Zuppa inglese

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
50 min
Per:
10
persone

La zuppa inglese è un dolce a base di savoiardi (o pan di spagna) bagnati con alchermes e con due strati di crema: una crema pasticcera e una pasticcera al cioccolato. :)

Pur non amando i dolci alcolici, la zuppa inglese andava preparata prima o poi (infatti mi è stata chiesta varie volte dalle lettrici del blog).

L’ho preparata come torta di compleanno, quindi i lati sono stati guarniti con dei savoiardi, ma potete tranquillamente fare la zuppa inglese in una teglia rettangolare trasparente (come un tiramisu’ :) ) lasciando intravedere le due diverse farce, oppure in bicchieri monoporzione. 😉

Ingredienti

400 g di savoiardi
1 l di latte
6 tuorli
160 g di fecola di patate
240 g di zucchero
30 g di cacao amaro
Per la bagna:
400 ml di acqua
100 g di zucchero
100 ml di alchermes

Preparazione

Preparate la crema. Fate scaldare il latte con la stecca di vaniglia e i suoi semini.

Lavorate tuorli e zucchero

Aggiungete la fecola setacciata (e se necessario un po’ del latte).

Aggiungete il latte filtrato e ponete sul fuoco. Cuocete a fiamma bassa finchè la crema non si sarà addensata.

Dividete la crema a metà e ad una parte aggiungete il cacao setacciato.

Coprite le due creme con carta da forno a contatto, per non far formare la pellicola.

Preparate la bagna. Fate uno sciroppo con acqua e zucchero. Fate raffreddare e aggiungete l’alchermes.

Se volete rivestire i lati, tagliate la punta di alcuni savoiardi, bagnateli

E poggiateli ai lati di uno stampo a cerniera del diametro di 26cm.

Foderate la base sempre con i savoiardi bagnati.

Mettete la prima metà della crema.

Aggiungete uno strato di savoiardi bagnati e il resto della crema.

Mettete la zuppa inglese in frigo almeno un paio d’ore prima di servirla.

Io l’ho decorata con dei ciuffetti di panna. :)

Varianti

Se volete preparare la zuppa inglese per i vostri bambini e non vi va di usare una bagna alcolica, potete sostituire l'alchermes con del latte leggermente zuccherato. Non avrete il tipico colore rosa della zuppa inglese, ma potrete farla mangiare ai vostri bambini senza problemi. Potete inoltre decidere di servire la zuppa inglese in coppette monoporzione per un effetto visivo sicuramente migliore! :)
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:41

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 23 commenti a "Zuppa inglese"

(media voti:5 su 23 commenti)
  1. buonisima

  2. diana non è che la crema è venuta molto liquida?

  3. Perchè a me una volta tolta la tortiera, il dolce è letteralmente collassato? ha retto in piedi un minuto e poi… si è aperta =(
    l’ho tenuta in frigo tipo 5h ed ho seguito alla lettera la ricetta (dimensione teglia compresa)
    forse frigo non troppo performante? savoiardi troppo bagnati? ma li ho immersi mezzo secondo praticamente……..
    help!
    grazie

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP