Bignè alla crema

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
40 min
Per:
20
bignè alla crema

I bignè alla crema sono un grande classico della pasticceria e di sicuro, per quanto mi riguarda, uno dei dolci piu’ buoni che esista, per la loro semplicità e la loro morbidezza.  :)

I bignè alla crema possono essere serviti come dessert da soli, oppure come assaggio insieme ad altri dolcetti monoporzione, magari su un bel buffet. :)

Potete decorare i bignè alla crema come preferite, io ho scelto del cioccolato fuso e della granella di nocciole perchè mi ispiravano proprio! :) Ieri vi avevo promesso una sorpresa, ma la connessione ballerina me l’ha impedito.  Spero di rifarmi oggi! :)

Buona giornata!

 

 

Ingredienti

Per i bignè:
125 ml di acqua
50 g di burro
1 pizzico di sale
75 g di farina
2 uova intere
1 tuorlo
20 g di zucchero
Per la crema:
500 ml di latte
3 tuorli
120 g di zucchero
70 g di fecola di patate
buccia di limone o vaniglia
Per decorare:
cioccolato fondente q.b,
granella di nocciole q.b.

Preparazione

In un pentolino scaldate l’acqua con il burro, lo zucchero ed un pizzico di sale.

Quando il burro si sarà sciolto, mettete la farina tutta in una volta sola.

Spegnete e continuate a mescolare fino a formare una palla.

Fate intiepidire;aggiungete un uovo alla volta ed il tuorlo, mescolando fino a che non si sarà assorbito, prima di aggiungere quello successivo.

Otterrete un composto con questa consistenza.

Mettete  l’impasto in una sac à poche con beccuccio liscio e formate i vostri bigne’ su una teglia rivestita di carta da forno, distanziandoli tra loro.

Cuocete in forno preriscaldato a 210° per 15 minuti, abbassate la temperatura a 180° e fate cuocere altri 15 minuti. Spegnete il forno aprite lo sportello e lasciate asciugare i bignè in forno.

Preparate la crema pasticcera; scaldate il latte con la sbuccia di limone.

In una terrina lavorate tuorli e zucchero.

Aggiungete la fecola setacciata (e se necessario un po’ del latte, non eccessivamente caldo).

Aggiungete il latte filtrato, mescolando con una frusta, e ponete la crema pasticcera sul fuoco. Cuocete a fiamma bassa mescolando continuamente, finchè la crema non si sarà addensata. Ci vorranno circa 5-10 minuti. Spegnete subito!

A questo punto io ho trasferito la crema su un piatto piano abbastanza grande e l’ho coperta con della pellicola a contatto, in modo da non far formare la pellicina sulla crema. Lasciate raffreddare del tutto.

Fate un buchetto alla base dei bignè con un coltello o il manico di un cucchiaino e con l’aiuto di una sac à poche con beccuccio liscio e stretto, farciteli con la crema.

Conservate i bignè in frigo fino al momento di servirli. Io li ho decorato con cioccolato fuso e un po’ di granella di nocciole. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:54

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 31 commenti a "Bignè alla crema"

(media voti:5 su 31 commenti)
  1. Grazie 1000

  2. michela puoi provare con zucchero a velo e acqua, aggiungendone poca per volta fino ad ottenere la consistenza che desideri! a seconda del ripieno puoi sostituire l’acqua con succo d’arancia o caffè! :)

  3. Ciao Elena volevo sapere come si fa la decorazione sui bignè mi riferisco a quella glassa bianca classica che si vede in pasticceria sui bignè grazie

  4. con la margarina! :)

  5. Se nn ho il burro cm posso sostituirlo?

  6. ciao lalla, grazie mille! 😀 😀 allora, io aumenterei un po’ la temperatura e li lascerei per piu’ tempo, mettendoli nella parte alta del forno! quando si ha il forno che non funziona a dovere putroppo bisogna riuscira a capire come prenderlo! 😀

  7. Ciao Elena!! volevo farti i complimenti x la pazienza e la voglia he metti in questo sito, grazie alle tue ricette ho imparato un sacco di cose nuove! ho fatto donuts, plumcake,crostate e crostatine, biscotti, torte e praline. una cosa mi ha deluso..la pasta choux! ma purtroppo non a causa della ricetta..io ho un problema con il forno, è un forno statico a gas e al momento il grill non funzione quindi sopra restano un po’ pallidi a volte i miei dolci, ma il problema dei bignè è che non si sono gonfiati minimamente per cui era impossibile farcirli con la crema!
    Sto imparando meglio le cotture con il forno statico ma è sempre difficile xk tutte le ricette hanno tempi e temperature per il forno elettrico e ventilato..mi puoi dare qualche consiglio?? secondo te come posso cuocere i bignè x farli gonfiare un po’?
    Ho scoperto la mia passione x la pasticceria da qualche mese e questo forno mi sta davvero dando del filo da torcere!! Aiutoooooo :O
    SEI IL TOP, consiglio a tutti il tuo sito =P
    baci e grazie!!

  8. ancora no emanuela! :(

  9. OK.grazie….hai fatto la nua alla ricotta?

  10. ciao emanuela, ho semplicemente dimezzato le dosi. :)

  11. Che differenza c’è tra questo impasto e quello che hai dato in precedenza (pasta choux )?

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP