la focaccia di Recco. Pizzicate un po’ la pasta e spennellate con l’olio.

Cuocete la focaccia al formaggio in forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 10-15 minuti (o fino a doratura). E..buon appetito! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:38

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP